Video

Napoli-Juve: coppia bianconera rischia il linciaggio al San Paolo [VIDEO]

napoli-juve tifosi linciaggio
Scritto da Redazione JM

Episodio spiacevole durante Napoli-Juve di domenica sera: una coppia di tifosi bianconeri, un ragazzo e la sua fidanzata, ha rischiato davvero grosso

Napoli-Juve di domenica sera è filata via liscia come l’olio. Ma anche no: una coppia di tifosi bianconeri ha rischiato il linciaggio in tribuna. Il Prefetto aveva infatti disposto il blocco della trasferta per i tifosi juventini, ma qualcuno proveniente dalla Campania si è ugualmente avventurato. A differenza di quanto è avvenuto però di recente allo Stadium di Torino, nel quale anche con la trasferta vietata qualcuno è riuscito ad introdursi nei settori juventini con tanto di maglia e sciarpa del Napoli senza alcuna conseguenza, domenica sera le cose sono andate un po’ diversamente.

Come si vede da un video che circola in Rete da ieri, un ragazzo e la sua fidanzata sono stati cacciati dal settore Distinti Inferiori per evitare di essere letteralmente linciati. Appena scoperti dai tifosi di casa, infatti, i due sono stati oggetto di pesantissime offese: “pezzo di m…”, hanno urlato ripetutamente al ragazzo, mentre alla fidanzata sono stati indirizzati anche insulti sessisti. Mentre i due venivano accompagnati fuori, qualcuno ha lasciato il proprio seggiolino ed ha allungato le mani nel tentativo di colpire i due ragazzi, che comunque sono riusciti ad abbandonare il settore indenni.

Un brutto episodio che non deve però ingannare: la città di Napoli è popolata per lo più da persone per bene ed educate.

Commento

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi