Milan-Juventus in diretta | TV e streaming | Formazioni ufficiali

Milan-Juventus in diretta: TV, streaming live e formazioni ufficiali

Milan-Juventus in diretta: TV, streaming live e formazioni ufficiali

Milan-Juventus in diretta, 20 settembre 2014, ore 20:45, formazioni ufficiali: come seguire la partita in TV, streaming live, precedenti e meteo

milan-juventus-diretta19:40 Milan-Juventus in diretta, le formazioni ufficiali: Allegri lascia Vidal in panchina e punta sull’argentino Pereyra.

Juventus (3-5-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pereyra, Marchisio, Pogba, Asamoah, Llorente, Tevez.

A disp.: Storari, Rubinho, Romulo, Ogbonna, Padoin, Pepe, Vidal, Evra, Mattiello, Coman, Morata, Giovinco. All. Allegri

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Ménez, El Shaarawy.

A disp.: Albertazzi, Armero, Mexes, Zaccardo, Van Ginkel, Bonaventura, Pazzini, Torres, Niang. All.: Inzaghi.

19:30 Milan-Juventus in diretta, tra pochissimo le formazioni ufficiali. Sale alta la tensione a San Siro per il big match della terza giornata di campionato. Ci sarà il pubblico delle grandi occasioni al Meazza per il ritorno di Allegri da avversario dopo tre anni e mezzo.

17:00 Milan-Juventus in diretta, le ultimissime sulle formazioni: Massimiliano Allegri ha annullato la rifinitura e ha concesso alla squadra qualche ora di riposo in albergo, dove c’è stata una sorpresa per Fernando Llorente, raggiunto dal fratello. Rimane un solo dubbio al tecnico bianconero per la formazione di stasera: confermato Asamoah al posto di Evra, se non ci sarà Vidal dal primo minuto, il suo posto sarà occupato da Roberto Pereyra.

11:15 Milan-Juventus in diretta, il meteo: cieli sereni su Milan nella giornata di oggi. Questa sera si giocherà con temperature intorno ai 20 gradi e non sono previste precipitazioni. Il terreno di gioco di San Siro è in buone condizioni: insomma, ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad un grande spettacolo di calcio.

Milan-Juventus in diretta, 20 settembre 2014 ore 20:45. Nell’anticipo della terza giornata di Serie A 2014-2015, la Juve di Massimiliano Allegri se la vedrà con il Milan di Filippo Inzaghi. La partita sarà trasmessa in diretta TV da Premium Calcio HD, Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD con ampio pre-partita sia sul digitale terrestre, sia sul satellite. A fine gara, non mancheranno interviste e approfondimenti con i protagonisti del match. Lo streaming live sarà garantito dai servizi Premium Play e Sky Go, accessibili tramite computer, tablet e smartphone.

Milan e Juventus arrivano all’incontro entrambe a punteggio pieno: i rossoneri hanno battuto rispettivamente Lazio e Parma, i campioni d’Italia se la sono vista con Chievo e Udinese. Gli uomini di Allegri partono favoriti sulla carta, ma trattandosi di un big match i rapporti di forza si azzerano e la gara può aprire scenari imprevedibili. Quanto alle formazioni, Allegri ha ribadito in conferenza stampa di non aver ancora deciso se schierare il recuperato Vidal dal primo minuto: le alternative non gli mancano e potrà scegliere con molta tranquillità. Rinviato il debutto dal primo minuto di Alvaro Morata, che sarà titolare mercoledì contro il Cesena.

Milan-Juventus: i convocati

Ecco i 24 convocati del tecnico rossonero Inzaghi: Abbiati, Agazzi, Gori; Abate, Albertazzi, Armero, De Sciglio, Mexes, Rami, Zaccardo, Zapata; Essien, De Jong, Mastalli (36), Muntari, Poli, Van Ginkel; Bonaventura, El Shaarawy, Honda, Menez, Niang, Pazzini, Torres.

Sono 23 i convocati di Allegri, che ritrova Vidal ma lascia a casa Barzagli. Eccoli: 1 Buffon, 2 Romulo, 3 Chiellini, 4 Caceres, 5 Ogbonna, 6 Pogba, 7 Pepe, 8 Marchisio, 9 Morata, 10 Tevez, 11 Coman, 12 Giovinco, 14 Llorente, 19 Bonucci, 20 Padoin, 22 Asamoah, 23 Vidal, 26 Lichtsteiner, 30 Storari, 33 Evra, 34 Rubinho, 37 Pereyra, 38 Mattiello.

Milan-Juventus: i precedenti

In tutto, sono 158 i precedenti tra Milan e Juventus in Serie A: il bilancio è di poco a favore dei bianconeri di Torino, che si sono imposti 56 volte contro le 48 dei rossoneri; 54 sono i pareggi. Nelle gare disputate a Milano, i padroni di casa hanno vinto 27 volte, pareggiato in 33 occasioni e perso 19 partite. Lo scorso anno, fu la Juve di Conte ad avere la meglio a San Siro: 0-2 il punteggio finale, con una rete per tempo rispettivamente di Llorente e Tevez.

Milan-Juventus probabili formazioni

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Menez, El Shaarawy

A disp.: Agazzi, Zaccardo, Mexes, Albertazzi, Armero, Essien, Van Ginkel, Niang, Bonaventura, Mastour, Torres, Pazzini. All.: Inzaghi

Squalificati: Bonera

Indisponibili: Montolivo, Saponara, Diego Lopez, Alex

Juve (3-5-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal, Asamoah; Llorente, Tevez.

A disp.: Storari, Rubinho, Ogbonna, Romulo, Padoin, Evra, Pepe, Pereyra, Coman, Mattiello, Morata, Giovinco. All.: Allegri

Squalificati: –

Indisponibili: Pirlo, Marrone

Arbitro: Rizzoli

2 commenti

  1. Come fate a mettere Barzagli in formazione se non è stato convocato?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi