Moggi "Non è l'Italia del 2006, tanto agonismo ma pochi campioni" | JMania

Moggi “Non è l’Italia del 2006, tanto agonismo ma pochi campioni”

Moggi “Non è l’Italia del 2006, tanto agonismo ma pochi campioni”

Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, è stato raggiunto dai microfoni di ‘Tgcom24’ per commentare il pareggio dell’Italia di ieri con la Spagna per 1-1: “Non c’è più Moggi e infatti non c’è più la nazionale del 2006. Quando abbiamo vinto il mondiale avevamo una squadra di campioni. Per quanto ci sia l’agonismo, non …

Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, è stato raggiunto dai microfoni di ‘Tgcom24’ per commentare il pareggio dell’Italia di ieri con la Spagna per 1-1: “Non c’è più Moggi e infatti non c’è più la nazionale del 2006. Quando abbiamo vinto il mondiale avevamo una squadra di campioni. Per quanto ci sia l’agonismo, non si potrà colmare il divario tecnico. Adesso basta un pareggio per esultare. Da questo punto di vista Moggi è mancato al calcio italiano. L’Italia ha tenuto testa a una Spagna che non gioca a calcio, ma si diverte a giocare a calcio. La padronanza del pallone è stata sempre degli spagnoli, ma noi abbiamo risposto con intelligenza. Guardando il lato produttivo del pareggio, si raccoglieranno dei frutti solo battendo la Croazia

2 commenti

  1. visto quello che ha detto moggi, come minimo andremo in semifinale,
    a sentire lui il calcio italiano è esistito solo quando c’era lui
    che palle !!

  2. ..e della bella trovata del suo prediletto..non dice niente??? Quando Del Piero ha farfugliato due cosette in merito è stato massacrato, o mi sbaglio?? DELUSIONE!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi