Moggi: "Sono ancora più fiducioso perché la Juve è cambiata" | JMania

Moggi: “Sono ancora più fiducioso perché la Juve è cambiata”

Moggi: “Sono ancora più fiducioso perché la Juve è cambiata”

Il forum bianconero ‘Vecchiasignora.com’ ha intervistato l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, che ha rilasciato importanti dichiarazioni in seguito all’ultima udienza del Processo di Napoli, il cui clou si è avuto con l’incriminazione per falsa testimonianza del ten. col. Auricchio: “Premettendo che sono cose che vado dicendo da quattro anni e che finalmente anche …

Il forum bianconero ‘Vecchiasignora.com’ ha intervistato l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, che ha rilasciato importanti dichiarazioni in seguito all’ultima udienza del Processo di Napoli, il cui clou si è avuto con l’incriminazione per falsa testimonianza del ten. col. Auricchio: Premettendo che sono cose che vado dicendo da quattro anni e che finalmente anche altri stanno aprendo gli occhi vi dico che già oggi è uscito qualcosa di molto forte e grave e mi riferisco alla richiesta di incriminazione per falsa testimonianza di Auricchio”, ha dichiarato Moggi.
E’ sempre fiducioso ‘Big Luciano’, anzi oggi lo è di più poiché la Juventus è diventata parte attiva del processo: Andrea Agnelli e la società sono molto interessati agli sviluppi del processo, c’è stato un sicuramente un cambio di marcia rispetto al passato, ed è un bene per tutti”.
Una battuta poi sul campionato che ha mostrato nelle ultime settimane una Juventus in miglioramento: Si, la squadra sta andando bene, certo non è alla pari con Milan e Inter ma i giocatori stanno dando un gran segno non risparmiandosi mai, a Milano hanno giocato alla pari con l’Inter e in alcuni momenti sono stati superiori.
E Pavel Nedved che sta per tornare nel calcio come membro del CDA bianconero? E’ un ottima scelta, Pavel è una persona che ha molto buon senso, farà bene”.


Un commento

  1. mitico del Piero

    lUCIANO DIGLI TU AD ANDREA AGNELLI DI NON COMPRARE CASSANO, NON CI MERITIAMO LE CASSANATE

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi