Mercato Juve: Ljajic e Jovetic per il 4-3-3 | JMania

Mercato Juve: Ljajic e Jovetic per il 4-3-3

Mercato Juve: Ljajic e Jovetic per il 4-3-3

Nel corso dell’incontro tenutosi ieri a Milano tra la dirigenza bianconera e Fali Ramadani, agente di Stevan Jovetic, si sarebbe parlato anche di un’altra clamorosa ipotesi. Quella del passaggio alla Juventus di Adem Ljajic. Il sondaggio sarebbe stato chiesto direttamente da Antonio Conte, che dopo aver visto all’opera dal vivo Bayern Monaco e Borussia Dortmund, …

Adem-LjajicNel corso dell’incontro tenutosi ieri a Milano tra la dirigenza bianconera e Fali Ramadani, agente di Stevan Jovetic, si sarebbe parlato anche di un’altra clamorosa ipotesi. Quella del passaggio alla Juventus di Adem Ljajic. Il sondaggio sarebbe stato chiesto direttamente da Antonio Conte, che dopo aver visto all’opera dal vivo Bayern Monaco e Borussia Dortmund, sarebbe intenzionato l’anno prossimo a riproporre il modulo 4-3-3, con una punta centrale (Ibrahimovic) e due attaccanti esterni di movimento. Sia Jovetic, che Ljajic, dunque, sarebbero perfetti per questo tipo di gioco ecco perché ieri Marotta e Paratici avrebbero intavolato un doppio discorso di cui oggi Ramadani riferirà alla Fiorentina nel corso di un summit in società. Ljajic, classe 1991, sta valutando l’ipotesi prolungamento con i viola, ma il corteggiamento della Juve lo starebbe facendo vacillare.

I bianconeri, dal canto loro, hanno sondato il terreno perché, secondo ‘Tuttosport’, vogliono tenersi più strade aperte in vista del mercato di giugno. In Inghilterra continuano ad essere convinti che la prima scelta di Conte sia Nani del Manchester United, ma le complicazioni economiche che questa trattativa potrebbe avere, hanno convinto il dg Marotta e il suo braccio destro Paratici, a tenere vivo un piano B. E Ljajic sarebbe un ottimo piano B.

8 commenti

  1. maiellabianconera

    con i giovani non si vince subito la C.L.Cosa vogliamo, vincere subito la Champions, oppure vincerla un po più in la?Magari dopo una sana programmazione di acquisti di giovani talenti, costruendo, cosi, una squadra che duri nel tempo.La triade faceva in questo modo.Questo dipende dalle ambizione del nostro allenatore: vincere subito o magari tra un paio di anni.

  2. Fatalità, parlavo di Liajic l’altro giorno.
    Lui e Cuadrado da bloccare subito.

    Jovetic da valutare sotto molti aspetti.

  3. sanguebianconero

    Diamanti !!!!! Cerci !!!!!!
    ma per favore !!!!!!!!
    Lasciamoli dove stanno
    Robben n, Nani, Jovetic, Ibrahimovic, Suarez, Cuadrado, Muriel,
    Questi sono giocatori tra i quali scegliere
    Dimenticavo Verratti

  4. Ljaic non sarebbe stato male come rincalzo… ma di certo l’affare andava fatto in silenzio: chissà ora che prezzo stabilirà la Fiorentina!

  5. Ma l’avete visto Bruno Fernandes del novara??….. potenzialmente e’ meglio di verratti…..ovviamente l’udinese e’ piombata su di lui e potrebbe chiudere a breve…..marotta e Paratici l’udinese vi sta fregando ancora una volta…..forza juve

  6. Condivido in gran parte l’articolo ed i commenti…tuttavia, l’affare Verratti era obiettivamente fuori della portata dei clubs italiani, 14 mln di euro il cartellino, 1,5 mln netti annui. Troppi per una allora promessa. Concentriamoci, piutttosto, su Berardi che pare esser gran talento.

  7. E’ il giocatore che servirebbe sulla fascia, ma credete che Marotta ci riesca a concludere l’affare??? Personalmente lascerei perdere Jovetic, per un problema di prezzo e punterei su Cuadrado, Diamanti o Cerci. Con le adeguate contropartite (Quagliarella, Matri, Giovinco, De Ceglie, Melo, Padoin ecc…) non dovrebbe essere difficile concludere. Nani sarebbe il benvenuto, ma penso che Ferguson non lo ceda tanto facilmente senza qualcosa in cambio ( Marchisio??)Se poi i nostri dirigenti volessero farci un bel regalo, allora Robben sarebbe perfetto per il 433. Robben / Llorente / Lijaic e l’attac è fatto.
    Da non dimenticare il sostituto di Pirlo per il futuro (immediato..). Verratti era perfetto, ma la “lungimiranza” di qualcuno…

  8. Ljaic è un fenomeno

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi