Mercato Juventus: Marrone al Parma, arriva Ogbonna? | JMania

Mercato Juventus: Marrone al Parma, arriva Ogbonna?

Mercato Juventus: Marrone al Parma, arriva Ogbonna?

La prossima settimana la Juventus presenterà un’offerta ufficiale al Torino per il difensore Angelo Ogbonna. Lo sostiene ‘Tuttosport’, secondo cui al granata non dispiacerebbe affatto passare in bianconero, poiché vorrebbe finalmente lottare per traguardi prestigiosi. Conte lo stima molto per la sua abilità di ricoprire il ruolo di centrale in una difesa a tre o …

Bologna FC v Torino FC - Serie ALa prossima settimana la Juventus presenterà un’offerta ufficiale al Torino per il difensore Angelo Ogbonna. Lo sostiene ‘Tuttosport’, secondo cui al granata non dispiacerebbe affatto passare in bianconero, poiché vorrebbe finalmente lottare per traguardi prestigiosi. Conte lo stima molto per la sua abilità di ricoprire il ruolo di centrale in una difesa a tre o a quattro, e all’occorrenza a fare anche il laterale. La concorrenza è agguerrita e la prima richiesta di Cairo – 20 milioni di euro – è chiaramente fuori mercato. In attesa che il presidente del Torino abbassi le proprie pretese, si segue sempre con attenzione quanto accade attorno ad Andrea Ranocchia.

Intanto, sarebbe stato trovato l’accordo di massima tra Juventus e Parma per il trasferimento in Emilia di Luca Marrone: al momento l’unica discordanza tra le parti è rappresentata dalla modalità di passaggio, poiché la Juve preferirebbe il prestito secco, mentre il patron dei ducali, Tommaso Ghirardi, spinge per la comproprietà.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

2 commenti

  1. Se danno Marrone in comproprietà, allora Marotta e soci son proprio dei fessi! Speriamo non ci caschino e, se proprio lo devono cedere, lo cedano in prestito.

  2. Enrico Ferrante

    Ogbonna è decisamente fuori mercato, specie considerando che alla Juventus sarebbe una riserva, tanto meglio allora Bocchetti a Dicembre a parametro zero…Marrone in prestito secco gratuito? Un altro regalo, o prestito oneroso o comproprietà con diritto di riscatto secco a valutazione già convenuta (per non ripetere la scempiaggine Giovinco) cosi da recuperare denari da investir altrove e manovrare la famosa “potenza di fuoco” della FC Juventus.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi