Mercato Juve: Secco pensa a Gennaio... e a Giugno | JMania

Mercato Juve: Secco pensa a Gennaio… e a Giugno

Il mercato impazza, nonostante manchi ancora un mese e mezzo all’apertura della sessione invernale. Una delle squadre sempre nel vivo delle voci è, sicuramente, la Juventus. Il direttore sportivo del club bianconero, Alessio Secco, illustra le strategie in vista delle prossime finestre di contrattazione. GENNAIO Uno dei nomi accostati ai piemontesi è il trequartista argentino, …

stendardo_seccoIl mercato impazza, nonostante manchi ancora un mese e mezzo all’apertura della sessione invernale. Una delle squadre sempre nel vivo delle voci è, sicuramente, la Juventus. Il direttore sportivo del club bianconero, Alessio Secco, illustra le strategie in vista delle prossime finestre di contrattazione.

GENNAIO
Uno dei nomi accostati ai piemontesi è il trequartista argentino, di passaporto italiano, Alejandro Dominguez. Come confermato a Calciomercato.it dall’agenzia che ne cura gli interessi, la Sivori&Asociados, la Juventus potrebbe prendere il giocatore a costo zero, visto la scadenza del contratto con il Rubin Kazan il 31 dicembre prossimo: “Ce lo hanno offerto – le parole di Secco a ‘Tuttosport’ -, non lo nego. Possiede qualità interessanti, si svincola a gennaio ma noi dobbiamo capire quale sarà la nostra fisionomia”. Per quanto riguarda il mercato in uscita, il sacrificato potrebbe essere Molinaro: “Forse manderemo a giocare chi finora ha avuto poche chance di mettersi in evidenza”.

GIUGNO
Per quanto rigurda la prossima stagione, il nome più caldo è quello di Andrea Ranocchia, centrale difensivo del Genoa attualmente in prestito al Bari: “E’ un buon giocatore, non lo nego. Giovane, potente, in piena fase di crescita, però ha appena una decina di partite in serie A alle spalle. Lo stiamo seguendo, come seguiamo altri giovani. Ora siamo in fase di scouting, mica c’è fretta no?”. Gli ottimi rapporti con il Genoa potrebbero facilitare la trattativa, anche perché restano ancora da risolvere le comproprietà con i Grifoni di Criscito e Palladino. Si potrebbe imbastire una mega operazione: “Nel momento in cui decideremo, cioè quando effettueremo la nostra scelta, magari un piccolo vantaggio ci sarà. Palladino lo stiamo valutando con attenzione e non è detto che non rientri alla base. Così come Criscito. Sono situazioni in fase evolutiva”.

ATTACCANTI
Nonostante Edin Dzeko, attaccante del Wolfsburg, abbia dichiarato la sua volontà di approdare al Milan in estate, anche la Juventus sembra sulle tracce del 23enne bomber bosniaco: “E’ forte, ma attualmente il reparto offensivo è completo. Pandev? E’ una vicenda delicata, anzi complicata. E poi lo danno già all’Inter”. Mentre Trezeguet, come confermato anche a Calciomercato.it dal suo consulente di mercato Antonio Caliendo, sembra aver voglia di restare: “Credo che per David sia indispensabile aspettare la fine della stagione. A noi per il momento basta che abbia le idee chiare sul presente. E i fatti stanno dimostrando una professionalità e un attaccamento alla maglia non comune”.

CONFERME E RITORNI
Marchisio sembra essere la sorpresa più positiva di questo inizio di stagione della Juventus, nonostante sia stato fermo un mese per un infortunio al ginocchio: “E’ una conferma positiva. Siamo di fronte ad un giocatore che, immagino, spenderà tutta la sua vita professionale in bianconero”. In conclusione, Secco ha parlato di due ritorni, quelli di Del Piero, in campo, e Nedved, magari nello staff tecnico: “Del Piero ci è mancato, finalmente potrà fornire il suo prezioso contributo. Per Pavel rimane valida la proposta di quest’estate, rifiutata per ragioni di famiglia. Nedved è un nostro simbolo, il ruolo che potrà avere andrà eventualmente stabilito”.

Un commento

  1. Riassumento il Secco pensiero….

    Dominguez si prende se non chiede la luna,quindi il solito contratto standar da 2.5 a salire.Visto che c’è il Milan di mezzo…non arriva

    Ranocchia arriva solo nel caso Preziosi decide di prendersi la meta’ di Criscito a Palladino..a quando sembra sono giocatori che non interessano piu’.In pratica ha detto..se non riscatta Palladino ce lo ritroveremo in rosa il prox anno

    A Gennaio Ariaudo e Molinaro cambiano aria….

    Di aquisti non parla…quindi per Gennaio si cerchera’ qualche giocatore in prestito o da riscattare…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi