Moggi "Giusto il silenzio stampa della Juve, ma l'attacco..." | JMania

Moggi “Giusto il silenzio stampa della Juve, ma l’attacco…”

Moggi “Giusto il silenzio stampa della Juve, ma l’attacco…”

“Anche questa domenica la Juventus ha da recriminare contro la classe arbitrale e trovo giusto il silenzio stampa adottato dalla dirigenza per evitare soprattutto nuove polemiche visto che a caldo si può anche trascendere nelle parole”. Luciano Moggi commenta così l’ultima giornata di serie A nel corso della trasmissione “Ieri, Moggi e domani” condotta da …

“Anche questa domenica la Juventus ha da recriminare contro la classe arbitrale e trovo giusto il silenzio stampa adottato dalla dirigenza per evitare soprattutto nuove polemiche visto che a caldo si può anche trascendere nelle parole”. Luciano Moggi commenta così l’ultima giornata di serie A nel corso della trasmissione “Ieri, Moggi e domani” condotta da Pippo Franco. Concentrandosi sulla partita dei bianconeri a Genova, l’ex direttore generale della Juve ha poi precisato: “Certo che anche la difesa più battuta del campionato, ovvero quella del Genoa, ha messo ancora una volta di più in evidenza la sterilità dell’attacco bianconero. L’arrivo di Borriello ha creato pressioni negative su Matri e Quagliarella? Non credo anche perché personalmente non ritengo Borriello un giocatore di livello. Mi sta poi deludendo molto Vucinic che dopo un buon inizio di stagione si è perso completante nella discontinuità. A me sinceramente i giocatori che azzeccano 1 gara ogni 5 non sono mai piaciuti. Io non l’avrei mai preso. A questa Juve manca assolutamente un finalizzatore, manca un Trezeguet.”
Intanto il Milan fa prove di fuga andando a +4 sulla Juventus… “Il Milan che ha allungato in classifica ai danni della Juventus ha vinto la sfida contro il Lecce senza nemmeno forzare. E’ stata una partita senza storia in cui i rossoneri ancora una volta di più hanno evidenziato la facilità di andare in goal grazie soprattutto a Ibrahimovic. Va segnalato comunque che il Lecce era molto rimaneggiato anche per via di 3 squalifiche subite. Fosse successa una cosa del genere a me e alla mia Juve sicuramente si sarebbe parlato di ammonizioni mirate e malafede arbitrale e mi avrebbero dato un altro capo di imputazione al Processo…”

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi