Moggi: "Lippi non torna alla Juve. Diego l'origine di tutti i mali" | JMania

Moggi: “Lippi non torna alla Juve. Diego l’origine di tutti i mali”

Nella trasmissione televisiva romana “Studio Stadio” condotta da Paola Delli Colli, che vede tra i protagonisti anche il nostro editorialista Stefano Discreti, Luciano Moggi ai microfoni di GOLD SPORT ha come sempre rilasciato commenti a caldo sulla giornata di campionato e non solo. LIPPI – A FINE STAGIONE NON TORNERA’ ALLA JUVE “Lippi a fine …

moggi_giraudo01gNella trasmissione televisiva romana “Studio Stadio” condotta da Paola Delli Colli, che vede tra i protagonisti anche il nostro editorialista Stefano Discreti, Luciano Moggi ai microfoni di GOLD SPORT ha come sempre rilasciato commenti a caldo sulla giornata di campionato e non solo.

LIPPI – A FINE STAGIONE NON TORNERA’ ALLA JUVE
“Lippi a fine stagione non tornerà alla Juventus né come allenatore né come dirigente.
Lui ormai è il parafulmine della Federazione Calcio visti i suoi risultati ottenuti in passato.
In Sudafrica potrà fare poco perché il materiale a sua disposizione non è straordinario ma non certo per colpa sua. Per quanto riguarda la sua recente polemica con l’Inter, dico che ha fatto bene a non andare ad Appiano Gentile perché non ci sono giocatori italiani interisti che rientrano nei suoi piani. Per ora, Santon e Balotelli non fanno parte del gruppo della Nazionale”.

JUVE – LA POSIZIONE DI DIEGO E’ UN PROBLEMA E ZACCHERONI NON ERA L’ALLENATORE GIUSTO PER RIPARTIRE
“La Juve gioca male perché, per far giocare Diego, si schiera col trequartista invece che con quel 4-4-2 che le sarebbe congeniale. La squadra bianconera manca ormai di autostima. Per alleggerire la tensione era necessario un allenatore più allegro e dinamico di Zaccheroni, che io non avrei mai preso.
I risultati ottenuti dal nuovo allenatore stanno dimostrando comunque che non era certo Ferrara il colpevole della situazione che si è venuta a creare…”

MILAN – MANCINI ACQUISTO INUTILE
“Sono d’accordo con Berlusconi: l’acquisto di Mancini è inutile per il Milan. Tenendo conto che non è più quel giocatore che nella Roma sapeva saltare facilmente l’uomo, al Milan poi occorreva un altro tipo di giocatore per caratteristiche.”

LAZIO – BALLARDINI DIMETTITI
“Per il bene della Lazio Ballardini si deve dimettere. E’ un tecnico inadeguato per una squadra che rappresenta una piazza così importante. Lotito ha grandissimi colpe per la grave situazione di classifica attuale della Lazio proprio per averlo scelto e poi si è lasciato scappare a titolo gratuito il miglior giocatore che aveva, cioè Pandev.”

DEL NERI E RANIERI – E’ IL MOMENTO DELLE LORO RIVINCITE
“In questo periodo stò apprezzando molto il comportamento di due allenatori : Ranieri e Del Neri. I risultati gli stanno dando ragione. Ranieri si sta prendendo grandissime rivincite contro quei dirigenti juventini che si sono comportati malissimo con lui e che ha fatto bene a non salutare. Non meritano nemmeno questo.
Del Neri invece ha avuto il grande coraggio di prendere una decisione impopolare contro tutti.
Cassano è un grande talento e quando io ero alla Roma ho cercato di acquistarlo. Credo anche sia un buon ragazzo ma, purtroppo, non sempre i suoi piedi e la sua testa viaggiano in sintonia…
C’è ancora qualcuno che contesta Lippi per non averlo convocato?”

Visita il blog di Stefano Discreti

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi