Mercato Juve: Pogba nel mirino del Real | JMania

Mercato Juve: Pogba nel mirino del Real

Mercato Juve: Pogba nel mirino del Real

Dopo la grande stagione fin qui disputata c’era da aspettarselo: Paul Pogba è finito nel mirino del Real Madrid, che secondo l’emittente radiofonica ‘Cadena Ser’, si sarebbe fatto vivo con il club bianconero con alcuni sondaggi, prima di sferrare un vero e proprio assalto in estate. Non solo Edinson Cavani, dunque, calciatore che secondo i …

pogba-francia-intervistaDopo la grande stagione fin qui disputata c’era da aspettarselo: Paul Pogba è finito nel mirino del Real Madrid, che secondo l’emittente radiofonica ‘Cadena Ser’, si sarebbe fatto vivo con il club bianconero con alcuni sondaggi, prima di sferrare un vero e proprio assalto in estate. Non solo Edinson Cavani, dunque, calciatore che secondo i media spagnoli sarebbe già stato praticamente bloccato dai ‘Blancos’: il presidente delle Merengues vorrebbe fortemente il 20enne centrocampista letteralmente esploso con la maglia della Juve, dopo essere stato strappato la scorsa estate al Manchester United.\r\n\r\nPer ora la Juventus, ovviamente, non prende in considerazione nemmeno la possibilità di trattare, anche perché è previsto nell’imminenza un incontro con Mino Raiola per il prolungamento e l’adeguamento del contratto di Pogba. Certo è che la Juventus deve stare molto attenta vista la caratura del club che fa la avances al piccolo-grande francese. La cifra che secondo gli spagnoli potrebbe essere messa sul piatto a giugno sarebbe di circa 20 milioni, somma importante, ma non corrispondente al reale valore di Pogba, che visti gli ultimi trasferimenti del mercato internazionale, è di almeno il doppio.

LEGGI ANCHE  Allegri: nuove voci sul Barcellona, tutta la verità

9 commenti

  1. L’anno scorso abbiamo iniziato un progetto avendo in rosa Vidal, quest anno lo abbiamo consolidato con Pogba, se vogliamo diventare grandi come il Barca o il Bayern dobbiamo partire dai nostri pilastri e rinforzarci, non a casaccio (vedasi anelka o bendtner) ma con giocatori utili al gioco di Conte e che ci facciano fare il salto di qualità anche in Europa.

  2. Capitan Sparrow

    Ragioniamo. Se Pogba serve al progetto Juve, discorso chiuso. Se Pogba potrebbe essere sacrificato, tanto vale tenerlo altri due anni, valorizzarlo e venderlo da top player a 50 milioni. I 20 milioni di oggi sarebbero un’ottima plusvalenza, ma sempre minore di quella possibile (ma non certa) fra un paio di anni. Detto questo, se vogliamo colmare il gap con le grandi europee Pogba è indispensabile. A meno che non ci accontentiamo di godere nel vedere l’Inter piangere per gli arbitraggi…..

  3. Quoto Bennuz , \r\nma guardate che certe scelte sono sempre difficili…..quest’anno la Juve si è messa in luce in europa e potrebbe fare cassa perchè ha delle buone offerte , il prossimo anno sarà tutto da vedere.\r\n\r\nStarebbe al Marotta di turno saper cogliere i momenti migliori per vendere e comprare,saper comprare le giovani promesse prima degli altri e vendere qualcuno a prezzo gonfiato, per diventare più forti.\r\ninvece sa solo sperperare e poi magari prende un Van Buyten finito solo perchè è a costo zero? (vorrei sapere cosa ce ne facciamo?)

  4. Tranquilli nn sarebbe logico vendere Pogba e poi cmq il.real nn sa.nemmeno se terra’ mourinho.

  5. Ma non scherziamo.

  6. Discorso uguale per Pogba e Vidal , la Juve non ha bisogno di vendere, casomai ha bisogno di non svendere quelli che ha e comprare ancora gragari a prezzi da titolari, QUINDI portate 45 mln cash ed è vostro, altrimenti andate a cercare altrove , tato entrambi vista l’età e la classe non possono far altro che crescere.

  7. quei fessi hanno pagato Modric 45 milioni… per me Pogba è anche più completo!\r\nIncedibile! Punto.

  8. anche questo non dipende da Marotta

  9. Spero che Marmotta non si lasci andar via un raro ventenne di simile statura.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi