Mercato Juve - Qualcosa si muove | JMania

Mercato Juve – Qualcosa si muove

Evito di fare qualsiasi commento su quanto ascoltato o letto sui media tra ieri sera e stamattina. Telelombardia parla di un fantasmagorico scambio Trezeguet-Pirlo, Tuttosport continua a dire che siamo in corsa per Xabi Alonso per poi ritornare su D’Agostino o Ledesma… E poi ancora la storia di Felipe Melo. Troppa confusione, insomma, per una …

D_Agostino-2639770Evito di fare qualsiasi commento su quanto ascoltato o letto sui media tra ieri sera e stamattina. Telelombardia parla di un fantasmagorico scambio Trezeguet-Pirlo, Tuttosport continua a dire che siamo in corsa per Xabi Alonso per poi ritornare su D’Agostino o Ledesma… E poi ancora la storia di Felipe Melo. Troppa confusione, insomma, per una situazione che è invece ben delineata. Ferrara vuole solo D’Agostino! In una telefonata di qualche giorno fa, Ciro ha rassicurato il giocatore: “Stai tranquillo, in un modo o nell’altro ti porto a Torino. Devi solo avere pazienza e sai anche tu il perché”. Il perché ovviamente si riferisce alla volontà di Pozzo di monetizzare più del valore reale del calciatore (non più di 14 mln di euro). Per il terzino sinistro, dietro Grosso il vuoto. Si è cercato di prenderlo in prestito, ma il Lione da quell’orecchio non ci sente. In qualche modo si farà, anche perché con il calciatore c’è già un pre-accordo siglato prima della Confederations Cup. Per il resto, in entrata il nulla… Se non si trova una casa a Poulsen e Trezeguet, hai voglia di parlare di Pandev, Giuseppe Rossi e compagnia. Vendere i nostri comprimari (Grygera, Marchionni…) per recuperare briciole non sufficienti per effettuare operazioni di mercato è una strategia fallimentare. L’ultimo tentativo del Fenerbahce, che ha raggiunto ieri Poulsen in Danimarca ha avuto esito negativo. Oggi cercheremo di proporlo ad altre società tedesche e spagnole, ma bisogna fare presto. Stesso discorso dicasi di Trezeguet, che ha ancora meno mercato di Poulsen. E’ vero, il francese ha un ingaggio oneroso, ma a questo punto mi chiedo anche io se sia proprio necessario cederlo. Diego probabilmente lo servirebbe a dovere e ci tornerebbe utile. Già Diego, l’unica grande certezza che abbiamo al 2 luglio!

5 commenti

  1. Siamo competitivi in Italia, ma in Europa ci sono superiori ancora molte squadra e non mi riferisco solo alle inglesi e alle spagnole.

  2. Capitan Harlock: Poulsen non ha 33 anni, ma 27. è solo scarso.
    Gianluca: io credo che siamo competitivi già così, il livello del calcio italiano è ai minimi storici… Però se compriamo i pezzi giusti diventiamo vincenti

  3. Analisi perfetta. Per ora le certezze sono Diego e Cannavaro. Non male, ma manca ancora qualcosa per ridurre il gap con l’inter…attendiamo fiduciosi

  4. CapitanHarlok

    Juventini pezzenti, vorreste prendervi i giocatori a 4 lire. Il vostro grade presidente Cobolli spende 7 milioni di Euro per un calciatore di 33 anni come Poulsen e poi vorrebbe a 4 soldi un calciatore di 25 anni come D’Agostino.
    Pezzenti!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi