Moratti dopo il colloquio con Palazzi: "Non restituirò mai lo scudetto del 2006" | JMania

Moratti dopo il colloquio con Palazzi: “Non restituirò mai lo scudetto del 2006”

Moratti dopo il colloquio con Palazzi: “Non restituirò mai lo scudetto del 2006”

Il procuratore Palazzi, assieme a due collaboratori, ha ascoltato ieri per ben tre ore Massimo Moratti in merito agli sviluppi di Calciopoli al processo di Napoli che coinvolgono pesantemente il club neroazzurro. Raggiunto dai microfoni dei giornalisti, il numero uno dell’Inter ha così commentato l’evento: “Ho chiesto scusa per aver definito ridicola questa indagine, ma …

Il procuratore Palazzi, assieme a due collaboratori, ha ascoltato ieri per ben tre ore Massimo Moratti in merito agli sviluppi di Calciopoli al processo di Napoli che coinvolgono pesantemente il club neroazzurro. Raggiunto dai microfoni dei giornalisti, il numero uno dell’Inter ha così commentato l’evento: “Ho chiesto scusa per aver definito ridicola questa indagine, ma ritengo kafkiano quello che sta succedendo. Mi hanno letto la trascrizione di alcune intercettazioni. Siamo tranquilli. Non rinuncerò mai allo Scudetto del 2006, non è qualcosa che mi rimane sullo stomaco. Continuo a considerarlo un risarcimento per i torti subiti in quegli anni. Come è andato l’incontro? L’importante è che ci fosse. Come è andata dovete chiederlo a lui ma è stato un incontro sereno ed educato da entrambe le parti. È stata comunque una cosa molto vicina a quella che avevo fatto con Borrelli ai tempi”.
Quali potrebbero essere, dunque, le conseguenze per la giustizia sportiva? “Non voglio entrare in decisioni successive – prosegue Moratti – chiaramente sono più che convinto delle mie posizioni ma questo non toglie a loro la libertà di giudizio”.
Sulla vicenda, è intervenuto, poi, anche il presidente Figc Abete: “Rimangono due paletti. Il primo è il forte auspicio che entro giugno la situazione venga definita, il secondo è l’autonomia degli organi di giustizia e della Procura Federale. La Federcalcio ha dato la sua indicazione per chiudere il cerchio nell’ambito della stagione sportiva. Tutte le attività che svolge la Procura Federale. Sono collegate all’autonoma valutazione che fa nell’apeertura di un’indagine sulla base di esposti o di segnalazioni di atti processuali, della correttezza comportamentale dei soggetti tesserati. Va ricordato che l’approfondimento in atto della Procura nasce dalla volontà di valutare situazioni successivamente intervenute dopo Calciopoli che hanno poi avuto compiuta informazione in sede processuale. L’attivazione dell’iter non parte per l’esposto della Juve, ma per le valutazioni autonome della Procura”.

22 commenti

  1. ma l italia e il miglior paese del mondo sono i cittadini che fanno schifo

  2. E ci credo che non restituirai lo scudetto caro sig. Merdatti, sul campo non riuscite a vincerli,quindi preferite che vi li regalano o rubarli agli altri, mi fate pena poveri Interisti , se vi fa piacere averli cosi …………andate pure avanti,ma cosi siete proprio degli accattoni.

  3. è kafkiano anche essere abbonati a skysport

  4. Trovo Kafkiano che… (di Gianluca)
    Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società coinvolta nello scandalo dei passaporti, nello stesso periodo in cui la sua squadra non avrebbe avuto i requisiti economici e finanziari per iscriversi in Serie A, si veda regalare un Campionato a tavolino. Il Saint Etienne è retrocesso per aver commesso solo uno dei due reati citati. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società che è stata salvata dalla Serie B grazie all’intervento di un vecchio Direttore della Gazzetta, debba oggi principalmente alla Gazzetta stessa la propria reputazione. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società contro la quale in passato non sono stati fischiati rigori per 99 partite consecutive si lamenti degli arbitri. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società i cui rappresentanti hanno regalato elettrostimolatori e maglioni di cashmere agli arbitri parli ancora di moralità. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società come l’Inter si sia lamentato, all’indomani del 5 maggio 2002, per uno “strano” impegno da parte dei giocatori della Lazio; trovo Kafkiano che il Presidente di una Società non abbia detto le stesse cose dopo un altro Lazio Inter. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società che ha vinto un derby grazie ad un gol di mano, abbia risposto “avremmo vinto lo stesso”. Trovo Kafkiano che in passato la Gazzetta abbia dato “2” in pagella a Rapajc per un gol di mano, ma non abbia fatto la stessa cosa nei confronti di un tesserato della Squadra di famiglia (Rcs). Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società, i cui tifosi hanno devastato un asilo a Parma, non si sia dissociato dagli stessi. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società i cui giocatori si sono resi protagonisti di innumerevoli risse, espulsioni e lamentele in giro per l’Europa, non si vergogni nemmeno un pò. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società i cui giocatori hanno commesso quasi 30 falli in una singola partita (contro la Roma), non si vergogni. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società che ha acquistato due giocatori grazie a contratti nulli sia premiato con una Champions League e non punito con una retrocessione. Trovo Kafkiano che il Presidente Moratti parli di Italia, quando l’Inter è la squadra che meno ha contribuito ai successi della Nazionale, dovendo anzi ingoiarne i trionfi ottenuti grazie ai calciatori di Juve e Milan. Trovo Kafkiano che si discuta su chia abbia pronunciato il nome di Collina: vivaddio, stavano facendo una griglia, è evidente, non ha nessuna importanza chi abbia detto cosa, stavano facendo una griglia! Punto! Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società la cui bandiera era Jonk dice che non vinceva per colpa della cupola, mentre in realtà non vinceva perchè comprava Recoba, Luciano, Eriberto, Martins e Cruz, mentre gli altri giocavano con Zidane, Ibra e Trezeguet o Sheva, Seedorf e Maldini. Trovo Kafkiano che il Presidente di una Società citata in senso negativo persino dal Times (“Angelo Moratti era un imbroglione e l’ unica cosa buona che si possa dire di suo figlio Massimo è che s’ è messo alle spalle le malefatte del padre”) parli di lealtà sportiva. Trovo Kafkiano che il Presidente dell’unica squadra condannata dalla giustizia ordinaria per cori razzisti si erga a paladino della tolleranza, immemore peraltro del caso Zoro. Trovo Kafkiano che una Società (la Juve) sia stata punita per una serie di sentito dire, mentre un’altra, pur protagonista di episodi precisi e circostanziati (sentenze passate in giudicato, libri di denuncia, condanne) sia menzionata, dai parenti della Gazzetta, come esempio di onestà. Trovo Kafkiano che il Presidente Moratti trovi Kafkiana l’attuale situazione, forse per togliersi ogni dubbio potrebbe dare un’occhiata ad un recente parere del Gudice Mariolina Panasiti, leggere “Il Terzo Incomodo”.
    Gianluca C.

  5. E vuol dire che a quei cinque piace la verità a metà, gli sta bene la fregnaccia che gli raccontano. Perchè sbandierare tutto allora e cambiare questi equilibri??

  6. io ho disdetto sky sport nel 2006 ed ancora gioisco della scelta. anch

  7. Io andrò di streaming finchè non cambierà qualcosa.

  8. E lo dici a me? Sono abbonato anche io purtroppo, mio padre non ce la fa proprio a stare davanti al PC

  9. @Numero7: vallo a dire tu a mio padre che si deve guardare le partite in streaming 😉

    @Tredix: streaming, per l’appunto, quando posso. Via satellite non ci sono canali? E’ da un po’ che ho abbandonato il campo satellitare ma sono convinto che qualcosa, volendo, si trovi.

  10. Sono 5 anni che parliamo ci boicottaggio e intanto Mediaset e Sky hanno aumentato notevolmente gli abbonati…

  11. Io la penso come terzino destro.. Finiamola con gli abbonamenti sky e mediaset premium e poi vedi come tirano via lo scudetto all’inter..

    @Luke_Sun_Tzu: segui il calcio inglese?? E come?? Devi fare sempre un abbonamento sky ed ecco che i tuoi soldi girano sempre in mano a loro.. Io contro l’Italia non riesco a tifare, io sono contro gli italiani mafiosi e corrotti.

  12. terzinodestro

    non bisogna fare vittimimismo se non farnno giustizia la vera giustizia via tutti gli abbonamenti sky e mediaset aspetto giugno se non tolgono lo scudetto e non puniscono l’inter subito disdetta sky non darò più un centesimo per questo calcio corrotto

  13. @Saverio: giuro che vorrei avere il tuo ottimismo…ma sono molto più vicino al senso di frustrazione di @MonteCatria.

    @Tredix: io sto seriamente pensando di seguire il calcio inglese E BASTA. Già ho cominciato a tifare contro l’italmerda e ciò che rappresenta. Abete, Carraro, la giustizia sportiva, i Palazzi, la Lega Calcio, i Zamparini, i Preziosi, i Moratti, i De Laurentis, i Sensi, i Cellino, i mani-in-pasta-Berlusca, gli Elkan, la Mazzetta dello Sporc, Merdaset Premium, i Liguori-Piccinini-Castagner&company…
    …io tutto questo e molto altro non lo sopporto più. Finchè si vinceva era un piacere vederli rosicare in eterno. Ora siamo noi in preda ad un eterno senso di ingiustizia. E ho l’impressione che mai verremo soddisfatti.

    Io le mie piccole battaglie con bolognesi ed interisti le porto avanti perchè so che è giusto così. Ma ormai seguire la Juve e leggere i giornali non è più un piacere da troppo tempo.

    Forza Juve sempre.
    ITALIA MERDA altrettanto!

  14. ragazzi…palazzi dovrebbe aver capito che se non revoca lo scudetto prima o poi succederà qualcosa di molto peggio…la gente se portata all’esasperazione, e il calcio porta all’esasperazione, compie brutti atti per farsi giustizia da sola!!!…storia italiana insegna!!!

  15. Moratti, tutto quello che hai vinto(?) dal 2006 non lo dovrai restituire, ti sara’ strappato via.

  16. Quando la proprietà paga zaccone per chiedere la B, quando Blatter ringrazia pubblicamente montedimerda per il ritiro del ricorso, quando I frustrati avvelenatori della Sardegna ricevono su un piatto d’argento tanti trofei che non avrebbero vinto in mille anni di storia, noi poveri cristi possiamo solo mandare a quel paese, con un calcio nel culo, tutti quelli che con il calcio ingrassano.

  17. Caro Tredix è da un pezzo che dovevi averlo capito. Il Palazzo ha già sentenziato nel 2006, i giornalisti ed opinionisti a libro paga è da allora che si sono venduti l’anima. La nostra unica soddisfazione è essere attenti a far si che neanche un centesimo entri nelle loro tasche.

  18. E allora o ci facciamo sentire come si deve, o ci facciamo da parte. Se 14 milioni di persone smettono di seguire il calcio vedi che tireranno tutto fuori… Non ci può essere verità quando i media sono al servizio del potere. Agnelli caccia fuori i cog..ni e sm..da tutti i giornali e giornalAI corrotti!! Vergogna!! A volte mi viene da pensare: ma com’è che di 14 mln di tifosi non ce nè uno al posto giusto?? Un giornalista importante che ha voce in capitolo?? Siamo tutti dei poveri cristi??

  19. i veri COLPEVOLI di TUTTO questo, sono SOLO gli elkann e tutta la ciurma(gabetti montezuma stevens boniperti) i vari: palazzi abete narducci etcc, sono solo l’arma usata. Ovviamente tutti i giornalai erano e sono SOTTINTESI!!! Questa FARSA NON AVRA’ MAI FINE..MAI!!!!!

  20. Che bestie ragazzi.. Se non gli tolgono lo scudetto e fanno veramente giustizia saluto il calcio.. I miei soldi non se li devono spartire loro. E così dovremmo fare tutti.

  21. Non ti preoccupare caro petroliere senza vergogna, stavolta hai ragione al 100%, lo scudetto non devi scomodarti per restituirlo…semplicemente te lo toglieranno. Sei solo un uomo ricco di soldi (sporchi) ma povero di dignità.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi