Mercato Juve in diretta | Allegri vuole il trequartista, tutti i nomi

Mercato Juve in diretta: Allegri vuole il trequartista, tutti i nomi

Mercato Juve in diretta: Allegri vuole il trequartista, tutti i nomi

Mercato Juve in diretta, si cerca un trequartista: in lizza Lamela, Pastore, Sneijder, Candreva, Ljajic e Taarabt

pastore-mercato-juveMercato Juve in diretta: partita la caccia ad un trequartista. Massimiliano Allegri è stato chiaro ieri in conferenza stampa: “non snaturerò il modulo, ma terremo aperte diverse ipotesi”. La Juventus, dunque, continuerà a giocare con il 3-5-2, ma Allegri preparerà anche il 4-3-1-2 con cui ha vinto lo scudetto al primo anno di Milan. In questo caso, però, serve il trequartista che dovrebbe supportare le due punte, al momento Tevez e Llorente.

Un ruolo che avrebbe potuto ricoprire Juan Manuel Iturbe, ma l’argentino del Verona ha firmato con la Roma (22 milioni di euro subito più un massimo di 2,5 di bonus all’Hellas). Secondo ‘Tuttosport’ di oggi, nel mirino dei bianconeri c’è ora proprio un ex giallorosso, Erik Lamela, per il quale il Tottenham chiede 30 milioni di euro, mentre l’argentino guadagna 2,4 milioni. Il giocatore vuole tornare in Italia e i bianconeri sarebbero pronti ad accoglierlo purché il club londinese accetti la cessione in prestito con diritto di riscatto. Occhio alla concorrenza dell’Inter.

Attenzione anche a Roberto Pereyra dell’Udinese, eclettico al punto giusto per ricoprire il ruolo di rifinitore: costa circa 10-15 milioni di euro, ma anche qui c’è da fare i conti con i nerazzurri. Le altre alternative sono suggestive quanto difficili da praticare: Wesley Sneijder, Javier Pastore e Adel Taarabt. Per il primo, tra l’altro già 30enne, il Galatasaray chiede 20 milioni di euro. Pastore è in scadenza con il PSG nel 2016 ed è valutato più o meno come l’olandese, mentre il marocchino, non riscattato dal Milan, può essere portato a casa con 7 milioni di euro.

Si sarebbe riaperta, intanto, la pista Antonio Candreva con la Lazio: Lotito, però, chiede nientemeno che 23 milioni di euro per il giocatore che ha già 27 anni. Sotto osservazione anche Adem Ljajic che alla Roma è un oggetto misterioso: il Milan, in questo caso, pare essere in netto vantaggio per strappare un prestito.

18 commenti

  1. Premessa, io Allegri non l’avrei preso manco morto, avrei cercato Deschamps o un altro nome “neutro” che non partisse già con una folta schiera di cani rabbiosi pronti ad azzannarlo, detto questo adesso Allegri è l’allenatore della mia amatissima Juve quindi prima di schifarlo a prescindere vorrei aspettare almeno novembre.Oltretutto la fede calcistica del poro Max da piccolo gli aveva creato alcuni problemi al Milan, che ha dovuto più o meno nascondere il fatto che da ragazzino fosse Juventino con tanto di poster di Platini in camera, ma si sa che quando uno cambia squadra i poster spuntano dalle fottute pareti (cit) Ibra a quanto racconta è cresciuto in una sala coperta di gagliardetti e magliette di club che guardacaso l’avrebbero acquistato. Mentre la sig.na Gloria Fabrizi deve pensare al fatto che è meglio non vada mai allo stadio ad assistere ad una partita della squadra allenata dal suo compagno.
    Tornando al calcio, per anni si è criticato il fatto che in Europa bisognava cambiare modulo…e se non gioca il 4-3-1-2 Allegri temo che non lo vedremo mai a sto punto. Io penso che non aver convinto Berardi sia stato un gravissimo errore, ma dato che il buon Domenico se lo gusterà il potente Sassuolo … meglio puntare su un giovane interessante, un Quintero, un Bernard, un Muniain. Pastore guadagna 4 milioni ma potrebbe risollevare il morale dei poveri fratelli gobbi affranti.Sti soldi non ci sono per puntare ad obbiettivi grossi, ma ci sono per 43 operzioncine che alla fine fanno bene a Samp, Cesena, Sassuolo, Genoa…e che cazzo se dobbiamo continuamente far pascolare con i nostri giovani ste squadrette tanto vale O riportare a casa quelli su cui si vuole puntare O smetterla di buttare 4-5 milioni a botta qua e la per poi trovarci sempre a non avere la forza per spingere su gli obbiettivi reali. I super campioni magari no, ma i giovani (eta<24)con un bel potenziale li devono comprare e portare a Torino.Altrimenti continuiamo a comprare 4-5 mezzi giocatori a stagione dall' udinese e speriamo che ci capiti un altra botta di culo alla Pogba.

  2. Pastore, Lamela ecc.. ma scherziamo???
    Sono giocatori che negli ultimi 2 anni, hanno imbroccato si e no un paio di partite buone! Questi qui sono giocatori da Inter, non certo da JUVE! Pastore non gioca mai e quando gioca è abulico ed inutile. Lamela lo hanno pagato una follia, ma non sanno più cosa farsene. Perchè dovrebbe prenderli la JUVE????
    L’arrivo di gente così contribuirebbe ulteriormente a deprimere la tifoseria, già arrabbiata e stravolta dall’addio a Conte, l’arrivo di Allegri e la perdita di ITURBE andato alla Roma.
    Se invece si vuole dare un segnale forte e chiaro, per dimostrare che la JUVE, comunque è sempre la JUVE al di là degli allenatori e dei giocatori, devono arrivare campioni, ovvero certezze che riportino entusiasmo e che facciano capire che la JUVE vuole vincere!
    Parlo di gente come JOVETIC, LAVEZZI, LUCAS del PSG, ma soprattutto ISCO del Real Madrid visto che ora con J.Rodriguez è super chiuso! Anche CERCI potrebbe arrivare insieme ad uno di questi, visto che non costa molto.
    Con un paio di questi giocatori, le cose andrebbero tutte a posto, contestazioni comprese! Ma tocca ai Dirigenti, e non so se ne sono capaci.

    • triade_forever

      Jovetic, Lavezzi e Lucas non sono diversi da Pastore e Pamela…se parli degli ultimi due anni…e Isco quante partite ha giocato nell’ultima stagione?

      • ISCO, che ha 23 anni e gioca nel Real Madrid, purtroppo ancor più di MORATA, ha davanti dei marpioni fuoriclasse che difficilmente gli lasciano spazio, almeno per ora! E’ comunque un talento purissimo che quando gioca fa vedere tutta la sua immensa classe. ITURBE, di due annetti più giovane, non è di certo al SUO LIVELLO.
        Invece Pastore e Lamela, sono stati acquistati rispettivamente dal PSG e dal Totthenam per una montagna di soldi ed erano, almeno sulla carta, titolari inamovibili. Ebbene, quello che hanno fatto è sotto gli occhi di tutti, infatti sono svalutatissimi rispetto solo ad un anno fa! Livogliono cedere, ma temo che per l’ingaggio che hanno e per il rendimento che hanno dato, non se li fili nessuno. Capito la differenza?

      • PS: ISCO del Real Madrid è un classe ’92, mentre Iturbe è un ’93, quindi….
        Quest’anno in campionato ha giocato 32 gare segnando 8 Gol!

  3. Che tristezza…, e mi dispiace pure per Max.., in fondo gli è stata data una enorme responsabilità, non sarà facile gestire questa situazione, il vecchio(vincente) con i dubbi del futuro, ci saranno sicuramente dei cambi di modulo, che dio c’è la mandi buona.
    Speriamo che i nostri giocatori remino tutti per lo stesso traguardo.

  4. Vorrei poi fare una considerazione su Marotta. Voglio sperare per lui, dato i precedenti, che stavolta ci abbia azzeccato con la scelta (anche se va detto che scegliere un allenatore a stagione iniziata pone in essere delle attenuanti enormi) del tecnico.
    Il precedente Del Neri lo ricordiamo tutti e le attuali premesse con un ambiente decisamente ostile alla scelta Allegri non agevola certo il suo operato.

  5. Scusa Pierpa,
    sono d’accordo sul punto che prima si valuta e poi si critica. Però consentimi di dissentire sulla valutazione che il PSG fa dei giocatori. Permettermi di dire che loro non sono proprio in grado di fare valutazioni dei giocatori. Basta pensare cosa hanno pagato quella sega di David Luiz.
    Per loro, visto l’appeal che hanno (meglio avevano), i giocatori li devono strapagare.
    Verratti,Lucas, Lavezzi, Thiago S, Cabaye, Cavani ecc ecc tutti giocatori strapagati che non valgono certamente le cifre da loro spese.
    Pertanto non prendiamo il PSG come metro di paragone per fare valutazioni sui calciatori.

  6. RICAPITOLANDO: il nostro allenatore se ne va perchè tra i vari motivi la ns dirigenza non solo non riesce a prendere Sanchez( ora pagato 42 milioni, ma prima del mondiale raggiungibile a 25 mln),ma era andato anche Iturbe ( la Roma ci ha bruciato superando l’ennesimo tentennamento della Juve).
    Bene, cioè male, arriva ..udite udite..Allegri..uno che tre anni fa Conte ha sbeffeggiato con una squadra di molto inferiore tecnicamente..e Marotta lo definisce un vincente…
    ed ora si passa da Evra Morata Iturbe a Abate Candreva Balotelli….
    Il Presidente in tutto questo afferma che la Juve è la Juve e continuerà a vincere perchè è la Juve…
    in verità lui si chiama Agnelli…ma lui è da Juve????
    nutro molti dubbi al riguardo

  7. Pastore sarebbe un trequartista ? Lamela , Iturbe ?
    Ai mondiali nell’argentina lo faceva Lavezzi ……che è l’uomo giusto…..(e non hanno vinto il mondiale giustamente perchè non c’era Tevez )
    ma l’unico che vedo in questa lista che può adattarsi al ruolo è Snajder ,
    altrimenti passi al 4-3-3 e vanno bene tutti

    La nomina di Allegri è arrivata davvero in gran fretta forse era davvero già tutto deciso……
    speriamo almeno di non soffrire troppo in questi 2 anni e che almeno si dimezzi il debito,

    saluti

  8. Dirò una vaccata ma la dico…:) perchè non riportare Pirlo al suo ruolo originale dietro la punte come all’ atalanta?? A centrocampo ci sarebbe Asa, Pogba e Marchisio…sempe che Vidal vada al ManUnited….

  9. VERGOGNOSO!!

    prendere pastore per cosa? un giocatore strapagato per un ruolo che nn usa piu NESSUNO…….. magari un giorno decidi di rivenderlo lo devi fare gratis perchè è un giocatore di difficile collocazione, un giocatore che nn torna MAI a difendere….. ma di cosa stiamo parlando. Ridateci LA JUVE.

    VAI VIA YES MAN !

    • Se c’era Conte di sicuro sarebbe stato: “GRANDE ACQUISTO!!!”. Abbiamo visto di tutto nella storia della Juventus, ragazzi, ci viene così difficile attendere il verdetto del campo? Saremo i primi a bastonare Allegri, Marotta e Agnelli, ma aspettiamo il campo!!!

      • Se ci fosse stato Conte di Pastore avrei detto le stesse identiche parole .. Pastore è un giocatore INUTILE. Oggi come oggi se nn scendi in campo con calciatori che ti saltano l’uomo e ti fanno superiorità numerica soffrirai SEMPRE. Contenti voi….. contenti solo voi !

        • Beh, non tifare più la squadra. E’ semplice. Nelle vittorie o nelle sconfitte, non seguirla più 😉

          • Ma chi ha detto che non la si tifa piu’, il problema è che stanno rovinando tutto, per fare in modo di prendere i soliti buoni giocatori scelti dalla società…. magari ora se ne spuntano con candreva a 23 milioni…. Non bisogna sempre abbassare la testa solo perchè si ama una squadra,appunto perchè la si ama che fa ancor piu rabbia.Tu magari sarai contento degli astori,candreva e ancora sti mezzi giocatori….o magari Pereyra a 15 o 18 milioni.Dai si parla pure di Abate hahahahhahaha.

      • Concordo in pieno con Redazione JM, c’è troppo disfattismo preventivo… Anche Llorente era inutile appena preso… Quante ne avete scritte? Vi ricordate o no? C’è chi in qualche vecchio post lo proponeva come aiutante muratore o come nuovo Anelka… Poi non si è rivelato Cristiano Ronaldo ok ma un acquisto azzeccato a parametro zero si! Se ci sarà da dare addosso quando non arriveranno i risultati ok, sarò uno dei primi, ma preventivamente non è giusto. Pastore in Italia ha fatto grandi cose, il Psg non lo avrebbe pagato 45 milioni altrimenti… Rispetto le opinioni personali sui giocatori, ma aspetterei prima di emettere sentenze o scrivere che stanno rovinando tutto il 17 di luglio… Allegri potrebbe fallire ok, ma anche far bene… Chi può dirlo ora… Sempre Forza Juve!

  10. Uno tra Pastore e Lamela da prendere subito. Il 4-3-1-2 non mi dispiacerebbe affatto…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi