Monaco 2014-2015: la scheda | JMania

Monaco 2014-2015: la scheda

Monaco 2014-2015: la scheda

La Juventus affronterà nei quarti di finale di Champions League 2014-2015 il Monaco: i segreti della squadra di Leonardo Jardim

La Juventus affronterà nei quarti di finale di Champions League 2014-2015 il Monaco. Si tratta del miglior sorteggio possibile per gli uomini di Massimiliano Allegri, che però ora potrebbero correre il rischio di sottovalutare l’avversario in vista del doppio impegno in programma ad Aprile con l’andata allo Juventus Stadium.

Il Monaco è la vera e propria sorpresa di questa edizione della Champions: gli uomini di Leonardo Jardim hanno vinto il proprio girone eliminatorio ed eliminato agli ottavi l’Arsenal di Arsene Wenger, che sulla carta aveva tutti i favori dei pronostici. All’inizio della manifestazione, in pochi avrebbero scommesso sui monegaschi tra le prime otto squadre d’Europa, soprattutto dopo le cessioni di James Rodriguez (Real Madrid), Radamél Falcao (Manchester United), l’addio di Eric Abidal e altre cessioni eccellenti.

Puntando tutto su una difesa quasi impenetrabile – 4 gol subiti in otto gare europee – il Monaco ha sorpreso tutti, anche per via di una media d’età invidiabile con 8 giocatori su 20 giovanissimi. A Montecarlo hanno trovato il mix perfetto, con gente come Toulalan, Berbatov, Ricardo Carvalho e l’italiano Raggi a fare da chioccia alle nuove generazioni. Tra i calciatori più ambiti sul mercato internazionale c’è Geoffrey Kondogbia, centrocampista classe 1993 che piace tanto anche alla Juventus, ma anche Yannick Ferreira-Carrasco, nazionale belga di 22 anni che nei mesi scorsi era stato vicino a vestire la maglia della Roma.

Leonardo Jardim gioca prevalentemente con un modulo 4-2-3-1, che nel corso delle partite, a seconda delle avversarie, si trasforma anche in un 4-3-3.

Monaco 2014-2015 | La formazione tipo

Subasic; Fabinho, Ricardo Carvalho, Abdennour, Kurzawa; Moutinho, Toulalan; Dirar, Bernardo Silva, Ferreira Carrasco; Berbatov

Monaco | Il cammino in Champions 2014-2015

16/09/2014 Monaco – Bayer Leverkusen 1-0

01/10/2014 Zenit – Monaco 0-0

22/10/2014 Monaco – Benfica 0-0

04/11/2014 Benfica – Monaco 1-0

26/11/2014 Bayer Leverkusen – Monaco 0-1

09/12/2014 Monaco – Zenit 2-0

25/02/2015 Arsenal – Monaco 1-3

17/03/2015 Monaco – Arsenal 0-2

Un commento

  1. Capitan Sparrow

    Mi capita di vedere il Monaco abbastanza spesso (la domenica sera è meglio il campionato francese dei cartonati in TV). E’ una squadra solida, con un’ottima difesa dove al posto di Carvalho sta giocando Wallace, forte fisicamente e molto abile a leggere le traiettorie così da trovarsi spesso al posto giusto; l’altro centrale Abdennour è fortissimo sulle palle alte (per via della stazza fisica) ma lascia un pò a desiderare sul piano tecnico; notevole Kurzawa, ottimo in fase di spinta (occhio ai suoi cross) e buono nella fase difensiva dove a volte mostra i limiti legati all’inesperienza (mi pare sia un ’93, ottimo in prospettiva). Moutinho è un ottimo giocatore, molto sottovalutato, che gioca spesso a ridosso delle punte ed è dotato di tecnica e fantasia; occhio a Ferreira Carrasco, dotato di un gran controllo di palla in velocità e di improvvisi cambi di direzione in corsa; infine Martial, giovanissima promessa del calcio francese dotato di tecnica eccellente e di notevole fantasia. Non è una squadra materasso, tutt’altro; è difficile da affrontare e penso che i pericoli maggiori siano a Torino, dove non dobbiamo lasciar spazio al loro contropiede e sfruttare al massimo le nostre armi offensive. Meglio loro del Barcellona, ma vanno affrontati con attenzione e rispetto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi