Interviste

Moggi “Con i soldi che ha avuto Marotta avrei vinto tre Champions”

Scritto da Redazione JM

Nel giorno del suo 75° compleanno e a poche ore dalla presentazione del ricorso al Tar per la sospensione della radiazione, l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi è intervenuto ai microfoni di “Radio Sportiva”. E’ stata l’occasione per l’ex re del mercato, per lanciare qualche bordata, anche a chi attualmente ricopre il suo stesso ruolo alla Juve, Giuseppe Marotta.\r\n

Il calcio italiano sta cambiando perché sono cambiati anche i dirigenti. I giovani migliori una volta non sarebbero andati via. Questi prestiti con diritti di riscatto non fanno che incrementare il debito della gestione: prendiamo il caso di Borriello, che dalla Roma va alla Juve, la Roma risparmia 4 milioni di euro, che invece la Juve spende, per poi decidere di non confermarlo. La Juve? Elia è stato venduto a 6 milioni di euro ma era stato comprato a 13. Marotta ha avuto la possibilità di spendere dei soldi che io non ho mai speso. Io tendevo a far risparmiare la società, ma lui sa lavorare bene. Se avessi avuto io tutti quei soldi si vincevano 3 Coppe Campioni…”.

\r\nInfine, una battuta sulle ultime esternazioni di Zdenek Zeman:\r\n

L’anno scorso ha fatto un buon campionato e lo ha vinto. Il Pescara giocava molto bene, però la Serie B è un campionato, la A un altro. E’ un buon allenatore, purtroppo si distrae sempre e perde l´essenza del calcio.

37 Commenti

  • ” proprio perchè gli manca quel pizzico che non può avere per ossequio ai bilanci.”\r\n\r\nForse proprio quello a cui si rifereiva Moggi quando dice: avessi avuto io tutti quei soldi dalla proprietà………..\r\nE comunque in riferimento alle 3 finali perse dalla juve, il calcio come la vita necessità di fortuna indipendentemente dalle tue qualità e capacità.Perdere una finale col real con un gol in chiaro fuorigioco è sfiga.Perdere quella col milan ai rigori senza il tuo trascinatore (Nedved)ammonito e dunque squalificato all’ultimo istante della semifinale è alquanto strano……..e chiudiamo qua………

  • allora 25 mlm terreno, 1 mln progettazione (e penso di esagerare, visto che è stato fatto su uno stadio già esistente, se vuoi mettine 2-3-5, a questi prezzi fai il progetto degli alberghi nel deserto del dubai) 120 mln per la costruzione:totale 150 mln tirati fuori dalla triade. a questo punto dobbiamo ricrederci su blanc: è stato un artista a farsi dare i soldi (45 mln) dal credito sportivo e da sportfive (75 mln) mettendoli a bilancio per la costruzione dello stadio, facendo credere a tutti di essere in rosso e invece non lo siamo!!!! comunque per me finisce qui, nessuno anche nei post precedenti ha mai messo in dubbio le capacità della triade e i loro innumerevoli meriti, penso solo che per criticare in maniera aspra il lavoro di qualcuno (marotta) devi essere immune da errori tuoi, e il nostro caro direttore ne ha fatti anche lui come tutti quelli che lavorano. la sua juve dei bilanci a posto ed in attivo ricorda in maniera impressionante il bayern monaco: conti in attivo, dominatrice in germania alternandosi col borussia, in grado di battere chiunque in champions ma incapace di vincere una finale, proprio perchè gli manca quel pizzico che non può avere per ossequio ai bilanci.

  • @lonemax:\r\n\r\n”a me sembra di aver capito che la triade per lo stadio acquisì 335 mila mq dal comune per 99 anni al costo di 25 mln e si accollò le spese per la progettazione; la fase operativa,”…..pertanto se la proprietà non tira fuori una lira tutti questi soldi per la progettazione e fase operativa dei lavori, oltre che acquisizione del terreno chi li ha cacciati?La gestione oculata della TRIADE, che ha trovato guarda un pò anche il tempo di fare mercato e rendere mostruosamente competitiva la squadra.\r\nPer l’accesso al credito sportivo, basta ciance, se non sei apposto con i conti, non puoi accedere a prestiti di un certo tipo.Come è normale che sia le banche ti chiederebbero di rientrare dai debiti pregressi.E poichè l’unica fonte di garanzia che puoi esibire ,non avendo beni che ti garantiscono ricavi pluriennali, sono il tuo bel bilancio, o sei messo bene o fai la fine dei meneghini di ambo le fazioni, che con le pezze al culo non trovano partners di collaborazione per via dei loro a dir poco anemici bilanci, frutto di malagestione.\r\nSu sportfive torno a ripetermi, è stato un accordo sottoscritto dall’allora ad Jean Claude Blanc con la società transalpina Lagardère.con questo accordo e con i relativi ricavi su base quindicennale la TRIADE non c’entra nulla……

  • a me sembra di aver capito che la triade per lo stadio acquisì 335 mila mq dal comune per 99 anni al costo di 25 mln e si accollò le spese per la progettazione; la fase operativa, e quindi il recupero di soldi, a gestirla fu blanc. per avere i soldi dal credito sportivo a tasso agevolato, non è necessario avere il bilancio in attivo, deve essere credibile il progetto, avere a disposizione un’area e avere i permessi. se fosse vero che moggi e giraudo avevano messo da parte i 120 mln, che te ne facevi dei soldi di sportfive e del credito sportivo? o meglio che fine hanno fatto? abbiamo comprato diego, thiago e felipe melo? allora non è vero che la proprietà ha tirato fuori 200 mln.

  • @capitan sparrow: analisi assolutamente condivisibile, hai centrato il nocciolo della questione: il punto di partenza delle diverse gestioni, e aggiungerei il diverso momento economico e l’attuale appeal della serie a rispetto agli altri campionati. di una cosa fondamentale, e tuttora ineguagliata, dobbiamo dare atto a moggi giraudo e bettega (un pò troppo sottovalutato il suo operare): l’assoluta impermeabilità dello spogliatoio, e della società in genere, fuori non trapelava niente, si risolveva tutto all’interno delle quattro mura, varcata la porta tutti sorridenti.

  • @lonemax:\r\n\r\nconsentimi , ma quando affermi che lo stadio di proprietà è stato costruito non con la sapienza e competenza economica di Giraudo, ma con i 75 mln di sportfive, è una falsità frutto spero della disinformazione.\r\nGiraudo e Moggi, riuscirono a coniugare i successi sportivi con quelli economici in modo mirabile.La loro gestione oculata della società permise al club di accantonare tramite un prezioso lavoro di vendita e plusvalenze sul bilancio il necessario per affrontare la spesa economica di 120 mln di euro necessari per la costruzione dello stadio.Se non avessero tenuto i conti in ordine e in attivo, con una situazione economica di bilancio florida, non avrebbero potuto richiedere alle banche l’accesso al credito sportivo con tasso agevolato.I 75 mln di sportfive sono entrati nelle casse societarie molto tempo dopo la loro defenestrazione dalla società, pertanto a goderne sono state le dirigenze che sono venute dopo e non loro.Cerchiamo di dare a Cesare quel che è di Cesare…….grazie\r\n\r\n\r\nA chi accusa Moggi di averci portato in b, non rispondo nemmeno.Gli consiglio solo di informarsi su come sono andate le cose, e di non leggere giornali che per stessa ammissione del loro gruppo editoriale sono antijuventini.

  • @mao e @sparrow. guardate ragazzi io sono d’accordissimo sul fatto che moggi sarebbe il non plus ultra come ds. conoscenza tecnica di livello insuperabile.non a caso il suo maestro e’ stato il grande italo allodi, colui che costrui’ l’inter di helenio herrera. inoltre moggi ha doti manageriali indiscusse. la sua capacita’ di mettere in riga campioni celebrati e’ proverbiale. in poche parole li prendeva a calci in culo quando serviva.anch’io deploro i tifosi che prima erano sul carro con lui salvo scendere nel momento di difficolta’. andrea agnelli stesso ne ha riconosciuto le capacita’ e non lo ha mai rinnegato.cionondimeno dobbiamo essere realisti, e se vogliamo bene alla juve, accettare il nuovo corso, essere critici ma non disfattisti. la nuova dirigenza non ha mai , dico mai attaccato moggi e giraudo, col quale si dice andrea sia ancora in contatto. ora moggi ha tutte le ragioni di criticare, ci mancherebbe, ma dovete ammettere che la sua uscita e’ stata quantomeno inopportuna sapendo, da manager capace qual’e’ le enormi difficolta’ che ha dovuto affrontare la nuova dirigenza. purtroppo chi ha inventato farsopoli lo ha fatto usando strumenti impropri e approfittando, e qui sta il nocciolo della questione,della scomparsa del dott. umberto. avrei voluto vedere denti gialli e il nano di arcore insieme a stronzetti porchera, mettere in piedi la” porcata” col dottore in vita. sono stati vigliacchi oltre che infami.ma, ripeto , e’ andata cosi. la juve deve combattere nelle sedi opportune cercando di ridare onore alla societa’ vilipesa e defraudata, ma al contempo deve guardare avanti con forza e consapevolezza nei propri mezzi, ed e’ in questo senso che IL DIRETTORE deve essere solidale senza lanciarsi in confronti che lasciano il tempo che trovano e che non troveranno mai riscontro pratico. voglio dire coi se e coi ma non si va da nessuna parte … o no. JUVE FOREVER

  • Mettiamola così: se Moggi, con l’impianto di squadra che aveva nel 2006, avesse avuto a disposizione i soldi che dal 2006 a oggi la Juve ha investito sul mercato, probabilmente avrebbe allestito una squadra in grado di dominare in Italia e in Europa. Visto che è successo quello che è successo, oggi sei per forza di cose costretto a muoverti in modo diverso sul mercato, finché non avrai un impianto di squadra pari a quello che Moggi aveva costruito, è bene ricordarlo, in 10 anni. Pertanto penso si possa dire che il lavoro di Marotta è fin qui ottimo, e ci garantisce una crescita in prospettiva. Non si può però negare che Moggi e Giraudo gestirono la società per 10 anni senza chiedere una lira alla proprietà, vincendo. \r\nDetto questo, se è vero che Moggi ha commesso gravi errori, lo stesso hanno fatto Moratti (con il suo entourage), Galliani (col fido Meani, proprietario di un ristorante aperto….anche nei giorni di chiusura), Sensi con i Rolex, Cragnotti e Tanzi per motivi che non sto qui a ricordare, e buona parte delle squadre professionistiche italiane. Ora la domanda è: la Juve ha pagato; le altre squadre? E pensare che i tribunali dello Stato hanno stabilito che la Juve è innocente, che i sorteggi non erano truccati, che Paparesta non è più nello spogliatoio di Reggio Calabria (se mai c’è stato chiuso). Ceto, hanno stabilito anche che Moggi usava schede svizzere; attendiamo l’appello e, soprattutto, attendiamo gli sviluppi del processo Telecom (dove Tavaroli ha raccontato una verità diversa da quella fin qui descritta).

  • Anche il sig. Moggi ha fatto grandissimi errori.\r\nOra perà dovrebbe tacere sul lavoro degli altri, altrimenti anche lui la fa fuori dal vasetto!

  • Mao, concordo con tutti i tuoi post. Vogliamo cominciare a ringraziare Moggi per le vittorie, le emozioni e la capacità gestionale che ha messo a disposizione della Juve in quegli anni? A proposito dello stadio, andate a riguardarvi i giornali dei cinque anni precedenti la decisione e l’autorizzazione per la costruzione dello stadio: capirete quanto tempo, energie e impegno hanno messo Giraudo e Moggi facendo dei solchi sui gradini degli enti pubblici torinesi. E non sono stati invitati all’innaugurazione. Questioni di convenienza, certo. In merito al processo di Napoli, la Juve è stata assolta perché (vado a memoria) Moggi non aveva potere di rappresentanza: le sue “malefatte” non hanno falsato i due campionati (uno oggetto di indagine, quello dl 2006 no). Come la mettiamo con la giustizia ordinaria? E con quella sportiva? Soprattutto, un grazie a Moggi per aver tirato fuori il marcio del calcio italiano dalle 170000 telefonate, vogliamo dirlo? Personalmente aspetto il giudiziodi secondo grado, dove spero ne vedremo delle belle…..

  • @juventino49:\r\n\r\n”ecco se devo dare un modesto consiglio a moggi che spero sia rimasto tifoso della juve. “\r\n\r\nMa se ha fatto più lui da solo in sede processuale che tutta quanta questa pseudo-proprietà, in difesa della sua immagine e del club che ha rappresentato per anni, cacciando di tasca propria denaro, mentre gli altri si appecoronavano dinanzi al potente di turno.E permettimi, se quel “tessuto piu’ nobile e genuino di cui e’ composta la juve “, è tornato ad alzare la testa privo di vergogna e si è riappropriato del suo orgoglio, lo deve a lui….e solo alle sue battaglie.Solo per questo indipendentemente dai risultati sportivi, dovremmo essergli eternamenti grati.

  • siamo tornati,ma spero che per quanto riguarda le coppe ci sia un cambio di tendenza,perchè la sconfitta in finale di coppa italia di quest’anno,mi ricorda molto le sconfitte nelle finali di champions,dove eravamo i piu forti ma puntualmente si perdeva….mha…speriamo bene è?

  • io apprezzo la tua accorata difesa di moggi e giraudo @mao, la meritano solo per il fatto che gli agnelli gli hanno detto, prendete la juve e arrangiatevi, ma c’erano sempre loro alle spalle con il loro carisma la loro esperienza i loro referenti finanziari. ora ti ostini a dimenticare che nella famigerata estate 2006, la juve si e’ trovata con una societa’ azzerata nel suo organico dirigenziale, con giocatori a contratti faraonici da piazzare e quindi da svendere, con la giustizia sportiva,chiamiamola cosi’ dai, che voleva mandarti in serie c, cioe’ cancellarti dalla storia del calcio, sponsor in fuga precipitosa, contratti televisivi in via di definizione saltati, una squadra sfiduciata e incerta nel rimanente organico. in un mese, ripeto un mese, c’era da rifondare un gruppo dirigenziale ex novo, convincere qualche big a rimanere in serie b, si parla di campioni del mondo eh, di affrontare un mercato di squali che non aspettava altro che buttarsi sui resti di quella formidabile squadra e, cosa non trascurabile, di affrontare un campionato di serie b che ,dopo la prima sentenza, ti faceva partire da meno 35/36 punti non ricordo bene ma erano una camionata. a questo aggiungi un danno quantificato seduta stante in 450 milioni, e lasciamo stare il danno d’immagine, tu capisci che si DEVE parlare di MIRACOLOvero e proprio. certo che hanno commesso degli errori, reiterati anche dopo l’arrivo di MAROTTA che personalmente reputo all’altezza di moggi. ma avrei voluto vederlo il DIRETTORE a presentarsi su un mercato, col cappello in mano, dove avevano preso il dominio personaggi di “PROVATA ONESTA'” quali zamparini, preziosi, cellino veri e propri banditi da assalto alla diligenza. ecco moggi puo’ certo criticare la presa di posizione della societa’ nei suoi confronti, ma deve anche riconoscere, e qui sta il suo errore di presunzione, che hanno compiuto uno sforzo immane e sono da ammirare per aver raddrizzato prima e consolidato poi una situazione drammatica. non dimentichiamo che l’obiettivo di chi ha scatenato calciopoli era di CANCELLARE LA JUVE DAL PANORAMA CALCISTICO. ora cari amici juventini propongo una tregua senno’ facciamo il gioco di chi ha scatenato questa bufera e che puntava proprio sulla disgregazione del tessuto piu’ nobile e genuino di cui e’ composta la juve , e cioe’ noi tifosi che l’abbiamo difesa ad oltranza e continuiamo ancora a farlo. ecco se devo dare un modesto consiglio a moggi che spero sia rimasto tifoso della juve. metta da parte rancori e polemiche, se ne faccia una ragione. la juve e’ risorta anche senza di lui. morto un papa se ne fa un’altro. di PADRETERNI ce n’e’ uno solo e, nella vita, trovi sempre uno bravo almeno come te. intelligente e’ la persona che sa riconoscerlo. solo e semore FOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOORZA JUVEEEEEEEEEEEEEEEEEEE. SIAMO TORNATIIIIIIIIIIII.

  • @lonemax :\r\n\r\nForse siamo giunti al punto che non si vuole capire la differenza tra il vincere e l’essere competitivo con un proprietario munifico che ti riempie il portafoglio, e il vincere autofinanziandosi con le cessioni, visto che il tuo proprietario non vuole cacciare una lira che sia una.la differenza sta tutta qua.\r\nTutti a ricordare quello che moggi al suo arrivo trovò in rosa, certo, ma partire con buffon, Chiellini, Marchisio, del Piero e Trezeguet, non è che sia così male.certo se cedi trezeguet e lo rimpiazzi con toni, i problemi di valutazione sono tuoi e non degli altri.\r\nUltima cosa, per carità Moggi avrà fatto anche i suoi errori, ma ha sempre monetizzato e sostiuto alla grande i partenti.\r\nHenry acquistato dal monaco per 11 mln di euro, e ceduto all’arsenal per 10 mln di sterline dopo una stagione deludente.Bel modo di sbolognare i presunti flop.Tanto più se poi l’anno dopo cedi Inzaghi e lo rimpiazzi con Trezeguet.\r\nOra faccio una domanda elia quanto lo abbiamo pagato?9mln+ bonus.\r\nLo abbiamo ceduto per 5,5 + bonus, e con il giovane guano in aggiunta giusto per ringraziarli…..ecco dove sta la differenza, nel saper vendere e rimpolpare il bilancio.Tutto il resto è fuffa………\r\n\r\nquestione stadio: acquistare dal comune il suolo dell’ex delle alpi, e presentare una situazione eonomica positiva per poter accedere al credito sportivo con interesse agevolato, non è un capolavoro contabile?E’ proprio vero che la riconoscenza e la gratitudine in questo mondo non trovano posto……….

  • @The Alpha Dog :\r\n”Quindi le cose sono 2:\r\n\r\n- O considera l’operato di Marotta in base ai soldi avuti un fallimento\r\n- O Moggi si considera un fenomeno.”\r\n\r\nSicuramente la seconda ipotesi, e sinceramente non gli si può dare torto, visto che insieme a giraudo erano considerati tra i migliori dirigenti in europa, e i migliori in italia, avendo saputo coniugare i risultati sportivi a quelli economici.\r\nTutti gli altri o vincono indebitandosi, o risparmiano e vedono vincere gli altri.Questo è tutto……..

  • non voglio essere frainteso: onore al direttore!!! detto questo già in un post di un paio di mesi fa a commento di un articolo in cui si denigrava l’operato di marotta,ho specificato che gli zidane ibra thuram etc li ha portati diluiti in 10 anni di attività alternati alle molte più ciofeche di cui avevo fatto un elenco abbastanza preciso compreso gli errori di valutazione fatti (henri e perrotta). detto questo moggi alla juve quando arrivò trovò baggio, delpiero, vialli e ravanelli; tenuto conto che in italia giocatori simili non ci sono, è come se marotta avesse trovato higuain, tevez, cristiano ronaldo (lo metto per pareggiare il pallone d’oro baggio) balotelli: credo che sarebbe stata una bella base di partenza e il mercato più semplice. riguardo alle champions vorrei ricordare quella persa col borussia fatta con gli scarti della juve perchè non ritenuti più all’altezza (kohler, reuter, il pubalgico paulo sosa e moeller). questione stadio: non mi sembra che sia stato fatto con i soldi messi da parte da moggi e giraudo, ma con i 75 mln di sportfive proprietaria del nome per i prossimi anni, e con i soldi del credito sportivo all’1% di interessi. io stimo il direttore, ma a volte limitare le parole… forse sta invecchiando

  • @MAO.\r\n\r\n”Ha lavorato bene Beppe, ma se avessi avuto a disposizione io quei soldi avrei vinto 3 Champions League”.\r\n\r\nQuindi le cose sono 2:\r\n\r\n- O considera l’operato di Marotta in base ai soldi avuti un fallimento\r\n- O Moggi si considera un fenomeno.\r\n\r\nNel primo caso non mi sembra il caso di criticare più di tanto, anche perchè è vero che la Juventus ha speso parecchio ma da qui a dire che avrebbe vinto 3 Champions League negli anni ce ne passa.\r\n\r\nAnche perchè se la Juve ha speso allora i vari Manchester City, PSG o Real Madrid dovrebbero vincere 5 Champions League in un anno solo!\r\n\r\nNel secondo caso pecca di presunzione.\r\n\r\nIn ogni caso non mi piacciono queste “sparate” di Moggi che tende sempre a paragonare la sua Juve a questa o il suo operato a quello di Marotta.\r\n\r\nLa Juve è tornata a vincere, ha Conte, ha fatto un ottimo mercato e finalmente stiamo tornando dopo anni bui… perchè criticare anche in questo momento?

  • @The Alpha Dog : cerchiamo di contestualizzare il tutto.Moggi ha semplicemente detto che se la PROPRIETA’ sotto la sua gestione, lo avesse munificato erogandogli in 2 anni circa 200mln di euro, avrebbe reso molto pi competitiva una squadra già paurosamente forte.Cos’è un delitto affermare ciò.Se l’anno in cui fu venduto Zidane, ai 75 mln della sua cessione e ai 30 di Inzaghi, la proprietà avesse aggiunto di suo 100mln tondi,forse avrebbe reso la squadra più forte.E allora?\r\nEppoi mi pare che abbia anche detto, che il buon Beppe sappia lavorare bene, riconoscendogli i giusti a parer suo meriti.Se poi questo significa sparare e denigrare l’operato dell’attuale dirigenza, non saprei che dire.

  • Sì però sta diventando fastidioso questo “tiro” continuo a chi rappresenta i colori bianconeri da parte di Moggi..\r\n\r\nE lui avrebbe vinto 3 Champions League, e lui avrebbe fatto vincere 4 scudetti, e con lui la Juventus avrebbe stracciato il Barcellona di Messi 5-0… BASTA, sul serio.\r\n\r\nIo non metto in dubbio le capacità di Moggi e gli sono riconoscente per le tantissime cose buone fatte alla Juventus, i numeri e la storia parlano per lui, è stato uno dei migliori in assoluto.\r\n\r\nPerò questo continuo sparare contro chi opera per conto della Juventus non mi piace.\r\n\r\nE se è vero che c’è libertà di critica e non critica solamente Moggi, questo è da sottolineare, non vedo perchè lui si erge a pietra di paragone.\r\n\r\nCerto che Del Piero non dirà mai “nessuno è come me in questa Juventus, io ero il migliore e con me si sarebbero vinti 4 scudetti”, mi sembra un pelino presuntuoso.

  • @mao. comunque resta il mio grande rammarico per il fatto che mi dice adesso: io avrei vinto 3 champions, ma io dico: potevi programmare qualche scudetto in meno e portarci un paio di champions in piu’,dirlo adesso ha il sapore di una beffa.

  • @Salvo96: prima di risponderti, ti faccio una domanda: ma hai seguito il processo?Da quanto scrivi, mi sembra che il tuo informarti sia stato solo leggere la gazzetta dello sport

  • @juventino49:\r\n\r\nquando un dirigente ti mette a disposizione una squadra formata da campioni, e in panca il miglior allenatore italaino, se in champions ti sbattono fuori di chi è la colpa?Certamente non del dirigente, ma della conduzione tecnica……..\r\n\r\nNel 2006 è vero che aveva tra le mani una squadra di top-player, ma di chi era il merito di ciò….semplice del suo lavoro e della sua competenza.\r\n\r\nFalso i bilanci sotto la sua gestione furono quasi sempre in attivo e con tanto di ripartizione di utili ai soci.Mai chiesto una lira alla proprietà,e accantonati i soldi per lo stadio.Avesse pensato a vincere spendendo e spandendo, forse , anzi sicuramente in bacheca avremmo ora qualche champions in più e uno stadio in meno.Oltre che ad un futuro tutt’altro che roseo………

  • @mao. rispetto la tua opinione ma io non voglio colpevolizzare moggi, ci mancherebbe,con giraudo ha condotto la juve per 12 anni a zero euro a carico della proprieta’, ma la sua mi sembra una sparata fuori luogo, considerato il contesto in cui si e’ venuta a trovare la juve post farsopoli.se e’ vero,come e’ vero che moggi e giraudo sono stati colpiti ben oltre i loro demeriti e’ pur vero che la juve si e’ trovata in una situazione terribile. un danno simile avrebbe messo ko societa’ robuste come barca e real per non parlare delle COLPEVOLI milanesi. inoltre M&G nel 2006 si trovavanno fra le mani una squadra di 12/13 topplayer che percepivano contratti faraonici. il solo VIEIRA, trentenne prelevato dall’arsenal a 20milioni aveva un contratto da 6 milioni netti e mi risulta che il bilancio, proprio a causa di questi contratti, non fosse cosi’ florido. inoltre non avevano piu’ colpi da 150 miliardi da mettere a segno( vedi zidane). ora dice che avrebbe vinto 3 champions. ma se ben ricordi col miglior allenatore in panca e una squadra super, fummo ridicolizzati in champions da una squadra di 10 ragazzini piu’ henry regalato loro proprio da moggi e cioe’ l’arsenal al quale avevamo tolto proprio vieira. in conclusione nessuno mette in dubbio le sue doti, ma questa mi sembra una sparata dettata dal fatto che comunque MAROTTA pur con tutti i suoi limiti e’ riuscito a costruire una squadra vincente contro tutti i pronostici e lui, IL DIRETTORE, ha provato un po’…. diciamo …di nostalgia per quel ruolo che fu suo e si e’ lasciato un po’ andare.

  • @ anche se sn state coinvolte altre società che sn state salvate dalla prescrizione questo non significa che moggi sia innocente. Moggi è colpevole come meani , facchetti ecc… Ma ció non dimostra la sua innocenza . Quindi anke se la giustizia ha sbagliato mandandoci in b perche come noi anke altre società avrebbero dovuto retrocedere , ma ciò non significa che il comportamento di Moggi nn abbia recato danni alla juve .

  • Moggi deve smetterla di parlare a vanvera ! Dato che la retrocessione in b e le gravi perdite avuto dalla Juve sono state causate da fatti che secondo la giustizia sn stati commessi da lui !

  • mettere sullo stesso piano Moggi e zeman mi pare un tantino forzato e fuori luogo.Il mio sogno sarebbe invece di vedere che nella vita ci potesse esser posto anche per la gratidune e la RICONOSCENZA, ma forse questo non è possibile.\r\n\r\np.s. a chi accusa moggi di rosicare e parlare a vanvera, vorrei dire e sapere come ci si sentirebbe se dopo aver costruito con sacrifici una bella casa, il giorno prima di entrarci dentro, tua moglie ti rifila un calcio in culo e ci va ad abitare con il suo amante….vorrei vedere poi le parole a vanvera………

  • @Juver : forse sono stato travisato.Ho per caso detto che Marotta è incompetente?Mi pare di no, ho solo detto in risposta al tuo post precedente che Moggi e Giraudo sono stati oltre che competenti anche lungimiranti, intuendo che le cose sarebbero cambiate, e per questo si erano attrezzati come meglio non avrebbero potuto, per garantirci anche in periodi come questo, competitività e risultati.D’altronde dopo l’anno 0 (2006) e con tutto il danno economico subito, siamo grazie allo stadio e a tutto l’indotto che ne deriva, la società più competiticva in italia.Puoi anche solo immaginare cosa saremmo stati se nulla fosse accaduto ?Altro che sceicchi……ora e sempre grazie DIRETTORE.\r\n\r\np.s basta con la storia del pronostico toppato, manco avesse doti divinatorie.No, perchè se le avesse avute, forse avrebbe capito che porcata gli stavano preparando………..

  • @Mao.. Nessuno mette in dubbio le capacità di Moggi, ma come tutti gli umani non è perfetto, vedi il pronostico abbondantemente sbagliato dell’anno scorso, quando già alcuni in questo blog, me compreso, vedevano una squadra che poteva togliersi molte soddisfazioni.. Che Marotta abbia commesso degli errori, non c’è dubbio, ma diamogli anche dei meriti qualche volta.. Rosa rivoluzionata in due anni.. Partendo dall’allegra gestione Cobolli-Blanc-Secco (quelli si che non avevano capito che i tempi stavano cambiando!! vedi ingaggi mostruosi per giocatori normali..).. Per quello dico che certe sparate se le può anche risparmiare.. Non avremo vinto 3 champions, ma uno scudetto fresco fresco in bacheca ce l’abbiamo.. e speriamo di ripartire da quello.. 😉

  • @Juver:ma cosa stiamo dicendo……………….la lungimiranza e la competenza di Moggi e Giraudo, dovrebbero essere materie di studio.Se non ci fosse stata la porcata del 2006 altro che sceicchi, avremmo avuto molto prima del fair play finanziario una società sana, in attivo con i bilanci, vincente e addirittura proprietaria (cosa assurda in italia) di beni che producono pluriennalmente profitti (dicesi stadio).Saremmo stati competitivi sul mercato comunque per via della solidità della società e senza l’aiuto della proprietà……..e poi stiamo li a menarla con i tempi che sono cambiati.loro lo sapevano già che i tempi sarebbero cambiati, e si erano atttrezzati per tempo…………

  • @juventino49: e che colpa vuoi attribuirgli dopo aver preso quello che all’epoca era riconosciuto universalmente come il miglior oltre che più vincente tecnico italiano, e avergli messo a disposizione tutti quei campioni?Avendo sempre un bilancio sanissimo e mettendo anche da parte il necessario per farti andare a vedere la partita in quel gioiellino che è lo J.Stadium?Ma un pochino riconoscenti sappiamo essere?

  • sono un’ammiratore del DIRETTORE, ma stavolta ha toppato. con lo squadrone che aveva ha vinto una champions e perso 3 finali. le ultime 2 edizioni pre farsopoli, con capello in panca e 15 top player, abbiamo fatto una figura a dir poco sconcertante.ciononostante nessuno mette in dubbio le sue capacita’, ma avrei voluto vederlo operare in un mercato totalmente “nemico” e dopo aver subito un danno economico da 450 milioni con una societa’ e una squadra da ricostruire quasi integralmente in un mese o poco piu’.

  • Magari anche 4-5 coppe intercontinentali e una coppa galattica.. Moggi potrebbe anche tacere qualche volta.. Stiamo parlando di una nazione, l’italia, che si è indebolita molto a livello di campionato.. che non esprime più neanche in europa league, squadre che arrivino almeno ai quarti di finale, già da un paio di stagioni.. La Juventus, speriamo che riesca a distinguersi, così come ha già fatto per lo stadio, struttura societaria e vivaio.. Ma è lo stesso Moggi che l’anno scorso diceva che la Juventus era inferiore a 4-5 squadre del campionato italiano? Marotta in due anni ha risvoltato la rosa della Juventus,commettendo degli errori ovviamente, ma diminuendo il monte ingaggi e lavorando molto sul il settore giovanile.. Vedremo a breve se il suo lavoro pagherà… (l’anno scorso pagò! :))

  • I numeri sono un pò buttati lì,ma a questo giro Moggi non ha tutti i torti.C’è un però:premesso che sono molto curioso di sapere come sarà la salute del bilancio Juventus a fine campagna acquisti,se il prossimo anno Vidal si dovesse riconfermare su i livelli di quest’anno,considerando i sotituti già in rosa di alto livello,lo si rivende la prossima estate a qualche sceicco pirla per 45 mln di euri la Juventus abbatterebbe della metà il suo debito in un colpo solo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi