Moggi: "Chiederò risarcimento milionario a Inter e Moratti" | JMania

Moggi: “Chiederò risarcimento milionario a Inter e Moratti”

Moggi: “Chiederò risarcimento milionario a Inter e Moratti”

Visto quanto sta venendo fuori dal Processo Telecom a Milano (la condanna dell’Inter a pagare un milione di danni per spionaggio a Vieri e le dichiarazioni degli ex uomini della security Telecom che hanno confermato di aver ricevuto ordine di spiare dalla società nerazzurra), l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, è ancora più determinato …

Visto quanto sta venendo fuori dal Processo Telecom a Milano (la condanna dell’Inter a pagare un milione di danni per spionaggio a Vieri e le dichiarazioni degli ex uomini della security Telecom che hanno confermato di aver ricevuto ordine di spiare dalla società nerazzurra), l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, è ancora più determinato ad andare in fondo a questa brutta storia. Come gli altri ex dirigenti e tesserati Figc spiati, anche Moggi chiederà i danni all’Inter, come conferma oggi a ‘Radio2 Rai’“Chiederò all’Inter e a Moratti un mega risarcimento. Non un milione di euro ma molto di più. Piano piano la verità sta venendo a galla, io avevo parlato di uno spionaggio industriale, che seguiva i nostri percorsi commerciali e anche sportivi. Hanno detto che era Moratti a decidere ed è emersa un’altra cosa importante, che seguivano addirittura i nostri osservatori”, conclude Moggi, facendo chiaramente riferimento ad uno spionaggio industriale volto a accaparrarsi prima della Juve i calciatori migliori.

12 commenti

  1. Che ottimo il commento di Rik!!!

  2. L’intervista di Baldini è di 4 giorni fa…

  3. @Hermione, sono totalmente daccordo conte!\r\nPurtroppo, giornalmente, assistiamo a critiche, attacchi e chiacchiere contro la Juve, portate avanti da gente che, secondo me, non solo dovrebbe stare zitta, addirittura dovrebbe vergognarsi e nascondersi.\r\nNoi, con i nostri PC, respingiamo questi attacchi come possiamo, però restiamo deboli contro queste “onesti” sciacalli.\r\nQualche giornalista “libero”, probabilmente esiste e forse, un giorno, farà le domande giuste alle persone giuste.\r\nIntanto però, la mia domanda è questa: “la soc. Juventus ha qualche addetto stampa capace di farsi sentire”???\r\nSpero, per Sua e nostra soddisfazione, nella vittoria finale di MOGGI.

  4. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Andatevi a leggere su CANALE JUVENTUS l’uscita odierna di Baldini…. spero che la JUVENTUS lo quereli e gli chieda i danni!!!!!!

  5. @ Ermione. Criscitiello ha fatto un’ottima cosa per la vicenda Conte. Non capisco però perchè non fa lo stesso con calciopoli. Eppure, co dice lui, basta guardare le carte e le prove…..

  6. È dobbiamo ancora sentire il NARDUCCI …alias MR. FLOP…girare ER Radio Romane a raccontare BALLE…col sostegno del MENSURATI di REPUBBLCA !! \r\nNARUCCI chiama LUBRO la RILEGATURA delle sue ARRINGHE …ramai DEMOLITE dalla SENTENZA di NAPOLI e dalle MOTIVAZIONI della Pres. CASIRIA!!!\r\nMORATTI continua a spacciarsi da UOMO ONESTO …nonostante tutto il,compendio i REATI che gli hanno Attribuito PALAZZI e CIPRIANI e TAVAROLI…..\r\nEsiste un GIORNALISTA LIBERO CHE FA LE DOMANDE GIUSTE ad ABETE e al suo amico PALAZZI e MORATTI?\r\nMa Gianfelice FACCHETTI …ha chiesto scusa a DESANTIS….visto che MORATTI accusa GIACINTO di SPIONAGGIO???

  7. quoto Zebrato! Deve VEDERE e SOFFRIRE!

  8. @Stefano, io a quell’altro gli auguro lunga vita, lontano dal calcio ma lunga vita. Si dice: “Chi vivrà vedrà”, e lui deve vivere per vedere e soffrire. Solo vivendo potrà darci la “soddisfazione” di vederlo pagare per tutte le sue malefatte.

  9. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Uno è morto, l’altro spero che lo raggiunga presto!!!!!!! PRESCRITTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Prescritti,ladri e pure guardoni….

  11. Direttore,e’ ora di fargliela pagare!!!!!!!!!!!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi