Mercato Juve: Doria adesso si può fare | JMania

Mercato Juve: Doria adesso si può fare

Mercato Juve: Doria adesso si può fare

C’è tensione al Botafogo: il club brasiliano sta cercando di tenersi stretto Clarence Seedorf, cui il Milan gli vorrebbe affidare la panchina per il prossimo anno. Ma non è l’unico caso a tenere banco, poiché c’è anche il nodo Doria da sciogliere. Il Botafogo versa in difficili condizioni economiche, ragion per cui avrebbe deciso di …

FBL-U20-SOUTHAM-BRA-URUC’è tensione al Botafogo: il club brasiliano sta cercando di tenersi stretto Clarence Seedorf, cui il Milan gli vorrebbe affidare la panchina per il prossimo anno. Ma non è l’unico caso a tenere banco, poiché c’è anche il nodo Doria da sciogliere. Il Botafogo versa in difficili condizioni economiche, ragion per cui avrebbe deciso di cedere qualche pezzo pregiato, su tutti il difensore Doria (19) che vanta già una presenza con la maglia della nazionale maggiore brasiliana. Secondo ‘Lancenet’, nelle prossime settimane il club carioca cederà la propria quota del cartellino di Doria (40%), mentre il restante 60% è diviso tra il Banco BMG (20%) e un fondo d’investimento privato (20%). Dopo averlo cercato a lungo nelle precedenti sessioni del calciomercato, la Juve sarebbe pronta a riprovarci, consapevole che la necessità di monetizzare del Botafogo ha fatto abbassare le pretese: con 7 milioni di euro, la Vecchia Signora può assicurarsi il 40% del cartellino del difensore e tenerlo assieme ai fondi che ne detengono l’altra parte, così come fatto fin qui dalla squadra brasiliana.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi