Mercato Juventus: Krasic sacrificato sull'altare del Fair Play finanziario? | JMania

Mercato Juventus: Krasic sacrificato sull’altare del Fair Play finanziario?

Mercato Juventus: Krasic sacrificato sull’altare del Fair Play finanziario?

La Juventus dovrà fare fronte al pesante buco nel bilancio per venire incontro ai dettami del Fair Play finanziario. Come riporta oggi il quotidiano sportivo torinese ‘Tuttosport’, i bianconeri dovranno cedere al più presto uno dei propri pezzi pregiati. Tra questi c’è sicuramente Fabio Quagliarella, sin qui finito spesso in tribuna, ma il sacrificato alla …

La Juventus dovrà fare fronte al pesante buco nel bilancio per venire incontro ai dettami del Fair Play finanziario. Come riporta oggi il quotidiano sportivo torinese ‘Tuttosport’, i bianconeri dovranno cedere al più presto uno dei propri pezzi pregiati. Tra questi c’è sicuramente Fabio Quagliarella, sin qui finito spesso in tribuna, ma il sacrificato alla fine dovrebbe essere Milos Krasic. L’ala serba che nel corso della passata stagione aveva inizialmente infiammato i cuori dei tifosi bianconeri, non sembra oggi rientrare a pieno negli schemi di Antonio Conte. Nelle scorse settimane, sempre secondo ‘Tuttosport’ sarebbero stati effettuati dei sondaggi da club russi e inglesi ma Marotta sarebbe stato irremovibile: per meno di 15 milioni il serbo non si cede.

19 commenti

  1. @Zara: Amauri, Toni, Iaq e Grosso non hanno il mercato di Krasic e sono irreversibilmente svalutati. Si farà di necessità virtù e si venderà aimè Milos. Se fossimo riusciti a piazzare le zavorre, come dice Numero7, probabilmente non ci sarebbe sta urgenza… ma tant’è, partirà prima Milos, seguiranno le zavorre in scadenza e già così sarà un bel passo avanti. Sperando che poi ci sarà spazio per un campione col relativo ingaggio.

  2. E va beh….volete disfarvi di Krazic….fatelo…ma poi mi dovete vincere come minimo il campionato, se no vi faccio un mazzo cosi….

  3. Se davvero Krasic non riuscisse ad esprimersi completamente e fosse messo sul mercato a 12 milioni porterebbe a casa anche una discreta plusvalenza…per questo, avevo accennato che la formula migliore è prestito oneroso ed obbligo d’acquisto per un eventuale acquirente. A mio modesto avviso, se Krasic impara ed accetta di essere lanciato negli spazi e tagliare al centro senza partire palla al piede è difficilmente contenibile.

  4. Mi trovi d’accordo su parecchie cose. L’unico problema sai qual è? Dal quale poi derivano tutti gli altri… Il non essere riusciti a vendre gli esuberi Grosso, amauri e Iaquinta su tutti… poi ti restano lì e sei costretto a vendere qualcuno che ha ancora mercato.
    Grazie ancora per i complimenti

  5. Redazione JM sicuro che lo abbiamo preso per 13,5 mln?Wikipedia ma anche Tuttosport dell’epoca danno 15 mln pagabili in tre anni a 5 mln per rata.Capisco che a molti sta sullo stomaco come a me sta Pepe(OVVIAMENTE SOLO SU UN MERO PIANO TECNICO E NON PERSONALE)però la Juventus da farsopoli ha svenduto svalutandoli pesantemente un sacco di giocatori e considerando la capacità di Conte nel rivitalizzare tanti giocatori compreso il da me vituperato Pepe sarebbe ancora opportuno comportarsi così?La Juve ha chiuso con 90 mln di euro di debiti o giù di lì ed è stata costretta a ripianare con un aumento di capitale da 70/80 mln di euro,non credo valga la pena continuare con questa politica del tagliare a colpi di machete una rosa che se tutto andrà come spero si rivaluterà e di molto quest’anno.Poi basta con queste società piene di debiti,il mondo va a rotoli per colpa del debito e del concetto del “far debito” a prescindere,considerando l’esposizione mediatica che ha il calcio e che la Juve ha avuto sempre un bilancio apposto fino a farsopoli,sarebbe bello tifare anche per una società sana finanziariamente.Ovviamente it’only my opinion.Comunque rinnovo i complimenti per il sito.

  6. Pardon…ho dimenticato Toni e ho scritto due volte Pazienza nella lista vendite!

  7. Lo abbiamo pagato 13,5 Krasic e sin qui si è deprezzato. Come farebbe a valere 18-20 milioni? Giusto a titolo informativo, fin qui le offerte sono state di 8 milioni circa, Marotta giustamente spara alto e chiede 15, ma se qualcuno si presenta con 12 lo da via. E di corsa pure. Onde evitare di perderlo a 4-5 milioni a giugno (Diego docet)

  8. 15 mln sono un pò pochini,direi 18/20 mln sicuramente una valutazione più giusta,aggiungerei lo scarpone Pepe e prenderei Dzsudzsak e Cerci.Considerando in sudetto fair play finanzia proporrei di puntare sui giovani Bianconeri:
    Rosa 2012/2013
    Buffon(Storari)
    Licht(Santon) Barzagli(Sorensen)Bonucci(DanieleMori)Chiellini(DeCeglie)

    Cerci(Elia) Marchisio(Vidal) Pirlo(Marrone) Dzsudzsak(Giaccherini)

    Vucinic (Matri) Quagliarella(Giovinco)

    +Fausto Rossi Pasquato Immobile e Pinsoglio

    Via Amauri Iaquinta Grosso Martinez Del Piero(ritiro…penso)Pazienza Pepe Krasic Pazienza Manninger Motta…spero di non aver dimenticato nessuno.
    Una rosa così sarebbe di grande qualità,giovane e con un basso monte ingaggi e permetterebbe di pensare anche all’acquisto di un super-campione all’anno per esempio in questa formazione mancherebbe forse un centrale difensivo d’altissimo livello…per il nome sbizzarritevi!

  9. via Krasic solo per uno piu’ forte
    tutto il resto e’………noia
    Bonucci
    De Ceglie
    Amauri
    Iaquinta
    Motta
    Toni
    manninger
    grosso

  10. [email protected]

    nella*

  11. [email protected]

    si bella la nuova pagina ma a me pi piaceva come era ogni articolo dell’giorno sottol’altro era piu leggibile secondo me….

    quoto totalmente dnabianconero ed in piu metterei nela lista manninger,uno fra matri e quagliarella ed un altro esterno….

  12. se Buffon non si abbassa l’ingaggio via anche lui

  13. la nuova interfaccia grafica è molto più “usable”.

    il mister riuscirà andare avanti con questa rosa soprattutto se i risultati gli daranno sempre ragione, ma il prossimo anno tutte le lacune tecniche e i bluff dovranno essere smascherati e allontanati:
    Chiellini
    Krasic
    Bonucci
    De Ceglie
    Amauri
    Iaquinta
    Motta
    Toni

  14. Ok, ci penseremo, magari cambiamo pure il titolo in Volleymania

  15. il Barcellona, il Machester, il Real il Citi, il PSG, i russi…. per questi il fair play finanziario non vale?????? Certe notizie mi fanno ridere…… Se non sapete cosa scrivere nelle giornate senza campionato parlate di Volley…..

  16. Proprio per questo motivo Krasic dovrebbe rimanere, visto che più di lui prendono, nell’ordine, Amauri, Toni, Iaquinta, Grosso, che di certo non sono più utili di lui a questa Juve di Conte.

  17. Infatti bisogna lavorare sul monte ingaggi. Sarei molto contento si adottassero le stesse politiche in materia presenti nello sport americano (senza i cavilli di cui è pieno). Comunque, ci sarebbe da discutere anche di come il Manchester City è riuscito ad aggirarlo…

  18. Cedere Krasic solo per arrivare ad un grande giocatore (che lo è ma a sprazzi) capace di aumentare ancora la qualità della Juventus.
    Per quanto riguarda il Fair play finanziario ed il Bilancio, l’evidenza dice che deve essere abbassato il mote ingaggi e, da questo punto di vista, il prossimo Giugno vanno in scadenza i contratti di Amauri e Grosso che chiamano circa 12 milioni lordi annui; se, poi, si riuscisse a vendere benino anche Iaquinta (se fosse in piena salute sarebbe ancora utilissimo)…beh, sarebbe un capolavoro.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi