Mercato Juve: ipotesi Zuniga, Anelka verso il Bolton | JMania

Mercato Juve: ipotesi Zuniga, Anelka verso il Bolton

Mercato Juve: ipotesi Zuniga, Anelka verso il Bolton

Continua ad essere in alto mare la trattativa per il rinnovo di contratto con il Napoli di Juan Camilo Zuniga. Il colombiano ex Siena va in scadenza a giugno 2014 e secondo quanto riporta ‘Tuttosport’ avrebbe chiesto al patron azzurro De Laurentiis il doppio dell’ingaggio attuale (900mila euro). Il Napoli non pare volerlo accontentare e …

FBL-ITA-SERIEA-PARMA-NAPOLIContinua ad essere in alto mare la trattativa per il rinnovo di contratto con il Napoli di Juan Camilo Zuniga. Il colombiano ex Siena va in scadenza a giugno 2014 e secondo quanto riporta ‘Tuttosport’ avrebbe chiesto al patron azzurro De Laurentiis il doppio dell’ingaggio attuale (900mila euro). Il Napoli non pare volerlo accontentare e pare che dietro questa richiesta ci sia un’offerta di un altro club, ovvero proprio la Juventus, che dopo averlo seguito ai tempi del Siena, starebbe pensando a Zuniga per potenziare le fasce. Intanto, Nicolas Anelka, 40 minuti giocati quest’anno con la Juve di Conte, potrebbe tornare in Inghilterra:  il Bolton, attualmente in Premiership (la serie B inglese) vorrebbe riprenderselo dopo averlo avuto alle dipendenze già dal 2006 al 2008.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

8 commenti

  1. anche io non sottovaluterei le capacità di lapo elkann per fare della juve un marchio attraente per i giovani, tuttavia non credo che suo fratello john gli permetta di fare una cosa simile, anche se questo significasse un aumento del prezzo delle azioni perchè in borsa quando c’è interesse su un’azione questa aumenta…strano che i giornali più importanti non ne parlino

  2. Attenzione a giudicare solo sulla base di ormai preistoriche notizie di gossip, il signore in questione oltre ad essere molto stimato come professionista nel settore che predilige, il marketing puro, ha una visione strategica dei modelli di sviluppo commerciale che “sopracciglione” neanche sa dove stiano di casa!!!
    E poi scusate, a parte le svariate immagini dalle quali apprezzare l’espressione arguta del ragazzo (?????) ma l’avete mai ascoltato parlare AA??
    Lapo inoltre rappresenterebbe la più grande minaccia per ocio sguercio Marotta e finalmente si potrebbe pensare di liberarsene!!!!!! Meditate gente, meditate….

  3. addirittura!!! certo che non la vedrei così impossibile che lapo per stare al centro dell’attenzione facesse qualcosa simile, soldi da spendere ne ha e gli azionisti sarebbero contenti visto che le azioni scendono da molto

  4. Ceeeerto chi non vorrebbe Lapo come dirigente, una persona così lucida, capace, con un vero catalizzatore del brand…. ma per piacere, mi apposterei su un lampione con una carabina piuttosto di veder sputtanare i nostri nobili colori da uno così.

  5. l’unica idea lucida di Lapo sarebbe quella delle maglie mimetiche.
    TAttenzione! se s’avvicinasse allo stadio sparirebbero le strisce sul campo…

  6. in rete sta girando questa notizia, qualcuno può confermare o smentire?

    L’ambiente juventino sta per essere scosso da un acceso confronto tra Lapo Elkann e Andrea Agnelli. Il fratello di John sarebbe in aperta polemica nei confronti della dirigenza bianconera, a cui riconosce il merito dei risultati sportivi così come la colpa di un marketing da dinosauri. Secondo quanto appreso da fonti, Lapo Elkann sta scalpitando per avere più spazio alla Juve. Il giovane nipote dell’Avvocdato Agnelli ha dichiarato ai suoi stretti collaboratori che con lui la Juventus sarebbe tutta un’altra storia in termini di appeal tra i tifosi. E dai commenti starebbe passando ai fatti: Lapo Elkann avrebbe deciso di raggiungere maggiore peso all’interno della società targata Exor raggirando i suoi obblighi come socio accomandatario della holding. L’idea di Lapo sarebbe quella di puntare al flottante azionario della Juventus con l’apporto finanziario di investitori che si sarebbero dichiarati già disposti ad accompagnarlo. In questo modo, il cugino del presidente della Juventus avrebbe duplice voce in capitolo: da un lato come azionista Exor, dall’altro come azionista individuale della Juventus. Una posizione che gli consentirebbe di sedere al CDA della società bianconera e da lì, essere preso sul serio quando parla di far diventare il logo bianconero un marchio internazionale conosciuto non solo per il calcio. Elkann punterebbe al rilancio del nome Juventus facendo leva sul concetto di “Gioventù”, un marchio che può essere venduto a giovani che non siano necessariamente tifosi di calcio. Eventi di aggregazione giovanile come concerti di musica rock e dance da tenersi allo Juventus Stadium, abbigliamento di tendenza che non sia esclusivamente da attività sportiva e che possa competere con i grandi marchi della moda giovanile, accessori, telecomunicazioni e altro. Le potenzialità della Juventus come brand sono così alte per Lapo Elkann, che avrebbe confidato ai suoi collaboratori che è disposto ad assumerne direttamente l’implementazione.

    Nessun dubbio sulle capacità di Lapo Elkann, resta da chiedersi: cosa ne penseranno suo cugino e suo fratello?

  7. piuttosto che su Zuniga, non sarebbe meglio investire su un’esterno più giovane e di valore come Cuadrado o Muriel? o meglio ancora un attaccante in grande crescita come Drexler?anche questi sono irragiungibili???

  8. scusate, ma Emegara di chi è?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi