Milan-Juventus 1-2: tabellino, commento, highlights e interviste | JMania

Milan-Juventus 1-2: tabellino, commento, highlights e interviste

MILAN: Abbiati; Bonera (34’ pt Abate), Nesta, Papastatopoulos, Antonini; Gattuso, Pirlo, Boateng (24’ st Seedorf); Robinho; Pato (30’ st Inzaghi), Ibrahimovic. A disposizione: Amelia, Montelongo, Yepes, Flamini. All. Allegri. JUVENTUS: Storari; Motta, Bonucci, Legrottaglie, De Ceglie (40’ pt Pepe); Martinez (11’ st Sissoko), Felipe Melo, Aquilani, Marchisio; Del Piero (41’ st Amauri), Quagliarella. A disposizione: …

MILAN: Abbiati; Bonera (34’ pt Abate), Nesta, Papastatopoulos, Antonini; Gattuso, Pirlo, Boateng (24’ st Seedorf); Robinho; Pato (30’ st Inzaghi), Ibrahimovic. A disposizione: Amelia, Montelongo, Yepes, Flamini. All. Allegri.

JUVENTUS: Storari; Motta, Bonucci, Legrottaglie, De Ceglie (40’ pt Pepe); Martinez (11’ st Sissoko), Felipe Melo, Aquilani, Marchisio; Del Piero (41’ st Amauri), Quagliarella. A disposizione: Costantino, Sorensen, Giandonato, Giannetti. All. Del Neri. ARBITRO: Rocchi di Firenze AMMONITI: 36’ st Felipe Melo, 39’ pt Boateng, 7’ st Pepe.
RETI: 24’ pt Quagliarella, 21’ st Del Piero, 37’ st Ibrahimovic.

IL COMMENTO DI FRANCESCO FEDERICO PAGANI
Mezza impresa, senza ombra di dubbio, quella compiuta dai ragazzi di Delneri nell’arena milanese di San Siro.
Intendiamoci, la vittoria non è meritatissima, nel senso che a giocare meglio sono i padroni di casa, che non meriterebbero di uscire sconfitti. Vista la situazione di gravissima emergenza, in special modo in difesa, non si può però non fare dei grandi applausi a chi è sceso in campo ed ha lottato con grande determinazione contro un avversario per altro più forte per riportare una vittoria realmente molto importante.
Le premesse non erano delle migliori, per i Bianconeri. Anzi.
Dell’assenza di Krasic, squalificato per la simulazione effettuata contro il Bologna, si era parlato per tutta la settimana su radio, tv e giornali. Anche in maniera piuttosto sterile, spesso fuoriluogo.
A questa, pesantissima, si era poi aggiunta quella altrettanto pesante di Chiellini, vera e propria colonna della retroguardia juventina, schierata quindi con il non certo irreprensibile Motta a destra e con un Legrottaglie poco abituato a scendere in campo in questa stagione.
Durante il match le cose si erano poi aggravate con l’infortunio a De Ceglie, che aveva costretto l’allenatore ex Sampdoria a schierare Pepe nell’inedito ruolo di terzino sinistro.
Il tutto si era acuito poi nella ripresa con un secondo infortunio, questa volta capitato a Martinez.
Vincere in queste condizioni è quindi qualcosa che non può che dare grandissima soddisfazione, obiettivamente.
Perché il Milan creerà molto più gioco, certo, ma tutto sommato la rimaneggiatissima retroguardia juventina riuscirà, pur barcollando spesso, a rimanere in piedi per ottanta minuti, cedendo solo di fronte allo strapotere fisico di Ibrahimovic.
Ibra che però, è giusto dirlo, nel corso del resto del match aveva sprecato parecchio.
Perché se è giusto attribuire buona parte delle colpe di questa sconfitta ad Antonini, parzialmente colpevole in occasione del primo goal e totalmente in occasione del secondo, è altrettanto vero che una punta con le capacità di Ibra non può limitarsi a liberarsi in area a furia di sportellate per poi calciare il pallone fuori dallo specchio. Altrimenti i conti non tornano.
Del resto gli amici milanisti è da lui, e non certo dalla coppia Abate – Antonini, che devono aspettarsi qualcosa in più. Qualcosa che tutto sommato questa sera ha stentato a dare.
Ma ci sarà tempo per rifarsi.

Leggi l’analisi tattica della partita

33 commenti

  1. Faccio un po’ di informazione: già quando siamo andati in B Del piero ha accettato la decurtazione di 1 mln dell’ingaggio che passò da 4 a 3 milioni. A differenza ad esempio di Buffon e Trezeguet i cui ingaggi salirono da 5 a 5,7 e da 4 a 4,7.

  2. Trovatemi DOVE è stato scritto che non si esulti ad un gol della JUVE. Ma trovatemelo, per piacere. Se no, evitate certe castronerie, grazie.

    Se Del Piero accetta di decurtarsi NOTEVOLMENTE lo stipendio e di fare da riserva senza creare malumori (come sta facendo infatti ora, onore al merito) io sono il primo che lo vorrebbe vedere in bianconero fino a fine carriera. Forse non era chiaro questo concetto. Però se dobbiamo ancora affidarci ciecamente a lui considerandolo intoccabile ed esente da critiche di qualsiasi tipo allora non mi sta più bene.

  3. Juventinonelsangue

    Ardi_21,non sono le critiche che danno fastidio,ma le cattiverie….quando è stato giusto,Del Piero l’ho criticato anche io,ma criticarlo solo perchè secondo alcune correnti di pensiero è vecchio e non corre più è davvero allucinante,sono 4-5 anni che deve difendersi da queste assurde accuse,eppure secondo me qualcosa di buono l’ha fatta….saluto tutti,FORZA JUVE!

  4. Io Del Piero con un altra maglia addosso non c’e lo vedo proprio. Lui e la storia della juve degli ultimi 15 anni. Non si puo riservare ad Alex lo stesso trattamento che abbiamo dato a Pavel. Detto questo Del Piero deve capire che non e piu un ragazzino. Personalmente spero che rinnovi per un altro anno ma solo a 1 o 2 milioni, lo vedrei bene come quinto attaccante in un attacco formatto da Cassano, Quagliarella, Del Piero, Dzeko e Matri. Se l’anno prossimo dobbiamo lottare per lo scudo e fare una figura decente in Champions dobbiamo per forza avere 2 alternative valide per ogni ruolo.
    PS: Non condivido i toni di alquni tifosi (e non) qua sopra. Criticare Del Piero non e una bestemmia, ma non esultare su un suo gol decisivo come quello di sabato non la capisco proprio.
    FORZA JUVEEE

  5. speriamo rimanga e tocchi quota 200… anche se non potrà fare tutte le partite sarebbe molto utile, è un vero campione dentro e fuori dal campo, un esempio.

  6. Io dico solo una cosa ragazzi. Ero a San Siro con un amico che Del piero non lo può proprio vedere. Ma gli facevo notare senza palla quanto movimento faccia, come vada negli spazi costringendo i difensori a creare varchi. alla fine della partita mia ha detto: “hai ragione, ha 36 anni ma corre molto di più di parecchi dei suoi compagni, solo che non si nota se non lo guardi attentamente”. Per me, detto da una persona che ritiene del piero pensionato da 10 anni vale più di qualsiasi altro giudizio. Detto questo, è l’ultima stagione di del piero alla Juve, lo dico da mesi ma la gente non mi crede…

  7. Juventinonelsangue

    BRAVO NUMERO 7….cominciavo a sentirmi solo e frainteso!

  8. a parte il premio che ovviamente esula dal calcio, credo che dzeko lo abbia criticato più per le spiattellate in piazza sul futuro del bosniaco che per le prestazioni… comunque chissene frega, basta con diego, spero arrivi in futuro dzeko ma intanto godiamoci krasic e già giovedi prendiamoci la prima vittoria in europa!!!

  9. Non si può discutere del piero, è la storia della juventus, per tutto quello che ha fatto e continua a fare è giusto che sia lui a decidere quando smettere di giocare, dovremmo solo essere felici se arrivasse a 200 in serie A anche se ci volessero altri 2 anni… Ma non rinnovargli il contratto se lui se la sente di giocare ancora sarebbe un’assurdità dopo quello che ha fatto per questa maglia… Scusami numero7 però non sono d’accordo sulle tue “ultime” su diego, in bundesliga sta facendo benissimo, altro che ex giocatore… Sforna assist a go go,la metà dei gol di dzeko sono su suoi assist, anche l’ultimo, già 3 reti, ed è stato da poco premiato come calciatore più elegante della bundesliga. Secondo me è un grande giocatore e se fosse rimasto un altro anno l’avremmo recuperato come abbiamo recuperato melo… Detto questo però hai ragione tu quando più di una volta hai detto che è inutile parlare di chi non c’è più… Infatti bisogna goderci quelli che ci sono(tipo krasic… e chi se lo aspettava così forte…) e soprattutto la vittoria a san siro dopo tanti anni… Non se ne poteva più… finalmente!! forza juve!!!

  10. La tifoseria bianconera che non esulta ad un gol di Del Piero denota un periodo buio della propria storia. Per fortuna sono in diminuzione i tifosi bianconeri: è un modo come un altro per liberarsi di qualche finto tifoso.

  11. Juventinonelsangue

    Si si,hai decisamente ragione,non ho proprio le competenze per poter conversare con un individuo del tuo livello,e spero di non averne mai!Ed evita i toni offensivi,non sono solo gli insulti ad offendere….poi capita che le persone debbano risponderti e tu devi piangere col moderatore per chiedere la censura.Stefano,anche tu,esulta pure quando segna Del Piero,tanto non vi vede nessuno!

  12. @Stefano: sia lodato l’altissimo…cominciavo a sentirmi solo…e frainteso.

  13. @Salvatore: non so quando ti ho offeso ma vabbè.

    @Juventinonelsangue: bravo, chiamati fuori che non hai le competenze necessarie e più scrivi più lo si capisce. Addio.

  14. NON smettero’ mai di ripeterlo,del piero ha dato tutto,e’ statico lento e impacciato non deve essere assolutamente rinnovato il contratto,i piedi sono sempre notevoli ma spero che dal 2011 giochi in usa.

  15. Juventinonelsangue

    Oh mamma mia,pure le emoticon!ahahahahahahah!Devo ammettere che il livello della discussione è su livelli a me sconosciuti.Si,ho la coda di paglia,e che ci vuoi fare,almeno io lo ammetto….argomentare?E vabbè,la prossima volta ti manderò un dvd esplicativo sulle qualità di quel vecchio di 36,anni che neanche corre più(standing ovation al bernabeu,applausi ieri a milano dai tifosi avversari,e chi più ne ha più ne metta,un pò come baggio,per intenderci),forse le immagini saranno più efficaci,visto che le parole o non le leggi o non le sai leggere.Facciamo così,io continuerò a vivere nella convinzione che Del Piero sia uno dei più grandi fuoriclasse della storia del calcio,tu fa pure ciò che ti pare,in tutta onestà me ne frega poco.Buona serata.

  16. Ma io direi ke secondo me qua siamo andato oltre e sotto l’okkkio di tutti ke del piero a 36 primavere e nn e piu il gikatore di una volta da omrai 2 e mezzo si puo dire no !.Secondo me nn e ne anke un “ex” giokatore ma e kiaro e lampante ke nn cia un gikatore decisivo forse a sprazzi lo e ankora ma nn lo e piu’ come 10 anni fa (grz al kazzo nn e dopato come molti gli anno imputato)Ora io in questa discussione nn posso ke dare raggione a luke e questo nn e perke mi stai simpatiko (anzi tutt’altro mi dice sempre ke sono ingorante ma vbb il primo ke insulta e sempre lui ma vbb lo stesso) ms in questa occasine concordo in pieno(novita’) col suo pensiero e inutile osannare kie e gia stato grande e forse anzi nn lo e piu’ come totti altro in parabola discendente (approprosito ne dobbiamo parlare ankora delle sue vene coperte )e come ne abbiamo visti tanti in parabola discendente e quanti ne vedremo e da prassi quando cominci a accumulare anni su anni.Poi il resto e le vostre pagliacciate io mi offendo tu mi insulti lasciano il tempo ke trovano 7 e il capo decide lui se vuole.A approposito steppa ti stimoooo !!!!!!!

  17. “letto ora”? Leggi a spizzichi e bocconi, fraintendi le frasi e poi rispondi? O_O

  18. Ohohohoh, ecco chi ha la coda di paglia! Non parlavo di te ma di chi mi ha dato del RAZZISTA riferendosi all’età di Del Piero. Caro mio, suscettibile eh?
    Non me ne faccio niente delle ragioni date da chi non ha minimamente argomentato quindi tientele pure per te.
    Ciao.

  19. Juventinonelsangue

    Ed ecco le censure a richiesta.Basta chiedere no?

  20. Juventinonelsangue

    AHAHAHAHAH,l’ho letto ora!”Ma evidentemente il Pallone d’oro conta poco per voi. Ovvio che conti poco visto che Alex non l’ha vinto, giusto?”No no,non lascio più commenti in merito,questo è il non plus ultra di tutto l’universo conosciuto.Ah,Del Piero ha vinto un mondiale,una champions e altri trofei assortiti,ovvio che per te conti poco,visto che Baggio non li ha vinti,vero?ahahahah,dai,facciamo che hai ragione tu,potrei sbellicarmi da un momento all’altro,non voglio proseguire oltre,visto che oggi ho pure scoperto di non saper parlare la mia lingua madre!

  21. Juventinonelsangue

    Così,per curiosità,dovrei imparare l’italiano solo perchè,sbagliando nella digitazione ho scritto”pagli”invece di”paglia”?Oh mamma mia,AHAHAHAHAH!Dai,facciamo che hai ragione tu,amen.Ciao ciao

  22. Juventinonelsangue

    Amen

  23. 1: io, a differenza di voi, esulto quando la JUVE segna. E non vengo di certo a spiattellare qui in faccia a voi quando Del Piero gioca male. Cosa che invece fate voi quando segna. Ma va bene, continuate pure. Denotate maturità.

    2: non è che ho la coda di paglia, è che sono abituato, grazie a Dio, a discutere CIVILMENTE e soprattutto senza offendere. Ma mi pare sempre più palese che qui non siamo in molti a godere di questo “lusso”. Problemi di chi offende, non miei: io civilmente mi so comportare.

    3: il mio tirare in ballo Diego era solo per sottolineare quanto spesso voi criticate certi difetti di altri (sull’onda delle varie trasmissioni e giornali, ovviamente) e non siete mai, anzi, MAI disposti a muovere la minima critica a Del Piero. Per me questo è mancanza di cultura calcistica perchè non è possibile, dopo una partita come quella di ieri, venire qui e, per prima cosa, mettere in luce il gol di Alex. Cazzo, credevo di essere in JUVEMANIA non DELPIEROMANIA.

    4: Baggio meglio di Del Piero per tutta la vita. E lo dico non da juventino ma da semplice amante del calcio. Ma evidentemente il Pallone d’oro conta poco per voi. Ovvio che conti poco visto che Alex non l’ha vinto, giusto? Se parliamo di “leggenda juventina” allora è chiaro che dico Del Piero e non Baggio…ma ragazzi, abbiate un minimo di onestà intellettuale. Storia della comicità…mah…

    5: “spudoratezza di criticare”?!!!! Ti dirò, io sono sempre stato libero di dire quello che penso. E gli altri liberissimi di contraddirmi con delle argomentazioni valide. Se, invece, mi si risponde con una sequela di slogan delpieristi abbiate almeno la decenza di ACCETTARE le critiche. Io critico Del Piero quando gioca male e, aimè, ciò accade sempre più spesso. E’ vero che ora come ora non abbiamo alternative ma vedere che ogni santa volta c’è la solita cricca di “fan” che non sono capaci di analizzare una partita obiettivamente mi fa in primis incazzare e poi, quando ho sbollito, scrivo il mio punto di vista. Così non corro il rischio di offendere. Io.

    Non capisco, uno mi da del razzista perchè critico un 36enne (ah, dove sta la razza? La razza dei 36enni? O_o ma impara l’italiano va, che è meglio) e IO ho la coda di paglia?

  24. Juventinonelsangue

    Ah,post scriptum:posso capire Platini e in parte Zidane,ma Baggio più forte di Del Piero è roba da storia della comicità,te ne do atto!

  25. Juventinonelsangue

    Luke Sun Tzu,se la tua reazione è questa,è evidente che hai la coda di pagli.Eppure sono sicuro che ieri hai esultato al goal di quel vecchio 36enne che ogni anno,tu ed altri come te,avete l’incredibile spudoratezza di criticare.Ma andate avanti così,tranquilli,Del Piero è abituato da anni a rispedire indietro il vostro fango e le vostre inutili e ridicole cattiverie.Secondo me,nonostante il voler essere”bastian contrario”per forza,sai perfettamente anche tu che giovinco e diego messi insieme,non varranno mai neanche mezza gamba del capitano,nè ora nè nelle prossime 5-6 vite.Continuate così,anzi,mi raccomando,esultate pure quando Del Piero segna eh,tanto non vi guarda nessuno!

  26. “lUKE MA VA A CAGARE X FAVORE” Numero7 potresti censurare certi interventi maleducati?

    Il gol di Del Piero l’avrebbe fatto chiunque sia in grado di calciare un pallone. Ma probabilmente sto parlando con uno che di palloni ne ha toccati solo a PES.

    ” In stagione ha già segnato 5 gol, giocato bene(vedi la media voto)” andiamo a monte? E chi li da i voti? Tuttosport? Ma daaai, mi vuoi dire che Tuttosport ha dato voti alti a Del Piero? Ghghghgh, cherridere ragazzo mio…
    …tu attaccati pure ai numeri, io preferisco avere una visione più ampia delle partite e chiunque capisca un po’ di calcio sa che cosa vale ora il nostro capitano. Ma è evidente che non è il tuo caso.

    “Ti ha segnato alla prima occasione buona, per favore chiudi la bocca e la cultura calcistica fattela tu, visto che spari cazzate in questo post.” e ci mancherebbe che non mi segna a porta semivuota dal dischetto del rigore! >_< ragazzo, tu stai male. E stai tranquillo che in fatto di cultura calcistica sicuramente non devo guadagnare del campo su di te, palesemente ottenebrato dalla mentalità da "fan boy" che ti ritrovi.

    "Non è un’aggressione precisiamo, ma se speri che Alex ti ritiri, va a farti fottere" oltre a ripetere che Numero7 o chi per esso dovrebbe MODERARE certe esternazioni, mi dai allora una tua personalissima definizione di "AGGRESSIONE" dopo che mi hai mandato a cagare e farmi fottere? Impara l'educazione, bimbo. E anche l'italiano. Vedi te in che ordine mettere le cose…e vedi di non scordare la tanto agognata "cultura calcistica".

    "Alex non si tocca, gioca bene" ah sì? Maddai, e chi lo dice? Il fan oy di turno? Ah beh, sicuramente attendibile. A sto punto io posso dire "la merda è buona e fa bene" con la stessa tua attendibilità.

    "e non sarà certo uno che fa intemdere Diego un giocatore incocnludente come un fantasista a decidere il ritiro del più grande mai esistito"
    tralasciando che non ho capito cosa tu volessi dire (ma fa lo stesso) mi fa piacere che il tuo intervento si concluda con l'ennesimo "osanna" ad Alex, rende evidente, qualora non lo fosse già, che le tue sono argomentazioni di uno che l'unica maglia della Juve che s'è preso è quella di Alex, che l'unico poster bianconero che ha mai avuto è quello (naturalmente a grandezza naturale) di Alex e che sicuramente considera Alex anche più forte di Platini, Baggio e Zidane.
    Oh, certo, la cultura calcistica me la devo fare io….guarda, sto correndo a farmela…

    p.s. se solo fossi stato capace di intervenire senza offendere a quel modo FORSE ne sarebbe nata un'occasione per discutere più seriamente il vostro punto di vista che, mi ripeto, dopo una partita come quella di ieri sera che mi ha fatto quasi commuovere, si limita al sottolineare il gol del capitano. E vabbè…me ne farò una ragione…

  27. Vi invito ad abbassare i toni e credo non sia più il caso di parlare di Diego, che oltre ad essere un ex juventino, al Wolfsburg si sta dimostrando quasi un ex calciatore. Se perfino Dzeko lo ha criticato… Probabilmente l’amico luke il gol di Alex di ieri lo avrebbe fatto, Diego no di sicuro.

  28. Matteo Iacobucci

    lUKE MA VA A ……… X FAVORE….

    1)Alex non rallenta il gioco, ma fa da regista, sei ridicolo tu guardati le partite. Diego prendeva la palla e la perdeva
    2) Diego era tutto tranne che altruista, si innamorava della palla era buono solo a cagare come te…Del Piero intanto ti ha fatto vincere
    3)Diego camminava peggio, Del Piero intanto continua a afar bene
    4) Diego era SUPER LEZIOSO, vist che appena prendeva la palla faceva rabone….mano il brasiliano sa fare

    Tu ahahahahahah! Avresti segnato il gol? Allora senti capitan arroganza, qui non funziona così, quel gol èp stato fatto con senso del gol,opportunismo, e tecnica cose che francamente tu puoi solo sognare. Non paragonarti tu dilettante(ma anche io) ad un campione, perchè ti prendono a fischiate.

    Sulla prestazione. Ha creato 3 pericoli, giocando in un ruolo NON SUO…che vuoi di più? In stagione ha già segnato 5 gol, giocato bene(vedi la media voto) e fatto squadra…il problema è che ha 36 anni? Razzista! Ecco cosa sei! Discrimini per l’età, ma per favore smetti di dire queste eresie. Ti ha segnato alla prima occasione buona, per favore chiudi la bocca e la cultura calcistica fattela tu, visto che spari ……….. in questo post.

    Non è un’aggressione precisiamo, ma se speri che Alex ti ritiri, va a farti …………..

    Alex non si tocca, gioca bene e non sarà certo uno che fa intemdere Diego un giocatore incocnludente come un fantasista a decidere il ritiro del più grande mai esistito. Continua a giocare Alex, gli ignoranti al massimo rosicano per invidia

  29. Delpieristi, siete ridicoli. Ed anche ipocriti:
    1-se Diego rallentava il gioco come ha fatto Alex ieri gli mangiavate la faccia;
    2-se Diego fosse stato EGOISTA come Alex ieri (assist mancato al quaglia per andare al tiro personalmente) gli avreste mangiato la faccia;
    3-se Diego avesse CAMMINATO in campo come Alex ieri, gli avreste mangiato la faccia;
    4-se Diego fosse stato LEZIOSO come Alex ieri, gli avreste mangiato la faccia.

    E invece cosa sapete solo dire? Frasi ironiche per un gol segnato che avrei, onestamente, segnato pure io.

    Fatevi una cultura del calcio prima di osannare chi per quasi 90 minuti ha fatto 2 cose buone in tutto tralasciando prestazioni dei denigrati (da voi, non certo da me) Legrottaglie e De Ceglie, del buon Melo che molti volevano vendere, di Marchisio, anima e cuore, di Quagliarella che DA SOLO doveva sostenere le azioni offensive.

    Siate obiettivi e coerenti: nessuno tocca Alex in quanto leggenda juventina, lo si critica per le prestazioni attuali.

    Personalmente mi auguro davvero che sia l’ultima sua partita a San Siro. Standing ovation. Ti aspettiamo in dirigenza Alex.

    @STEPPA: sacrosante parole. Ma non dubito che il nostro presidente possa adagiarsi sugli allori proprio ora che si sta muovendo qualcosa. E quanto m’è piaciuto Andrea ieri, sofferente in tribuna, che sbotta in un gran bel “vaccagare” all’arbitro (che secondo me ha arbitrato usando 2 diverse misure per numerosi falli a centrocampo non fischiati!).

  30. Hai ragione juventinonelsangue, a parte diego che comunque è arrivato nell’anno piu’ storto della storia bianconera,ma giovinco,la formica atomica,quante vite dovra’ mai vivere x poter sperare di egualiare il sempre + mitico DELPIERO? Povero illuso,e si lamenta pure che gli stava antipatico,solo tanta-tanta invidia. Ci inchiniamo di fronte ad un CAMPIONISSIMO come Alex DelPiero= RECORDMAN !

  31. Juventinonelsangue

    Ah,STEPPA,condivido ogni virgola….e sta tranquillo,tra non molto rideremo anche noi!!!!

  32. Juventinonelsangue

    Ancora sto vecchiaccio di 36 anni….ma non ti bastano 179 goals?e ti permetti addirittura di essere decisivo eh!RIVOGLIO DIEGO E GIOVINCO!AHAHAHAHAH!CAPITANO…..MIO CAPITANO!

  33. Non si costruisce nulla senza la verità e la giustizia: ecco perchè il principale obiettivo di tutti gli sportivi deve essere quello di ripristinare trasparenza ed equità nello sport dopo farsopoli.

    Certo fa piacere se vince la Juve, ma non dobbiamo perdere di vista il nostro scopo: ripristinare la giustizia, appunto.

    I media (specialmente l’ignobile gazzetta), che tanto hanno sbandierato le (preconcette) colpe della Juve, e che tanto hanno esaltato i (falsi) onesti, saranno pronti ad esaltare ogni vittoria della Juve col motto “guardiamo avanti”, “pensiamo al calcio giocato”, “ammirate che bella squadra e non pensate più a calciopoli”.
    Non dobbiamo cedere alle lusinghe, ma essere determinati a volere andare fino in fondo.
    Troppe le domande a cui tentano di non rispondere: chi ha tenuto nascoste le telefonate e le grigliate di facchetti per quattro anni?; perchè i paladini della giustizia (forcaiola) del 2006 sono improvvisamente diventati dei francescani pronti a perdonare i nerazzurri?;
    perchè un presidente come moratti ed un dirigente come tronchetti possono spiare ed intercettare gli avversri, fornire solo alcune telefonate agli inquirenti e farli aiutare del loro giornale (galdi e gazzetta), fare nominare un altro loro dirigente alla figc (guido rossi), distruggere l’avversaria ed avere dei vantaggi per anni?
    Per la giustizia sportiva (cfr. De Biase) se uno spia, intercetta e ne trae vantaggi è ILLECITO con RETROCESSIONE!

    Perciò godiamo per le vittorie bianconere ma non molliamo di un millimetro su farsopoli e sul ripristino della giustizia (parola sconosciuta ai rosa-nerazzurri).

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi