Mourinho: "L'Inter sempre penalizzata con strane squalifiche" | JMania

Mourinho: “L’Inter sempre penalizzata con strane squalifiche”

Josè Mourinho è sicuro: per l’Inter il giudice sportivo ha sempre sanzioni “special”. Così il tecnico portoghese nella conferenza stampa pre-Siena ritorna sulla multa a Balotelli e le squalifiche dei suoi assistenti: “Non mi sorprende che Mario sia stato multato, mi aspetto di tutto ormai. Un giocatore che durante una gara sente un’atmosfera negativa intorno …

mourinhoJosè Mourinho è sicuro: per l’Inter il giudice sportivo ha sempre sanzioni “special”. Così il tecnico portoghese nella conferenza stampa pre-Siena ritorna sulla multa a Balotelli e le squalifiche dei suoi assistenti: “Non mi sorprende che Mario sia stato multato, mi aspetto di tutto ormai. Un giocatore che durante una gara sente un’atmosfera negativa intorno a lui e fa una bella partita, corretta, che prende un giallo ‘naif’ come tutti i suoi gialli, gialli non per fare ‘casino’, e poi esce dal campo facendo un applauso di tre secondi, non mi sembra sia giusto che debba prendere una multa. Non la aiuta. I miei collaboratori sanzionati? Con noi sono spesso successe cose strane. Su tutte Maicon costretto a saltare la gara con la Juventus?”.
Ritornando sul prossimo match contro il Siena, Mou ha dichiarato: “Non è un momento facile per noi, abbiamo tanti giocatori che non sono a disposizione, ma la risposta di chi è a disposizione è ottima, e questo ci dà fiducia. La squadra risponde come squadra, e questo è importante. Non sottovaluterei i toscani, la loro classifica è bugiarda, dobbiamo stare attenti. Vogliamo i tre punti, per guardare a Juventus-Milan senza tensione, piacevolmente…” . Nuovi interventi sul mercato?: “Un affare di grande dimensioni non lo faremo, perché abbiamo già lavorato bene in estate. Io sono il primo a dire che la società sul mercato ha fatto bene in estate, e se ora non arriva nessuno, non importa. L’unità della squadra è tutto e noi abbiamo un gruppo fantastico, contro il quale lottare e poter vincere anche nell’emergenza” .

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi