Moggi: "Il Napoli gioca il miglior calcio. La Juve più che giocare... corre" | JMania

Moggi: “Il Napoli gioca il miglior calcio. La Juve più che giocare… corre”

Moggi: “Il Napoli gioca il miglior calcio. La Juve più che giocare… corre”

Luciano Moggi non ha dubbi: “Al momento la squadra che gioca meglio, che mi sembra meglio organizzata, è il Napoli”. L’ex direttore generale della Juventus è intervenuto a ‘Ilssussidiario.net’ per fare il punto sul campionato italiano dopo lo scorso weekend, che ha visto le due milanesi uscire malconce dai rispettivi big match: “Sia chiaro, è …

Luciano Moggi non ha dubbi: “Al momento la squadra che gioca meglio, che mi sembra meglio organizzata, è il Napoli”. L’ex direttore generale della Juventus è intervenuto a ‘Ilssussidiario.net’ per fare il punto sul campionato italiano dopo lo scorso weekend, che ha visto le due milanesi uscire malconce dai rispettivi big match: “Sia chiaro, è troppo presto per tirare delle conclusioni, ma tra sabato e domenica ho visto le due milanesi molto al ribasso, non le squadre che sembrano favorite di diritto. Per l’Inter vale una considerazione di fondo che abbiamo già fatto: non è più la squadra di un anno fa, né tanto meno di due anni fa. Non sembra più avere coesione, forza. Il gruppo storico sembra veramente spremuto. Ma stasera ho visto un Milan in condizione peggiore dell’Inter. Si vede che i rossoneri sono sulle gambe, stanchi e soprattutto sono senza ricambi”, spiega Moggi. La Juventus ha vinto meritatamente, ma secondo l’ex dirigente bianconero il gioco non è ancora ben rodato: “Al momento la Juventus corre più che giocare. Il Milan non correva e alla fine il risultato diventa inevitabile, quasi scritto. Io credevo che il Milan recuperasse qualcuno. Ma alla fine si è fatto male anche Nesta ed è arrivato il patatrac. In questo momento al Milan, ne entra uno e ne escono due. Io mi chiedo che fine abbia fatto il famoso Milan-Lab. Non mi pare che stia funzionando bene, stando ai risultati degli infortunati. Non c’era in panchina nessuno stasera che potesse cambiare la partita. Comunque sono tutti discorsi prematuri, siamo appena al’inizio”.
Sull’arbitraggio contestato di Rocchi in Inter-Napoli, poi Moggi aggiunge: “Beh, diciamo che ha sbagliato tutto. Ha sbagliato sulla prima ammonizione a Obi, poi di nuovo sul rigore. E avrebbe dovuto espellere Julio Cesar in quel faccia a faccia durissimo. Rocchi non è un cattivo arbitro, ma si vede che non ha personalità, che la partita gli era sfuggita di mano. Ci fosse stato un arbitro anziano con una spiccata personalità, Julio Cesar sarebbe finito negli spoagliatoi.[…] Il problema comunque è che l’Inter non è più la squadra che sa decidere la partita in pochi minuti, come ancora un anno fa, o qualche tempo fa sapeva fare. Si vede che sta per esaurire un ciclo. Facciamo solo una considerazione per dare il quadro dell’Inter: una grande squadra, anche se è ridotta in dieci uomini, se ha un arbitraggio che l’ha punita, non perde tre a zero in casa. Anche se ripeto, il Napoli, al momento mi sembra la squadra più tonica e in forma che c’è in giro. E gioca pure un calcio razionale”.

18 commenti

  1. beh direttore, adesso basta! per carità non pretendo che lei tifi Juventus e probabilmente avrà ragione lei, ma almeno mi lasci un giorno, dico UNO, per godere di una bella vittoria, di una partita finalmente giocata bene e non solo “di corsa” senza rovinarmela con i suoi acidi commenti

  2. [email protected]

    sgratttttttttttttttttttttttttt

  3. l’ ho detto in tempi non sospetti si vince il tricolore n. 30 alla fine di Aprile, a 3 giornate dalla fine, controllate i messaggi di qualche mese fà, dicevo ottimista al 100%100 si festeggia. Vai grande JUVE

  4. L’ho già detto la scorsa settimana:deve smetterla di parlare male della Juve e di dire come direbbe qualcun’altro delle baggianate sesquipedali!Non gli si richiede di difendere la Juve per partito preso,ma di essere obiettivo.Ieri abbiamo vinto dominando un lungo e in largo il Milan Campione d’Italia.E’ così e le chiacchiere stanno a zero!

  5. per giocare come ha giocato ieri la juve non basta correre ma bisogna avere anche piedi buoni e questa juve li ha.
    non si può dominare una partita contro il milan solamente perchè corri ma bisogna avere un gioco e questa juve ha un grande gioco che spero possa conservare
    moggi come opinionista non ci prende molto ma in questo caso ha addirittura sbragato

  6. [email protected]

    più che giocare corriamo????? ma se abbiamo imposto il nostro gioco in tutto e per tutto?! il milan non ci ha mai capito niente in 95 minuti….correvamo e giocavamo, mi dispiace direttore ma la lontananza e la mancanza di questa squadra la sta facendo sparlare

  7. [email protected]

    sbagliato moltissimo * scusate 🙂

  8. [email protected]

    be comparando napoli-milan contro juve-milan il napoli ha concesso molto ma e stato cinico noi invece concesso poco e a causa nostra ma abbiamo sbagliato poco quindi….abbiamo quantita e qualita ma non sufficiente si doveva distruggere il milan con 4-0 perche adesso dicono che noi con i migliori abbiamo vinto a stento e a dir la verita gia col catania siena e bologna lo visto che abbiamo molto attaccanti ma nessun fuoriclasse e inoltre nessun seconda punta tranne del piero che se entra deve entrare alla fine non all’inizio..

    detto questo e la quinta partita andiamoci piano anche adesso con la nazionale i nostri non riposano..

  9. Caro DIRETTORE,
    io la amo tantissimo e la stimo…e so bene che leggendo tra le righe si capisce tutto…soprattutto se si capisce a little pieceof SOCCER…e di LUCIANO…
    La JUVENTUS corre e gioca sempre meglio…e soprattutto ha un’anima…come ai tempi dei DI LIVIO e dei TORRICELLI che non avevano la coda di IBRAHIMOVIC…o di THIAGO SILVA o di CAVANI…ma erano i migliori…chi sa perchè.Ieri ho rivisto spuntare a Torino…da sotto le palpebre dei lampi da OCCHI DI TIGRE…della mia JUVENTUS…che come ha detto…in conclusione di CONFERENZA STAMPA …ANTONIO CONTE ….deve stare attenta…
    ….perchè di recente la JUVENTUS che asfaltava gli intrallazzatori..telefonici …MORATTI e GALLIANI E MEANI e FACCHETTi e PALOMBO e GALDI e BALDINI…e CELLINO e PREZIOSI…TESTE di CAZZO 91 PUNTI…è stata ingiustamente DISTRUTTA…da TESTE di CAZZO.91 punti…..incompetenti…con PRESERVATIVI e PRESCRITT…..

  10. richiamiamo di livio

  11. La Juve vista ieri sera è stata eccezionale ma, con un giocatore di fascia di qualità, capace di tagliare o allargarsi sulla fascia e al momento opportuna saltare l’uomo in dribling, sicurmente, il Milan sarebbe uscito dallo stadio con un bottino minimo 8-9 goal.
    Serve un giocatore veloce e che in dribling è capace di saltare l’uomo con facilità, allora si che Vucinc diventa molto devastante ed imprevedibile.
    A questo punto si potrebbe tentare la scalata alla vetta.
    Momentaneamente godiamoci di essere PRIMI in classifica.
    Forza Juve , ora e sempre.

    Direttore la Juve Corre e Gioca serve solo un centrale e un giocatore di Fascia di altissima qualità.

  12. Caro Direttore, questa volta NON corcordo affatto con Lei.
    La Juventus di Conte corre e GIOCA a calcio!
    A parte la partita di Catania, la Juventus ha tenuto in mano il pallino del gioco in ogni partita sinora disputata con occasioni multiple di segnare…cerca il fraseggio ed il giro di palla in difesa, attacca sulle fasce e non disdegna il centro con Marchisio e Vidal.
    Mi scusi, Direttore, quali partite ha visto???
    O, forse, getta fumo negli occhi degli avversari per favorire il nostro cammino…chissà?! Magari.

  13. Darrell Abbott

    Tifuso,io leggerò sempre ciò che dice il direttore….semplicemente ora sta un po esagerando

  14. ma voi state a sentire o leggere ancora sto tizio? la juve quando vincerà lo scudetto avrà sicuramente qualcosa da ridire… e il fegato gli spappolerà.

  15. Si decida, almeno capiamo se il Milan è forte o non lo è.
    Il Napoli gioca il miglior calcio? I gol li fa’ tutti allo stesso modo, in contropiede. Inoltre corre molto sulle fasce.

    La Juve gioca bene, non è solo che corre e basta. Se corri e basta il Milan non lo batti.

    Se vuoi mettere il Napoli come favorito, fallo pure. Sta bene ed è meglio per noi. Si incazz*erà mazzarri se l’attenzione mediatica va tutta su di lui.

  16. Darrell Abbott

    caro direttore,ho per lei una profonda ammirazione,quasi una venerazione….però ora sta un pò esagerando….capisco l’astio,più che legittimo….ma ora non ci si metta anche lei….

  17. a direttò, però deciditi…prima dici che il Milan è di un altro livello e che vincerà a mani basse, poi che è stanco e il Napoli è meglio…

  18. Va detto che Inter – Napoli ha sofferto anche di quell’incapacità di gestire una partita da parte della classe arbitrale fin troppo nota, l’Inter inoltre ha bisogno di tempo, ma se trova la quadratura del cerchio sono ancora una squadra con un parco giocatori capace di risolvere le partite. Il Milan ha cambiato tanto e anche l’anno passato è partito in sordina. Vediamo dopo la sosta per le nazionali se il giudizio sarà lo stesso: io ne dubito, ed ecco perché è fondamentale fare più punti possibili con le squadre più abbordabili, in chiave Europa.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi