Moggi: "Giraudo condannato? Io sarò assolto" | JMania

Moggi: “Giraudo condannato? Io sarò assolto”

«Il vero processo è questo». Il giorno dopo la sentenza che ha condannato in primo grado l’ex AD della Juventus Antonio Giraudo, il suo collega alla Juve, Luciano Moggi, ascolta in aula le verità di Carraro senza chiedere di fare dichiarazioni spontanee come invece è avvenuto nelle precedenti udienze. Poi l’ex DG si sofferma sull’epilogo …

Luciano Moggi«Il vero processo è questo». Il giorno dopo la sentenza che ha condannato in primo grado l’ex AD della Juventus Antonio Giraudo, il suo collega alla Juve, Luciano Moggi, ascolta in aula le verità di Carraro senza chiedere di fare dichiarazioni spontanee come invece è avvenuto nelle precedenti udienze.
Poi l’ex DG si sofferma sull’epilogo del rito abbreviato. «Qua è diverso, stiamo parlando di due procedimenti che camminano da soli. Io non verrò condannato…». Il verdetto che ha inflitto tre anni di pena ad Antonio Giraudo ha già fatto tanto scalpore.
«Quella del rito abbreviato, per ora, non è una condanna definitiva», ribadisce Moggi, indifferente al fatto che il tribunale abbia comunque riconosciuto l’esistenza di un’associazione a delinquere nel calcio.

Un commento

  1. Luciano….mi hai fatto piangere di gioia ma anche di dolore

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi