Moggi "Marotta ha lavorato benissimo. Tra Van Persie e Jovetic preferisco…" | JMania

Moggi “Marotta ha lavorato benissimo. Tra Van Persie e Jovetic preferisco…”

Moggi “Marotta ha lavorato benissimo. Tra Van Persie e Jovetic preferisco…”

“Io parto dal presupposto che Conte è una persona seria e che il resto sono solo chiacchiere. L’ho avuto per 10 anni e dico che non è una persona seria: di più. Anche quando gioca a carte si arrabbia se non vince, perciò ribadisco che a prescindere da tutto non può che essere pulito”. Luciano …

“Io parto dal presupposto che Conte è una persona seria e che il resto sono solo chiacchiere. L’ho avuto per 10 anni e dico che non è una persona seria: di più. Anche quando gioca a carte si arrabbia se non vince, perciò ribadisco che a prescindere da tutto non può che essere pulito”. Luciano Moggi, intervenuto ai microfoni di ‘Tuttojuve’, si esprime così sulle note accuse di Filippo Carobbio al tecnico della Juventus Antonio Conte. L’ex direttore generale della Juve, poi, esclude sanzioni all’allenatore bianconero: “La squalifica di Conte la escluderei a priori come escludo a priori il fatto che la Società stia cercando un sostituto. Conosco Agnelli e Conte e tutto si risolverà nel migliore dei modi”.

Nei giorni scorsi, Moggi ha rilasciato un’intervista nella quale ha attaccato Marotta, ma il suo intento, specifica, era un altro:

La mia non era una critica, anzi. Ho detto che la Società ha lavorato bene, ma rispetto a quando lavoravo io dove non avevamo finanziamenti, cosa che ora ci sono, è chiaro che ci sia più facilità a lavorare. Poi, quando si vince si ha ragione e la Juve è campione d’Italia, perciò Marotta ha lavorato benissimo. Il mio era semplicemente un confronto fra le due gestioni. La minusvalenza Elia? Ci possono essere cose che funzionano e non funzionano . Complessivamente è stato fatto un buon lavoro, inutile negarlo, il campionato vinto parla chiaro. Krasic, Melo e Martinez? Non voglio entrare nel merito, credo che la dirigenza sappia operare. Certamente non è facile vendere, mentre è più semplice comprare. Non c’è di certo bisogno dei miei consigli e come potete vedere anche senza il sottoscritto le cose stanno bene. Come dire: morto un papa se ne fa un altro.

Per quel che riguarda i nomi accostati alla Juventus in questi giorni, Moggi ha le idee chiare:

van Persie è tipo Boriello, non credo sia necessario come acquisto. A me personalmente piace poco e nell’economia della squadra è un giocatore che sbaglia molto e la Juve di chi sbaglia molto non ha bisogno. E poi la Juve ha una quantità industriale di attaccanti. Certamente fra lui e Jovetic che è più giovane e ha gran talento scelgo senza dubbio il montenegrino.

8 commenti

  1. Alla Juve serve solo la conferma di Matri, è lui il bomber da 20 gool.
    Il resto sono chiacchere!

  2. Ma basta cn sto jojo che fa cagare è uguale a giovinco ! Serve una punta !

  3. Ma Jovetic non è un bomber da 20 gol!!! Alla Juve serve Suarez o uno alla Suarez.

  4. moggi ha ragione van persie è tipo borriello, il colpo giusto è jovetic

  5. moggi a volte parla troppo e si capisce chiaramente che in questo momento invidia marotta .di li le critiche ,ma già sapeva che stava dicendo delle stupidaggini

  6. Van Persie non è per niente come Borriello…..comunque io prenderei Edin Dzeko

  7. Ogni tanto moggi le spara un po’ grosse……Vanpersie e’ tipo Borriello……ma per favore…..forza juve

  8. GRAZIE “MOGGI”, FINALMENTE QUALCUNO CHE MI DA’ RAGIONE.SVEGLIA GENTE, PRENDIAMO JOVETIC E FINIAMOLA DI PENSARE A QUALCUNO CON IL NOME ALTISONANTE,SONO SICURO CHE IL NOSTRO “MISTER CONTE” HA LE IDEE ABBASTANZA CHIARE IN PROPOSITO E ALLORA FORZA MISTER,FACCI ANCORA SOGNARE E FORZA JUVE!!!!!!!!!!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi