Michela Quattrociocche: "Contenta se la Juve vince lo scudetto. Ma non mi spoglio!" | JMania

Michela Quattrociocche: “Contenta se la Juve vince lo scudetto. Ma non mi spoglio!”

Michela Quattrociocche, dal 2008 è fidanzata con il neojuventino Al­berto Aquilani e ha seguito il suo “principe”, come ama definirlo lei stessa, a Torino. Il primo im­patto con la Mole Antonelliana e il Museo del cinema di Torino la lasciano senza parole. Michela osserva, si guarda intorno, si sdraia nelle poltrone sistemate davanti ai maxischermi. …

Michela Quattrociocche, dal 2008 è fidanzata con il neojuventino Al­berto Aquilani e ha seguito il suo “principe”, come ama definirlo lei stessa, a Torino. Il primo im­patto con la Mole Antonelliana e il Museo del cinema di Torino la lasciano senza parole. Michela osserva, si guarda intorno, si sdraia nelle poltrone sistemate davanti ai maxischermi. Con gli occhi incrocia lo sguardo del suo Alberto. Qualche sogno lo trat­tiene, qualcuno le fuoriesce. Il grande schermo è il suo mondo, Aquilani la sua vita. Lo ha se­guito a Liverpool, ora stanno cercando casa a Torino. Tra due settimane uscirà nelle sale cine­matografiche con “Sharm el Sheikh – Un’estate indimentica­bile”. Ecco uno stralcio dell’intervista concessa a ‘Tuttosport’.

E’ diventata popolare come protagonista dei film di Federi­co Moccia. Romantica lo è anche nella vita di tutti giorni.
«Sono legata a certi princìpi e mi piac­ciono le cose all’antica. Matrimo­nio? Girate la domanda ad Al­berto: sarà lui a dovermelo chie­dere… ».

In che modo?
«Una bella dichiarazione. Alber­to in ginocchio che mi chiede la mano. Una cosa semplice. Mi fermo qui, rischio di dargli trop­pi consigli».

Ma Aquilani ne ha bisogno o è romantico di suo?
«E’ romantico. Sul polso ha ta­tuato una “M” di Michela. A Li­verpool, dopo il primo gol, l’ha baciata e ribaciata. Stupendo».

E’ arrivato a organizzarle una serata romantica come quella di Raoul Bova in “Scusami ma ti voglio spo­sare”. Viaggio a sorpresa a Parigi e dichiarazione sulla Senna…
«Di bei gesti ne ha fatti tanti. Mi viene in mente la sorpresa per l’ultimo compleanno. Mi ha por­tato in un locale romantico di Li­verpool. Una meraviglia. Aveva curato tutto. Indimenticabile».

E il suo di gesto.
«Non dico quale, ma ho rinun­ciato a un film per non allonta­narmi da lui. Ci saremmo visti poco. Non avrei potuto sopportarlo ».

Si spoglierebbe per un film?
«No, mai!».

E se vincesse lo scudetto la Juventus?
«Nemmeno… Però se lo vinces­se sarebbe bellissimo».


2 commenti

  1. Azz cominciamo male col fatto che non ti spogli

  2. Oh beh…in questo caso possiamo anche rimandarlo subito a Liverpool 🙂 l’abbiamo preso apposta!

    Cmq, by the way, Gerrard è il più grande centrocampista degli ultimi anni: speriamo che Alberto abbia imparato qualcosa da lui 😉

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi