Moggi: "Juventus, ecco cosa ti manca" | JMania

Moggi: “Juventus, ecco cosa ti manca”

Moggi: “Juventus, ecco cosa ti manca”

La Juventus è stata l’unica delle cinque italiane impegnate nelle Coppe Europee a non fare risultato pieno. Poco male, c’è tutto il tempo per rimediare nonostante il Copenhagen fosse un avversario tutt’altro che irresistibile. Tra mancanza di lucidità sotto porta e tanta sfortuna, i bianconeri di Antonio Conte si sono dovuti accontentare di un solo …

(FILES) Picture taken on May 7, 2006 ofLa Juventus è stata l’unica delle cinque italiane impegnate nelle Coppe Europee a non fare risultato pieno. Poco male, c’è tutto il tempo per rimediare nonostante il Copenhagen fosse un avversario tutt’altro che irresistibile. Tra mancanza di lucidità sotto porta e tanta sfortuna, i bianconeri di Antonio Conte si sono dovuti accontentare di un solo punto e ora sono già concentrati sulla sfida di domenica contro l’Hellas Verona. Dalle colonne di ‘Libero’, intanto, l’ex dg Luciano Moggi, analizza così il momento della Juventus:

“È un momento in cui la Juve non gira come dovrebbe, non punge, non morde l’avversario come è sua consuetudine – dice Moggi – . Non è certamente colpa della fame: è colpa soprattutto di un ingranaggio non oliato a dovere. Se l’attacco non segna o sbaglia molto, non deve essere addossata la colpa a Tevez che è una mezzapunta: lui si danna l’anima per far giocare i compagni svariando per tutta la zona d’attacco, cercando spazi per se stesso e gli altri. Se non tira in porta o sbaglia nei pressi del portiere avversario, è colpa delle caratteristiche di attaccante che non ha: è un buon giocatore,ma nonè certamente uno di quei campioni che da solo riesce a regalare vittorie. Poi la difesa. È dalla partita con l’Inter che Chiellini dà segni di stanchezza. Esordiva Ogbonna, che Conte ha messo al centro della difesa spostando Bonucci sul centrodestra: è bastata questa mossa per scombinare l’intero reparto, che tra l’altro non attraversa il suo momento migliore. Contro questa Juventus, il Copenaghen ha fatto la sua figura mettendo in campo tanto agonismo, ma assenza completa di qualità”, conclude.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Un commento

  1. Moggi….stucchevole…!!e’ diventato uno di quei parrucconi che dice non amare, le sue previsioni da tre anni ormai non ne “azzecca”una ma continua a parlare sempre male della juve vero rancoroso, gli ricordo che alla juve non è piu un cazzo,e dovrebbe sapere che con le vittorie si fa presto a dimenticare , mai tifosinon dimenticano solo le teste di cazzo che sputano veleno.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi