Montezemolo "La terza stella? Mettiamo una pietra sopra Calciopoli" | JMania

Montezemolo “La terza stella? Mettiamo una pietra sopra Calciopoli”

Montezemolo “La terza stella? Mettiamo una pietra sopra Calciopoli”

La questione della terza stella sulle maglie della Juventus sembra ormai essere un affare di stato. Sono anni e anni che squadre di A e B appongono sulle divise elementi non “autorizzati espressamente” così come dice il regolamento, eppure se dovesse farlo la Vecchia Signora (ancora non lo ha fatto, in realtà) è pronto a …

La questione della terza stella sulle maglie della Juventus sembra ormai essere un affare di stato. Sono anni e anni che squadre di A e B appongono sulle divise elementi non “autorizzati espressamente” così come dice il regolamento, eppure se dovesse farlo la Vecchia Signora (ancora non lo ha fatto, in realtà) è pronto a scatenarsi l’inferno. Dopo tanto tempo è tornato a parlare di Juve anche un ex dirigente bianconero, Luca Cordero di Montezemolo, che rimarrà alla storia per essere stato in società in una delle peggiori stagioni della storia del club. Montezemolo, tra le altre cose, ha detto la sua anche sulla terza stella: “Io la metterei, oppure qualcosa che la richiami, e poi ci metterei una pietra sopra. Io penso che i risultati che si ottengono sul campo nello sport sono quelli che contano. Comunque per i bianconeri è stato un anno straordinario. Complimenti per come ha vinto, il Milan ha lottato finché ha potuto nonostante avesse un doppio impegno, ma la Juve ha fatto un anno eccezionale a 360 gradi. E sono contento anche per il Bologna che ha fatto una stagione eccezionale”, ha spiegato l’attuale numero uno della Ferrari.

58 commenti

  1. @ Haddock ovviamente la nostra è una cosa temporanea 😉

  2. Fucketti 48, morto che parla... al telefono!!

    un intervento di cui noi non sentivamo la mancanza, visto che non solo la Juve sua e di Maifredi ci regalò solo un settimo posto ma, anche e soprattutto, il suo intervento (svelato da Blatter) indusse nel 2006 il CdA bianconero a “non rivolgersi ai tribunali ordinari dopo le sanzioni conseguenti allo scandalo”, ovvero a ritirare il ricorso al Tar. E adesso vorrebbe che la Juve e suoi tifosi si accontentassero di una stellina e mettessero una pietra sopra (il desiderio, destinato a rimanere tale, di troppi) allo scempio e ai danni provocati dalla Grande Farsa. Non ci conti, continui pure a tifare per “il suo Bologna”, quello dell’obsoleto Dall’Ara e dello striscione della vergogna. Alla Juve ci pensa Andrea Agnelli. (fonte http://www.juvemania.com)

    • Da Alessandro Magno: Io caro el kun ad Agnelli l’ho ringraziato personalmente via mail e ho ricevuto da lui anche i complimenti e i ringraziamenti per alcune cose che ho scritto in passato e la redazione lo sa :D. Non per questo mi devo prostituire intellettualmente come fanno altri. I complimenti che mi ha fatto mi fanno piacere. Ma questo non mi esime dal criticarlo, sempre costruttivamente e mai in maniera maleducata, laddove credo si stia sbagliando. E questo ho sempre fatto. Ho stima di Andrea Agnelli. Gli riconosco di aver fatto un gran lavoro e di averci tirato fuori dalla merda dei Blanc e Cobolli (vatti a leggere i pezzi che ho fatto in proposito.) Non è una questione di sposare. Ho sposato mia moglie e mica per questo gli do sempre ragione. Tu non credo possa dire che con Del Piero sei stato altrettanto costruttivo. Mi pare proprio che per te è già una pezza vecchia da buttare nell’immondizia quanto prima. Forse sei tu che ti dimentichi di quante volte ci ha tirato fuori dalla merda Del Piero.

      Tu sei convinto che le strade con la federazione si divideranno? Bene io me lo auguro, ma son convinto di no ( anche perchè altrimenti si sarebbero già divise prima). Vedremo. Io sto qua tu pure. Per ora èare che le stelle le metteranno ma non quelle ufficiali figc. Aspettiamo.

  3. @alessandro magno: sarò pure accondiscendente con A.A. tu cerca se ci riesci di ringraziarlo e di essere meno critico…..senza di lui staremmo ancora magiando merda….e senza la sua politica di scontro frontale contro queste pseudo-istituzione, staremmo ancora li a sorbirci i vestiti candidi e immacolati dei materazzi di turno.
    Ovvio che la linea della società di “non rispetto delle Istituzioni sportive”, cozza con la volontà di quanti vorrebbero che si “Rispettassero le istituzioni e non si andasse oltre”………ma a quanto pare a giugno le strade degli uni con quelle degli altri si divideranno……

  4. @redazione: “Prendercela con Agnelli e chiederne la testa secondo i criteri di El Kun?”…..ma allora è tua abitudine scrivere quello che pensi di aver capito, e stravolgere la realtà………..
    Sono uno dei pochi che difende A.A. reo secondo alcuni di immobilismo nel 2006, e anche nella vicenda rinnovo del piero, ho sposato la sua posizione, e ora hai l’impudenza di scrivere una bubbola simile?Roba da matti…………

  5. d’accordo con luke. anche io sono stato aspramente criticato nei giorni scorsi per delle critiche contro la società, perchè ho delle mie idee su come anche quest’anno è stat allestita la squadra a causa di conflitti interni nati in estate all’arrivo di Conte. La questione farsopoli è stata gestita malissimo da tutti compreso AA. Io spero solo che questo scudetto non mascheri i tanti difetti che ci sono all’inetrno della società e nella squadra. Quest’anno sono andate bene tante cose grazie alla voglia di rivalsa di Conte e di molti giocatori criticati negli ultimi anni. Ricordiamoci che negli ultimi due anni l’unico a salvarsi dalla critiche è stato il capitano. Tutti gli altri che ora osanniamo sono stati sul piede di partenza e credo che conte sia stato determinante a trattenerli. L’anno scorso non si vedeva l’ora di sbarazzarsi di Bonucci, Barzagli, addirittura Chiellini, Marchisio, Buffon sono stati sul punto di fare le valigie. Sicuramente il dato positivo è la consapevolezza di non essere morti ma anzi di essere tornati di avr ritrovato la strada persa sei anni fa, di aver ritrovato la fiducia in noi stessi. Ma adesso inizia il difficile anzi il difficilissimo. Quoto luke abbiamo bisogno di Montero in squadra ed in società. Per quanto riguarda Montezzemolo non è degno neanche di pronunciarlo il nostro nome. E’ il re mida dei poveri qualsiasi cosa ha gestito l’ha trasformata in merd…. Onore a Conte ed ai giocatori loro più di tutti rivogliono indietro il passato ma devono per forza essere diplomatici.

  6. Namicodonossaro

    anzi
    Sono 32!!! (1908-1909)

  7. E questo sarebbe uno juventino?

  8. luke non intendevo che qualcuno sostiene montezemolo ma dico che l’articolo parla di montezemolo e invece qui nei commenti si attacca del piero invece che montezemolo.

    le dichiarazioni saranno anche simili ma a ciascuno il suo ruolo i giocatori facciano i giocatori ed è giusto che si occupino di campo, la ”politica” ancorchè calcistica dovrebbero farla altri come monteprezzemolo e visto come l’han fattai n passato sarebbe meglio che tacessero. siamo andati in b anche per montezemolo non dimentichiamolo.

    fra l’altro voglior icordare che a conte che gli han chiesto che scudetto era questo ha detto cheè il numero 1 ….quindi eviterei di andare a fare le pulci ai giocatori.

  9. Devo dare atto a Luke di essersi semrpe espresso coerentemente nei confronti delle dichiarazioni di Chiellini e Buffon. E la sua ammissione non può che fargli onore.

  10. Io non ne ho letto uno che sostenga Montezuma.

    Trovo le tre dichiarazioni molto similii e me ne rammarico.
    Dalla mia ho l’inequivocabile coerenza di non aver mai apprezzato il buonismo di Buffon e Chiellini, anche in campo.

    Urge un Montero.

  11. Alessandro Magno

    poi se dobbiamo giudicare montezemolo e del piero e schierarci con monteprezzemolo piuttosto mi sparo neei cogli….:-)

  12. totalmente d’accordo con la redazione , del piero come al solito non ha detto assolutamente nulla di trascendentale ma qui si va oltre ormai s’è preso sul naso questo giocatore e anche se fau no starnuto qualcuno ci si domanda se davvero sarà stato il raffreddore o era un segnale per qualcuno.

    El kun trovo tu sia davvero prevento contro del piero esd esdageratamente accondiscendente verso agnelli. PArere mio personlae ovviamente.

    Ora mi lancio verso una previsione che a me pare tanto logica e vediamo se ci prendo. Non potendo mettere la terza stella la Juventus opterà peru n espediente mettendo una stella fittizzia o come quella grande nera che c’è ora sulla magliarosa o qualcosa altro di simile che ricordi una terza stella. Non credo in nessun caso che Agnelli riesca a mettera la terza stella gialla come tutte le altre sopral o scudetto perchè penso proprio che la federazione glie lo vieterà e lui non potrà fare altro che accettarlo almeno fino a quando gli scudetti non verranno restituiti.
    se dovesse andare cosi , quindi si dovrà chinare il capo alla federazione rispettando comunque le regole , cosa che ha fatto finora la juve , allora poi chiedo che per coerenza qualcuno o chieda scusa a del piero o poi mandi a quel paese il presidente agnelli. vedremo 😀

  13. @ Karl mi trovi abbastanza d’accordo. Non è un caso che prima abbia parlato di “se non vuoi andare via dall’Italia”. Io personalmente lo avrei fatto, ma in fondo stare qui e combattere dall’interno è forse più bello no?

  14. Darrell Abbott

    Redazione,il problema è che le”menti pensanti”della federazione,davanti ad una maglia della Juve con tre stelle,con ogni probabilità si inventeranno qualche regola casereccia(E FIDATEVI,SUCCEDERA’)che imporrà alla nostra dirigenza di tornare sulle proprie decisioni.Quindi,un’eventuale”3a stella alternativa” non mi sembra un idea malvagia.Per come la vedo io,bisogna far passare il messaggio che i nostri scudetti sono 30,non uno in meno.In fiduciosa attesa,ovviamente,delle sentenze della giustizia ordinaria,chiaramente non italiana.

  15. Amico REDAZIONE ti ricordo che l’anno di calciopoli coincise con il clamoroso successo della nazionale (pardon, la Juve), avevamo tutti contro, persino autorità politiche e “sportive” (…grassa risata…) e sappiamo tutti come è finita.
    Se prendono a calci nel culo un mio familiare, offendono mia moglie o i mie figli io, personalmente, non ho paura di andare contro tutti forte della mia ragione.
    Ora tutto va a nostro favore, siamo l’unica società italiana con uno stadio tutto nostro (lunga vita alla Triade, in troppi se ne sono dimenticati)) abbiamo lo scudo e sicuramente dall’anno prossimo potremo far valere il peso maggiore della nostra forza in termini di diritti televisivi.
    Vuoi non proseguire ad alzare la voce contro i fantocci che credevano di averci distrutti? Ma sopra lo hai ribadito pure tu.
    In quanto ai nostri Ragazzi, mi sembra che dietro al tanto sbandierato equilibrio ci sia il classico atteggiamento all’italiana di tenere il piede in 2 scarpe.
    Sarebbe stato sufficiente un semplice “quegli scudetti sono nel cuore, nelle gambe e nelle teste di tutti noi e i nostri tifosi e il nostro Presidente farà di tutto affinchè tornino giustamente al legittimo propietario”.
    E’ forse troppo???
    E comunque le 3 dichiarazioni sono effettivamente molto simili, ho notato solo un pò di livore in quelle del Capitano.

    FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS
    Karl

  16. @el.kun….. Capisco il tuo punto di vista…..devo dire pero’ che il pregiudizio in generale che hai su delpiero non ti permette di valutare a 360 gradi il senso delle sue parole……”rispettare le istituzioni” comprende pure il processo di napoli, con tutti e 3 i gradi di giudizio, non solo CONI e FIGC…..da questo punto di vista non ci trovo niente di scandaloso in quello che ha detto ale…..forza juve

  17. “se non vuoi iscriverti ad un campionato straniero”

    ESATTO! 😀

    Sarò stronzo io ma a me della nazionale non frega un’emerita mazza.
    Come non me ne frega del politically correct, della diplomazia e della “buona faccia a cattivo gioco” dopo che ho visto la gente STRONZA esultare al mondiale 2006 per poi, pochi giorni dopo, sodomizzarci, darci un calcio in culo, spedirci in serie B e scaricarci m€rd4 addosso, tra diffuse manifestazioni di giubilo e pubblico godimento.

    Rimpiango la Juve antipatica (grazie Conte per averci ricordato come si fa!).

    Per me possiamo benissimo, dopo aver dato l’ennesima lezione col 30° scudetto, prendere baracca e burattini ed andare dritti dritti in Premier. E da lì, magari, qualcuno si sentirà più libero di dire “Vai, presidente, spacca il culo a tutti”.

  18. Era quello che temevo…

  19. @ 64 Molto bene, hai colto nel segno una cosa importante. Purtroppo ci sarà una copia o una copietta e non le terze stelle come pensiamo. Che dovremmo fare allora? Prendercela con Agnelli e chiederne la testa secondo i criteri di El Kun?

  20. Sfidiamo questi papponi del potere che non hanno ragione e ne hanno fatte di tutti i colori per affossarci nel 2006,ed insistono a difendere le loro assurde teorie

  21. Intanto adesso abbiamo l’occasione di fare qualcosa di concreto,grazie alla vittoria di questo campionato
    mettere la terza stella uguale alle altre due
    e continuare a lottare nei vari tribunali,ma per fortuna abbiamo l’occasione di fare qualcosa di visibile e dare un segnale forte su come la pensa la società Juventus
    terza stella sulla maglia e vediamo che succede
    ed avanti cosi!

    P.S.
    La terza vera stella e non copie e copiette

  22. Continui ad andare oltre su cose che non ci son. Anche altri ti stanno dicendo che le tre dichiarazioni sono identiche. E che del piero non ha detto di non andare oltre nei tribunali, ma di non andare otre “a parole”. Io non devo andare a dire niente a nessuno, io ho passato le nottate a leggere carte e a fare articoli per Juvemania e uccellinodidelpiero, e le parole di Alex per questo non mi hanno proprio turbato, come non mi hanno turbato quelle di Chiellini e Buffon. Lo vuoi capire o no che devi fare buon viso a cattivo gioco (se non vuoi iscriverti ad un campionato straniero) e combattere il nemico dove lo puoi combattere? Non lo vinci dicendo “vi rompo il culo in tribunale” (non lo ha mai detto neanche Agnelli) ma semplicemente FACENDOLO.

  23. Darrell Abbott

    esatto redazione….ma a volte far capire determinati concetti è davvero impossibile.Il fatto che Del Piero abbia detto queste cose,non vuol dire che si debba fare un passo indietro,anzi….è solo un invito alla calma.Noi tutti sappiamo che quegli scudetti sono nostri,ma”piaccia o non piaccia(cit.)”,la federazione interista gioco calcio ha deciso di toglierli dal nostro albo d’oro.Il tempo è galantuomo ed io sono fiducioso nei tibunali non italiani,e per quello che mi riguarda,la terza stella deve essere messa senza alcuna esitazione.Saluti.

  24. Scusami mettersi tutti contro chi?
    Dunque è stato necessario affermare che ” dobbiamo rispettare le istituzioni (nelle persone di Abete e Petrucci), e non andare oltre.”
    Tutto questo per non mettersi contro tutti…..
    naturalmente fermo restando che tra un dobbiamo rispettare le istituzioni, e un “non posso farci nulla se me ne hanno tolti 2 di scudetti”, per te non c’è alcuna differenza……ok capito…..
    Comunque vaglielo a dire tu a tutti coloro i quali per sola passione e amore per questi colori, da anni spulciano tutte le carte processuali per portare a galla la verità, e combattere la disinformazione prezzolata dei vari media e organi di stampa.Diglielo in faccia “che dobbiamo rispettare le istituzioni e non andare oltre”………

  25. Assolutamente no. Continui ad interpretare. Del Piero non può dire “Agnelli fagli il culo in tribunale” come non lo dirà mai neanche Buffon o Chiellini. Semplicemente Del Piero (e gli altri) fanno dichiarazioni da giocatori equilibrati (che vanno pure in nazionale e devono evitare di mettersi tutti contro). Ovvio che loro vogliono che si vada avanti in modo che le medaglie e le coppe che nel 2005 e nel 2006 hanno portato a casa siano nuovamente riconosciute ufficialmente. Non mi pare ci sia niente di scandaloso.

  26. Andrea Agnelli andrà avanti per la parità di trattamento al di la delle discussioni nostre o delle opinioni di giocatori, giornalisti, politici o veline. Dove sta il problema?

  27. Chiediglielo , e vediamo chi interpreta.
    comunque lasciami dire che difendere la dichiarazione oggetto della discussione, e dire poi ad un utente che chiede ad A.a. di andare avanti ad oltranza, di essere d’accordo con lui, mi pare un esercizio di equilibrismo circense assai arduo……non trovi?

  28. Ma il problema è che tu interpreti. Che ne sai che l’amico Karl parlando di “opportunismo da paraculo” non si riferisca a tutte e tre le dichiarazioni di buffon, chiellini e del piero? visto che altri ti fanno notare che nlla sostanza sono identiche?

  29. @reda: vedi che bello il confronto?C’è chi parla di disgusto per chi mette in discussione del piero, chi invita i detrattori a farsi curare.C’è viceversa chi vuole che il presidente A.A senza indugi vada avanti senza se e senza ma…e chi parla di “opportunismo da paraculo”…..vedi che senza bannare esce fuori la varietà delle opinioni che sembravano scontate?

  30. Darrell Abbott

    Vi voglio solo ricordare che Del Piero ha ancora a casa sua il trofeo del campionato 2005-2006,ed ha detto a più riprese che non l’avrebbe mai restituito.Capisco non amare un giocatore,ma qui mi sa che si sta passando il segno,si rasenta quasi l’accanimento.Disgusto.

  31. Questo è il momento dei festeggiare, ma la gioia non ci deve appannare i cervelli e deve darci dare maggior determinazione nel chiedere con forza ciò che ci è stato SOTTRATTO.
    Se poi qualcuno dei nostri ragazzi non la pensa così (si chiama “opportunismo da paraculo”) amen.
    PER NON DIMENTICARE…

    FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS
    Karl

  32. E che banni allora?Lascia stare e non bannare nulla……..tutta questa solerzia nel far sparire commenti……..
    Comunque dai uno sguardo ai programmi sportivi , e vedi se a parlarne sono solo io………certo se cambi canale appena vedi l’argomento………..

  33. Darrell Abbott

    Sto montezemolo è una roba veramente agghiacciante oltre che disgustosa oltre misura.Condivido tutti i commenti.Montezemolo persona non gradita.Crepa!

  34. Solite polemiche sterili di chi odia Alessandro Del Piero da sempre e senza alcun motivo valido, che ce l’ha con un campione etichettato come “vecchio” dall’età di 28 anni e che negli ultimi 10 anni ha segnato circa 190 gol tanto per gradire.

    Naturalmente non possiamo che parlare di subnormali. Preferivate la “Star” con al seguito puttane e parrucchieri… che mito è uno che fa cose straordinarie restando una persona per bene? Bisogna trovargli il difetto per forza.

    Una stagione intera in panchina senza dire una parola, neanche una smorfia. Per una presentazione di un libro in cui non ha detto niente di nuovo ed una dichiarazione scontata dopo la vittoria dello scudetto, IDENTICA NEL CONTENUTO A QUELLA DEGLI ALTRI, state a facendo tutta sta cagnara.

    ingrati ed invidiosi, fatevi curare.

  35. Non so che istruzione hai?Ma ti rendi conto che sei ridicolo quando cerchi di arrampicarti sugli specchi?
    Ma il senso compiuto di una frase articolata in modo semplice riesci a comprenderlo?Mi sa tanto di no….comunque non bannare nulla….e apriamo una bella discussione, così vediamo un pochino il livello di istruzione di tutti gli utenti………..

    • MA quale discussione? Non ti rendi conto che interessa solo a te sta cosa? Questo articolo è stato letto oggi 1000 volte ma nessuno a parte te sta parlando di sta cretinata, perché di questo si tratta. Non interessa a nessuno, tutti stano festeggiando lo scudetto e pensando a salutare il nostro recordman come merita. Punto

  36. -Del Piero. “. La terza stella? Ce l’abbiamo sul cuore, ma anche sul campo. Ma dobbiamo rispettare le istituzioni e non andare oltre.”

    Che vuol dire rispettiamo le istituzioni?E non andare oltre?
    Dovremmo forse fermarci qui?

    • Guarda, io non so che istruzione hai, ma mi sembri rimasto alle elementari. “Non andare oltre” nelle dichiarazioni ovviamente, così come non sono andati oltre Buffon e Chiellini. Ovvio che Del Piero ha sempre detto che gli scudetti che ha vinto sono 9 e nessun processo potrà mai cancellarli. Discussione chiusa qui. Mi spiace. Altrimenti si va all’infinito.

  37. Ah ma allora stai male? Ma quando Del Piero ha detto di non chidere indietro i due scudetti? quando ha detto ad agnelli, smettila di andare nei tribunali? quando? quando? quando? Ripeto, chiudila qui.

  38. ………..dunque se l’italiano non è un’opinione, se siamo tutti d’accordo con A.A. nell’andare avanti ad oltranza contro le decisioni forcaiole di queste istituzioni, come la mettiamo con chi ci suggerisce troppo elegantemente di “non andare oltre?”

  39. @ Luca D’accordissimo, questa è la cosa che conta. Bravo

  40. @reda: sentito? avanti il prossimo………

  41. l’importante è che Andrea Agnelli vada avanti per la sua strada.

  42. MAI! ma che cavolo vuole montezemolo (e blanc e cobollogigli e zaccone)? andatevene tra i Prescritti che ci fate un piacere

  43. Del Piero: ““La terza stella noi ce l’abbiamo nel cuore, poi se per criteri stabiliti da altri non potremo indossarla dovremo cercare di rispettare ogni decisione”
    Buffon: “Io sul campo ne ho vinti 5 e ne hanno assegnati 3, la Juve sul campo 30 e assegnati 28, e’ un modo di polemizzare”
    Chiellini: “Nel mio cuore ho i due che ho vinto, così come nel cuore della Juve ce ne sono trenta, vinti sul campo. Quel che poi c’è sulla carta e gli almanacchi non mi interessa”.

    Fonte dei virgolettati: “La Stampa”

  44. si certo…..riportiamo fedelmente le dichiarazioni dei tre calciatori e facciamo dare un giudizio ai lettori?Che ne pensi?

  45. Il calcio vive su leggi non scritte ma molto sempli e affidabili: Boniperti era juventino dentro e ha vinto e stravinto, Gianni Agnelli idem. Andrea sembra della stessa pasta, cazzata-Del Piero a parte ma non è detto…. Montezemolo juventino non è, John Elkann non credo nemmeno segua il calcio se non per obblighi di casato, e dove ci hanno portato? Il primo a far ridere tutti con Maifredi, il secondo direttamente in B per faide interne alla famiglia. Ricordiamoci l’avv. Zaccone, io perlomeno non dimentico quell’incubo paradossale che fu l’estate 2006. Dunque non diamo retta a luchino cordero e proseguiamo ognuno per quanto può a chiedere giustizia e risarcimenti congrui, tre stelle sulla maglia ê il minimo che possiao fare, e che faremo. Anche voi di Juvemania, ‘sta terza stella più piccola spero solo sia temporanea e creata per non stravolgere la grafica web da un giorno all’altro. Le tre stelle devono essere UGUALI perchè han pari valore!

  46. Eh già, Chiellini e Buffon avrebbero dovuto tacere. Pazienza.

  47. E ci credo che questi personaggi dicano queste cose, se c’è qualcuno che afferma “che bisogna rispettare le sentenze e non andare oltre”…..
    Ma quali sentenze dobbiamo rispettare…quelle sportive, o quella di napoli?

  48. LUI e’ uno di quei C…..I CHE HA MONTATO FARSOPOLI PER FARE FUORI LA TRIADE…… VAI A C….E ,STRONZO !!!!!!!

  49. Ma piuttosto pensa a come fare a riportare la Ferrari a rivincere il mondiale,che state praticamente dostruggendo la carriera di uno dei piloti piu forte del mondo (Alonso).
    Praticamente sta sprecando la sua carriera a correre per voi,e lo dico io che sono un tifoso anche della ferrari

  50. Mettiamo una pietra sugli investimenti fallimentari in ferrari e giriamo il 50% sulla Juventus?

  51. Capitan Haddock

    Penso anch’io che la Federazione Interista Giuoco Calcio vieterebbe alla Juve la 3 stella. Proprio per questo dico che AA deve andare avanti: metterla, costringerli a vietarla e poi toglierla. Ma a quel punto Abete sarà impossibilitato a dichiararsi incompetente. Io credo che ci sia un disegno, e che questo disegno punta al risarcimento ed alla restituzione degli scusi (ed alla inculatio di Abete, ma solo come danno collaterale …)

    P.S.: LCdM inqualificabile

  52. Quotone Chuck. Metiamo una pietra sopra a questo personaggio… tombale se possibile 🙂

  53. e se la pietra te la fracassassimo in testa?

  54. E’ inutile, non ti offendere Kun, ma manco l’italiano capisci. Ti hanno detot in 10 che le dichiarazioni di Del Piero sono le stesse di Chiellini e buffon. Io ho fatto un paragone con il tuo metodo e manco quello hia capito. Lasciamo stare, lo so che ti rode che Del Piero anche quest’anno ha dato il contributo per lo scudetto (almeno i due gol con Lazio e Inter ci hanno valso punti) ma solo per pochi giorni dovrai resistere ancora. Poi non avrai altri alibi. Per il resto, non avrei mai voluto dirlo, ma la frase che più mi ha dato fastidio del post scudetto è proprio di Conte. “Sarà il numero 30?” la domanda. La risposta: “Non lo so, io so che è il mio primo da allenatore”. Beh, non volevo tirare fuori sta cosa perché a Conte ho dato voto 10 e sono coinvinto che aprirà un ciclo vincente, ma su questa risposta, per me molto più importante di quella di Del Piero, Buffon e Chiellini… nessuno ha alzato polveroni. Ti prego, ora finiscila qui perché non ti si tollera più.

  55. Che squallore….che vergogna…….sono disgustato.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi