Nesti: "Una Juventus targata Del Piero" | JMania

Nesti: “Una Juventus targata Del Piero”

Nesti: “Una Juventus targata Del Piero”

Il capitano non è ancora la figurina più ambita, destinata all’album dei ricordi bianconeri. Il capitano è colui che, in campo, gioca prima ferendo con la spada, e poi incantando con il fioretto. Il capitano è quello che segna un gol fantastico, come se avesse 10 anni in meno. Il capitano è un ragazzo-uomo che …

Il capitano non è ancora la figurina più ambita, destinata all’album dei ricordi bianconeri. Il capitano è colui che, in campo, gioca prima ferendo con la spada, e poi incantando con il fioretto. Il capitano è quello che segna un gol fantastico, come se avesse 10 anni in meno. Il capitano è un ragazzo-uomo che esulta, come se avesse firmato la rete della vittoria ai Mondiali. Il capitano fa arrossire di vergogna il resto della squadra, sempre tremebonda e smarrita. Che Alex Del Piero continui a essere l’unica stella, nel firmamento juventino, è croce e delizia. Delizia, per gli occhi di tutti. Croce, perché gli “eredi” dove sono?

(Di Carlo Nesti per ‘Nestichannel.it’)

2 commenti

  1. Già esagerato. Quel gol lo avrebbe fatto chiunque. Basta con questo vecchiaccio

  2. vabbe’ esagera … ha fatto un bel gol, punto

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi