Mercato, Elia: si parla già di ritorno in Germania | JMania

Mercato, Elia: si parla già di ritorno in Germania

Mercato, Elia: si parla già di ritorno in Germania

Ci sarà spazio nella Juventus per Eljero Elia? Se lo chiedono in molti in questi giorni, soprattutto i tifosi bianconeri che hanno visto il giovane laterale orange in campo solo per 45 minuti a Catania. Per Elia, così come per Quagliarella ed Estigarribia, si parla di non eccelso feeling con Antonio Conte, che nel caso …

Ci sarà spazio nella Juventus per Eljero Elia? Se lo chiedono in molti in questi giorni, soprattutto i tifosi bianconeri che hanno visto il giovane laterale orange in campo solo per 45 minuti a Catania. Per Elia, così come per Quagliarella ed Estigarribia, si parla di non eccelso feeling con Antonio Conte, che nel caso dei laterali ha chiaramente detto di preferire gli italiani Pepe e Giaccherini. Per ora i risultati stanno dando ragione al tecnico bianconero, che non avendo le coppe, ha poche possibilità di ruotare gli elementi a sua disposizione (fino a quando non ci saranno gli impegni di Coppa Italia). Ecco perché, secondo voci provenienti dalla Germania, l’agente di Elia starebbe già lavorando per un ritorno lampo (addirittura a gennaio) in terra teutonica: ad aver chiesto informazioni sarebbe il Borussia Dortmund campione in carica.

14 commenti

  1. frano fiumicino

    Continua l’opera di destabilizzazione della squadra da parte di certi media.
    La cosa che però mi fa effetto è che i siti juventini abbocchino (o sono i primi a creare casino?)

  2. non ci credo
    senza le coppe abbiamo meno possibilità di fare giocare tutti
    il mister deve essere prudente e mettere fieno in cascina
    al momento giusto proverà a lavorare sulle finezze tattiche e tecniche
    concretezza – risultati – serenità: adesso conta questo

  3. Io però vorrei anche vederlo giocare sto Elia. Capisco l’adattamento e tutto ma fargli fare la comparsa col catania e poi toglierlo al volo non credo gli faccia bene. Psicologicamente non è semplice il ragazzo. Attenzione a non bruciarlo perché i numeri ce li ha.

  4. Serve realmente un giocatore di fascia tosto che in velocità sappia saltare l’uomo e creare varchi. A quel punto Vucinic, sicuramente, diventerà devastante.

  5. Mi sa tanto di stronzata…non sanno più cosa scrivere….tempo al tempo.

  6. Elia è un giocatore molto bravo a puntare l’uomo e saltarlo ed è anche bravo in attacco non penso che Oonte se ne privi.
    Marino lo sanno tutti che capisce i giocatori è come Moggi

  7. E’ bello quando tutti tornano ad accanirsi contro di noi: siamo tornati.

  8. C-A-V-O-L-A-T-E Dei siti ci vogliono distrugere l’ambiente i luridi b……i:@ ma non ci riuscirano

  9. …cominciano a temerci e cercano di seminare zizzania. La principale forza di Conte è cementare lo spogliatoio e quindi cercano di colpire lì, “sfruculiando” Krasic, Quagliarella (ci ha provato merdaset) ed ora Elia. Patetici.

  10. Diamolo al dortmund e prendiamoci gotze… immediatamente… ovviamente con aggiunta di soldi..

  11. Darrell Abbott

    Riccardo,niente giornalai sto giro:notizia totalmente inventata da un paio di siti…..ahahahah,che storia!

  12. Quante cazzate… giornalai dei miei stivali..

  13. Darrell Abbott

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH,no no…..non è possibile…..ed il tutto dopo sole 5 giornate e soli 45 minuti giocati,e da dove arriveranno mai ste indiscrezioni non è dato sapere…..ah si….tuttomercatoweb…..ma solo tuttomercatoweb eh!ahahahahahahahahah!

  14. [email protected]

    ammazz questo o sa solo twitterando o allora marotta a fatto di testa sua….fuori marotta e dentro marino come uomo mercato..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi