Moggi "Inter servirebbe un'altra Calciopoli, ma dal processo Telecom..." | JMania

Moggi “Inter servirebbe un’altra Calciopoli, ma dal processo Telecom…”

Moggi “Inter servirebbe un’altra Calciopoli, ma dal processo Telecom…”

“Juventus-Inter dopo quanto successo nel 2006 non potrà più essere una sfida qualunque”. Luciano Moggi ha commentato la vittoria dei bianconeri sugli acerrimi rivali nel corso della trasmissione condotta da Pippo Franco “Ieri, Moggi e domani” elogiando la grande prova di Del Piero: “I neroazzurri di Moratti hanno provato a giocare la partita salva stagione …

“Juventus-Inter dopo quanto successo nel 2006 non potrà più essere una sfida qualunque”. Luciano Moggi ha commentato la vittoria dei bianconeri sugli acerrimi rivali nel corso della trasmissione condotta da Pippo Franco “Ieri, Moggi e domani” elogiando la grande prova di Del Piero: “I neroazzurri di Moratti hanno provato a giocare la partita salva stagione e nel primo tempo non hanno nemmeno giocato male. Ma nel secondo tempo, nonostante le fatiche di Coppa Italia, la Juve ha preso veramente a pallonate la squadra di Ranieri dominando in lungo e largo – continua l’ex direttore generale della JuventusUn elogio particolare lo merita Alessandro Del Piero, professionista esemplare e campione unico capace sempre di farsi trovare pronto al posto giusto nel momento giusto. La stagione dell’Inter a questo punto  è veramente disastrosa. Come sarebbe andato il campionato però lo si poteva intuire sin dalla scorsa estate dopo la folle cessione di Eto’o. La verità è che è finito l’effetto Calciopoli per l’Inter,  la squadra di Moratti è tornata quella che tutti ci ricordavamo. Senza la farsa posta in esser nel 2006 e senza i “nostri” Vieira e Ibrahimovic mai i neroazzurri sarebbero diventati una grandissima squadra. La Juventus è stata vittima di quelle sentenze e fa bene a rivendicare i suoi scudetti meritatamente vinti sul campo. La coreografia pre-partita è stata veramente bella, così tutto il mondo ha potuto constatare la realtà dei fatti. Come si può rifondare questa Inter? Servirebbe una nuova Calciopoli ma senza la Telecom sarà dura. Così come sarà dura avere vittorie a tavolino assegnate da un ex dirigente e tifoso a fronte di un’onestà smentita dai fatti, basti pensare al passaporto falso di Recoba o alla relazione di Palazzi con richiesta di art.6 per illecito sportivo e neroazzurri salvati solo dalla prescrizione…”.

Poi, Moggi analizza la prova del Milan – rivale della Juventus nella corsa allo scudetto – e di riflesso dice la sua sul progetto Roma: “Vittoria meritata quella dei rossoneri, ottenuta grazie ancora una volta allo strapotere tecnico e fisico di Zlatan Ibrahimovic. Il risultato sarebbe potuto esser anche più largo, basti pensare ai legni colpiti dai rossoneri. La squadra di Allegri ha approfittato dell’evidente debolezza del gioco difensivo della Roma, a cui niente è servito lo snaturamento tattico di Luis Enrique che ultimamente sta giocando sempre più all’Italiana e sempre meno alla spagnola. Nonostante i 120’ di Coppa Italia giocati in settimana dal Milan, la squadra più stanca sembrava proprio la Roma. Continuo a vedere nel progetto della Roma assoluta mancanza di logica. Io non vedo miglioramento alcuno rispetto alle scorse stagioni. Io non ce l’ho con la squadra, ma con i venditori di fumo. La squadra giallorossa nonostante quanto investito sul mercato nella scorsa estate  ha solo un punto in più di quanti ne avrebbe l’Atalanta senza la penalizzazione.  E’ un progetto a perdere questo, non a rendere…”.

11 commenti

  1. Intertristi, I PIU’ DISONESTI dello sport italiano ,siete …VOI!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. maurettogobbo

    Non vi è peggior sordo di chi non vuol sentire ………

  3. …se l’inter è onesta rinunci alla prescrizione si era detto,ma…….

  4. prescritti indegni

  5. E’proprio in virtù di ciò che è emerso dal dibattimento di napoli, rafforzato dalle motivazioni della sentenza emessa dalla Dott.ssa Casoria, che Moggi può sostenere il termine “farsa”.E lo può sostenere a gran voce,invocando GIUSTIZIA.Perchè caro amico se fossi stato un pochino più attento e avessi seguito il processo in tutti i suoi rivoli e meandri, ti saresti accorto, che la ns società non ha falsificato nulla nè alterato alcun sorteggio.In più ti saresti accorto che il ns sempre caro ,amato e rimpianto DIRETTORE, è stato condannato per delle illazioni e supposizioni( qual’è il contenuto delle sim svizzere?E’ reato possederne alcune?).Pertanto di cosa stiamo parlando?
    Sulla questione tutti implicati, vorrei farti una domanda:essere condannato per ILLECITO STRUTTURATO, reato che non esiste nel C.g.s, ti pare la stessa cosa che essere accusato direttamente per ILLECITO SPORTIVO (viol.art6 C.g.s)?A me sinceramente no, eppoi vorrei che mi spiegassi, se Meani che è un dipedente del milan viene intercettato prima con i designatori e gli arbitri e poi riporta tutto(come emerge dalle intercettazioni) al suo A.D. Zio Fester, si può scindere la sua posizione da quella dela società?E la posizione del “fu tanto caro” Facchetti all’epoca vice-presidente dei prescritti, può essere scissa dagli interessi della sua società di appartenenza?Chiaramente no, e allora se le loro intercettazioni erano ben più gravi di quelle di Moggi(per il quale era possibile solo ipotizzare la condotta antisportiva vioazione dell’art.1 C.g.s), come la definiresti tu la sentenza e la condanna comminata a Moggi e alla Juventus?Impegnati a dovere a dacci una risposta…………..

  6. Moggi dovrebbe chiarire se può sostenere il termine “farsa” dopo quanto è successo nel dibattimento di Napoli. “Parzialità di giudizio” sarebbe più corretto, dato che risultano tutti implicati: anche lui. Non è finito l’effetto Calciopoli per l’Inter: è la squadra di Milano che è implosa. Avrebbe dovuto ricostruirsi subito dopo l’addio dell’innominabile tecnico portoghese. Meglio per noi, alla fine. Comunque, chissà dove sarebbe il Milan se avesse pagato lo stesso inferno della Juventus?

  7. Darrell Abbott

    Come al solito,le parole del direttore grondano saggezza e juventinità.Interista,tu puoi sbraitare e dire cazzate all’infinito,ma nel profondo lo sai anche tu che vi è servita una vergognosa e smascherata farsa per potervi far vincere.Ma ora la festa è finita,dovete rassegnarvi,state tornando ad essere lo zimbello d’italia ed anche d’europa,soggetti indiscussi di ogni barzelletta che si rispetti.La festa è finita,rassegnatevi,merde.

  8. Come sempre non mancano gli IGNORANTI, FALSI, e MISTIFICATORI.Questo è un paese strano.Si condannano le persone in base a SUPPOSIZIONI, e si incensano soggetti squallidi, che pur di evitare una condanna si rifugiano nella PRESCRIZIONE.Finito di fare la morale agli altri?Niente più candore e verginità da sbandierare?Eppoi sarebbe Moggi che “sporca” il buon nome del “fu” Facchetti.Intanto il vs inqualificabile presidente, per pararsi il culo, scarica tutte le responsabilità dello spionaggio a danno degli arbitri sul caro defunto.E intanto il buon Gianfelice tace…….e si che tace…………

  9. sbraz devi tacere tu, il moratti se era tranquillo e onesto doveva rinunciare alla prescrizione se non l’ha fatto vuol dire che aveva il c..lo sudicio quindi pensa tu chi è il mafioso. Un consiglio non rompere le @@ in questo sito vai a rosicare da un altra parte ha ragione Moggi per vincere qualcosa a voi intermer.e vi ci vuole un altro calciopoli , come godo 2 a 0 e a casa.

  10. interisti…SIETE TORNATI DA DOVE GUIDO ROSSI VI HA MOMENTANEAMENTE ESTRATTO!!!
    E adesso MORATTI su TELEKOM -SPIONAGGIo…cammina sul FACCHETTi e lo ACCUSA…ma i DANNI a MILIONI li deve pagare..DISONESTI e BUGIARDI e CALUNNIATORI….ma adesso siamo solo all’INIZIO di CALCIOPOLI…
    POVERO SBRAZZ sei finito e ancora AGNELLI non ha neppure iniziato a LOTTARE e a farvi restituire il MALOPPO!!!!ahahahahahah…e ieri vi abbiamo preso a PALLONATE..e MORATTO e scappato…altro che SCHETTINO…lui è peggio…

  11. SBRAZ,sei un poveretto…MOGGI è una persona onesta con come MORATTi che vive di CONDANNE PRESCRITTE. Non permetterti di offendere un GALANTUOMO come MOGGI CHE illeciti E arbitri A casa O AL ristorante O IN scuderia NON NE HA MAI AVUTI.laggiti le carte ignorante E bugirdo…E RICORDATI CHE NASCONDERSI DIETRO UNO PSEUDONIMO NON IMPEDISCE DI SAPERE CHI SEI…SE OFFENDI DANDO DEL MAFIOSO A MOGGI!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi