Mercato Juve news: Real su Bonucci, Pogba-Barcellona 2016

Mercato Juve news: Real su Bonucci, Pogba-Barcellona nel 2016

Mercato Juve news: Real su Bonucci, Pogba-Barcellona nel 2016

Mercato Juve news: Bonucci è ormai un top internazionale, il Real di Benitez pronto a fare follie; Pogba al Barcellona nel 2016, in Spagna sicuri. La finale di Champions League ha dato lustro a livello internazionale al difensore bianconero Leonardo Bonucci: a 28 anni, il regista arretrato della Juve è considerato un campione anche oltre …

Mercato Juve news: Bonucci è ormai un top internazionale, il Real di Benitez pronto a fare follie; Pogba al Barcellona nel 2016, in Spagna sicuri. La finale di Champions League ha dato lustro a livello internazionale al difensore bianconero Leonardo Bonucci: a 28 anni, il regista arretrato della Juve è considerato un campione anche oltre i confini italici, tanto è vero che prima il Bayern Monaco e ora il Real Madrid, vorrebbero averlo alle loro dipendenze.

Quest’anno è stato uno dei più presenti in assoluto con 5480 minuti all’attivo, poco meno di Messi (5496) e molto più di Ronaldo (5121). I top club europei non potevano rimanere insensibili e tra i più grandi estimatori di Bonucci ci sarebbe ora Rafael Benitez, ex tecnico del Napoli che in due anni in Italia ha avuto modo di studiarlo con molta attenzione. Eccellente in fase di impostazione, il centrale della Juventus è migliorato tanto dal punto di vista della marcatura, tanto che Benitez lo avrebbe chiesto espressamente a Florentino Perez. Secondo quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, sarebbe pronta un’offerta da 30 milioni.

Mercato Juve news: Pogba, sì al Barca

Non parla di cifre ma dà l’accordo per fatto, invece, ‘El Mundo’: Paul Pogba andrà al Barcellona nel 2016. Il centrocampista francese rimarrà ancora un anno alla Juve, poi si trasferirà in blaugrana in virtù di un accordo di massima già raggiunto tra Beppe Marotta e l’amico Ariedo Braida. Nelle casse bianconere dovrebbero finire qualcosa come 80 milioni di euro.

9 commenti

  1. Bonucci, e lo ripeto da tempo, non ha mercato; sono solo voci create ad arte per alzare la richiesta alla Juventus, per il rinnovo del suo cartellino; staremo a vedere chi avrà ragione. Mi vien da ridere solo a pensare che il prezzo del suo cartellino, sia più caro di quello di Benatia. Secondo “Calciomercato.com” il giocatore avrebbe trovato l’intesa con la Società, per prolungare il suo contratto fino al 2019.

  2. Sig. Lorenzo,
    a me personalmente di Conte non interessa molto, anzi, lo ritenevo troppo spocchioso ed arrogante anche se bravo allenatore.
    A me interessa la Juventus ed, in particolare modo, il bel gioco.
    Ho constatato, ma il mio parere è modesto, che il gioco di Allegri non mi entusiasma molto.
    L’unica partita in cui mi sono divertito e’ stata la finale con il Barcellona, ma li’ c’è stata molto volontà dei giocatori indipendentemente dal fatto che Allegri non ha commesso errori.
    Poi ognuno è libero di pensarla come vuole.
    Io, da uomo libero ed onesto, non dimenticherò mai le interviste di Allegri dopo una celebre partita Milan-Juve con le ormai celebri twittate della sua compagna.
    Poi il denaro e le necessità fanno svanire tutto quanto.
    Ci risentiremo a fine dicembre o a gennaio prossimi.

  3. Pensate un pò sè vendiamo Vidal 30ml + Ogbonna 10ml + Llorente 8ml e acquistiamo Cavani(50ml) e benatia(25ml) cosa potremmo fare con una squadra formulata col 4-3-3 (che allegri non farà mai visto che è fissato col trequartista) Buffon-Lichst/Caceres-Bonucci-Chiellini/Benatia-Asamoah-Pogba-Pirlo/Khedira-Marchisio-Dybala-Cavani-Morata. Panchina Neto-Barzagli-Padoin-Evra-Sturaro-Pereyra-Coman-Zaza-Berardi.

    • il 4-3-3 non è possibile fino a quando c’è Pirlo, Marchisio offre più copertura, quindi è un modulo che potremmo vedere di tanto in tanto, ma non quello fisso. Come sempre non c’è da fare i conti in cassa, ma anche quelli con i giocatori. Non è che se ho 250 mln è detto che posso andare a prendere Messi. Messi vuole venire? il Barca lo vuole vendere?
      Benatia ha detto chiaramente che rimarrà al Bayern (chiamalo fesso)
      Cavani ha detto la stessa cosa, soprattutto se va via Ibra (e chiamalo fesso pure lui, con quello stipendio e il ruolo di prima punta in Francia)

      Quindi il problema non è sempre solo economico (mi pare che di acquisti ne abbiamo fatti st’anno) ma anche di volontà dei calciatori di muoversi e dei club di vendere. Se bastasse avere solo i soldi, Pogba, Vidal, Marchisio, Chiellini, Bonucci sarebbero andati via tempo fa. Ma sono rimasti: 1 perchè la juve non voleva venderli, 2 perchè loro non volevano andarsene.

    • Il vero problema è la riconferma di Allegri: la sua buona stella dura un solo anno e questo è già trascorso. Inoltre l’effetto Conte e’ oramai svanito.
      Il modulo con cui giocherà la Juve, nel prossimo campionato, ci darà pochissime soddisfazioni.
      Speriamo di arrivare almeno terzi in campionato e poter competere ancora in Champion.
      Una sola virtù possiede Allegri: non è molto arrogante. Non so se questo sia un pregio nel calcio odierno.
      Sono tifoso juventino da più di sessant’anni e credo di non vedere vittorie per molto tempo.

      • Mi sembra di vedere un po’ troppa disperazione……questo clima da moriremo tutti mi fa sempre ridere….siamo proprio il contrario dei cartonati e dei giallozozzi che a luglio e agosto vincono sempre tutto per poi prenderlo nel xxlo a maggio….

      • Capitan Sparrow

        Caro Pimenghi, anch’io tifo Juve dal 1958. Non ero affatto contento di Allegri all’inizio, ma il suo lavoro mi ha conquistato e ora sono convinto di avere un grande allenatore. Campionato e Coppa Italia, ma il suo capolavoro è stata la finale di Champions che avrebbe meritato di vincere. Contrariamente a te, io sono convinto che la vittoria europea sia molto vicina, al massimo due anni. Lasciamo lavorare allenatore e società, i risultati li stiamo vedendo e li vedremo ancor di più in futuro. P.S.: Mandzukich è il giocatore giusto al posto giusto: sarà molto utile.

        • Egregio Sparrow,
          sono tifoso juventino dal 1955 ed ho ancora negli occhi le “gesta” di Sivori, Charles, Boniperti e le prime partite trasmesse dalla TV.
          Non sono mai stato pessimista, ma realista. Nel calcio moderno se non hai intensità di gioco, rabbia agonistica non riesci ad emergere, anche se hai campioni in squadra.
          Allegri non è mai riuscito a trasmettere tutto questo alle sue squadre ed, inoltre, il suo modo di giocare non si adatta alla velocità di scambio che praticano la maggior parte delle squadre europee. Non dimentichiamoci la fatica che si è fatta nel superare il Monaco’. Nessuna ha constatato la diversa velocità di gioco delle due squadre: eppure la qualità dei giocatori mi sembrava fosse superiore nella Juve.
          Anch’io spero che la “storia” di Allegri non si ripeta e comunque sempre e con orgoglio: FORZA JUVE!

          • L’effetto Conte conte per fortuna e durato per 2 mesi quando in europa non si riusciva a battere neanche il canicatti di turno poi e arrivato l’effetto ALLEGRI e abbiamo battuto tutti REAL compreso e per il barca bastava poco…a proposito ma il fenomeno Conte come mai in nazionale non riesce a far diventare fuoriclasse le ciofeche che ci sono in giro? forza juve

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi