Moggi: "La Juve c'è. Mourinho è un dirigente, il Milan è lontano" | JMania

Moggi: “La Juve c’è. Mourinho è un dirigente, il Milan è lontano”

L’ex direttore sportivo bianconero ha rilasciato un’intervista esclusiva a Marco Bellomare di Tuttojuve.com Dopo due giornate il campionato ha già fornito le prime indicazioni: l’Inter è sempre protagonista, la Juventus sembra avere tutte le carte in regola per competere con la “corazzata” nerazzurra e il Milan pare essere ancor più disastroso della scorsa stagione. La …

luciano_moggi

L’ex direttore sportivo bianconero ha rilasciato un’intervista esclusiva a Marco Bellomare di Tuttojuve.com

Dopo due giornate il campionato ha già fornito le prime indicazioni: l’Inter è sempre protagonista, la Juventus sembra avere tutte le carte in regola per competere con la “corazzata” nerazzurra e il Milan pare essere ancor più disastroso della scorsa stagione. La redazione di TuttoJuve.com ha intervistato l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, per avere un suo giudizio su questo scoppiettante inizio di campionato e sul mercato appena terminato.

Moggi, inanzitutto come giudica il mercato della Juventus. Si poteva fare qualcosa di più?
“Il mercato della Juventus è stato molto buono. I dirigenti bianconeri hanno portato a casa degli ottimi giocatori: penso che sicuramente potrà dar molto fastidio all’Inter”.

Quali sono state le sue prime impressioni vedendo in azione il nuovo acquisto Diego?
“Diego è sicuramente un buon giocatore, attenzione però a non paragonarlo a Maradona: hanno caratteristiche molto diverse. Maradona era un fenomeno, Diego è un buon giocatore che può ancora migliorare”.

Un giudizio su Mourinho. In questa prima parte di stagione ha già avuto qualche battibecco con Lippi e Cannavaro, rischia di essere un pò eccessivo in determinati casi?
“Mourinho secondo me è più dirigente che allenatore, cerca sempre di distogliere le attenzioni dalla squadra. E’ un ottimo comunicatore, riesce sempre nel suo intento. Per ora ha avuto ragione perchè ha vinto, vedremo in futuro”.

Per il dopo Ranieri la dirigenza juventina ha scelto Ciro Ferrara. Secondo lei è stata la decisione migliore?
“Ciro potrà far sicuramente bene, è un ragazzo inteligente e molto capace. Gli auguro tutto il bene possibile e comunque non vedo perchè non dovrebbe far bene”.

Per concludere Moggi non posso esimermi dal chiederle un pronostico su questo campionato. Chi vincerà lo scudetto?
“L’Inter è ancora favorita, ma la Juventus c’è. Entrambe saranno le maggiori protagoniste di questo campionato. Il Milan lo vedo molto lontano, non solo per la pesante sconfitta nel derby: i rossoneri secondo me possono arrivare anche quarti o quinti”.

Un commento

  1. Come diego è un buon giocatore?! Diego è un fuoriclasse assoluto!
    Ma perchè Moggi deve sempre sminuire i nostri acquisti?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi