Mentre la Juve saluta Chatillon, Destro dice addio alla Roma? | JMania

Mentre la Juve saluta Chatillon, Destro dice addio alla Roma?

Mentre la Juve saluta Chatillon, Destro dice addio alla Roma?

CHATILLON – La Juve saluta il ritiro di Chatillon con l’ultima seduta di allenamento, culminato con un’ovazione da parte degli spettatori presenti presenti, oltre che con il rituale di autografi foto ricordo con le autorità del luogo. Mister Conte non ha risparmiato i suoi, facendo svolgere prima un lavoro sulla parte atletica e poi sulla …

CHATILLON – La Juve saluta il ritiro di Chatillon con l’ultima seduta di allenamento, culminato con un’ovazione da parte degli spettatori presenti presenti, oltre che con il rituale di autografi foto ricordo con le autorità del luogo. Mister Conte non ha risparmiato i suoi, facendo svolgere prima un lavoro sulla parte atletica e poi sulla tattica, seguendo personalmente centrocampisti e attaccanti. A parte Paolo De Ceglie, al quale si è poi unito in seconda battuta anche Mirko Vucinic. Il pubblico ha incitato molto Matri,invitandolo a non andar via, ed ha eletto il cileno Vidal come campione preferito. La squadra dopo il pranzo ha raggiunto Torino. Per domani è previsto un giorno di riposo, che appare verosimilmente necessario dopo le quasi due settimane di ritiro, mentre tutta la rosa al completo, nazionali compresi, sarà a disposizione di Antonio Conte per il proseguo della preparazione estiva.

In totale circa trentamila i biglietti venduti, tra allenamenti amichevole contro Aygreville, nei dodici giorni di ritiro: è il dato più confortante per il turismo di questa parete della Valle d’Aosta, che sembra beneficiare molto della presenza Juventina. «C’è sempre stato il tutto esaurito. Se non avevamo dubbi per il week end, ci ha stupito l’affluenza nei giorni feriali» ha detto Aurelio Marguerettaz, assessore al Turismo, Sport e Commercio. Effettivamente alberghi e ristoranti hanno sfiorato il sold out, facendo persino fronte a tre turni di lavoro a pranzo per soddisfare i tifosi. Identico flusso di gente nelle strutture messe a disposizione dalla Juventus (il Summer Village e lo Juve Store) e negli eventi organizzati (test drive con le vetture della gamma Jeep, i tornei di beach soccer, le partite di calcio balilla). «E’ stato un successo – ha sottolineato il presidente della Valle d’Aosta Augusto Rollandin -. Consideriamo questo investimento molto positivo per le ricadute economiche non solo a livello turistico ma anche culturale e ambientale».

DESTRO, ANNULLATO L’INCONTRO – Mentre la Roma prepara la sfida in America contro il Liverpool dell’ex Borini, sono rimasti invece in Italia l’ad giallorosso Claudio Fenucci e il ds Walter Sabatini, impegnati in Italia a risolvere alcune trattative di mercato. Innanzitutto quella legata all’arrivo di Mattia Destro, attaccante in comproprietà tra Siena e Genoa, che interessa pure alla Juventus. Gli agenti del giocatore (Vigorelli e Contratto) sarebbero dovuti sbarcare a Roma nella giornata di ieri per incontrare i dirigenti Romanisti e trovare un accordo sull’ingaggio, in quanto quello con il Genoa è già stato raggiunto, ma il vertice è slittato, forse, alla giornata di oggi. La Juve resta vigile alla finestra, consapevole si dell’accordo già raggiunto tra le società, ma anche della non convinzione totale del ragazzo ad iniziare l’avventura in giallorosso. Si vedrà.

9 commenti

  1. Fucketti 48... morto che parl al telefono!!

    Concordo in pieno col bravo Gianni Di Marzio: “Su Verratti la Juve ha dormito, ora serve una prima punta non Jovetic”. Gianni Di Marzio ha commentato per Calciomercato.com le ultime novità anche riguardanti la Juventus: “Non ho paura a dire che su Verratti la Juventus ha ‘dormito’ un po’ e se lo è lasciato scappare. I giovani interessanti bisogna prenderli subito, bisogna arrivarci prima, perché poi quando arrivano concorrenti come il Paris Saint Germain di oggi è impossibile competere economicamente”. Tra Van Persie e Jovetic, Di Marzio non ha dubbi: “La Juve voleva Destro a tutti i costi… Ora credo che Van Persie andrebbe molto meglio di Jovetic. A cosa serve il montenegrino alla Juve? Non lo capisco… Ai bianconeri serve una prima punta, un finalizzatore. Jovetic dove lo metti?”.

  2. @Gaver.

    Vorrei che tu avessi ragione, e sia Suarez l’uomo che arriva a Torino. Ma non so con quale trattativa lo potremo mai acquistare. Marotta non può neanche pensare di andare a parlare con tutti i procuratori d’Europa per poi sperare nell’attendismo a oltranza.
    I venditori vogliono essere pagati e senza trattative vere e proprie (vd. Destro, Verratti, El Kadduori, Jovetic) con loro i giocatori restano dove sono oppure vanno verso altri lidi.

    L’attacco per come è messo ora non è completo, abbiamo lo stesso difetto dell’anno scorso, pur riconoscendo che centrocampo e difesa sono stati rafforzati (manca solo un terzino sinistro, se vendono Ziegler). I citati Boakye, Immobile e Gabbiadini non sono pronti per giocare in Champions, mentre in serie A faticheranno un po’ all’inizio e non daranno grandi garanzie di affidabilità.

  3. Ribadisco che Destro è un attaccante di ottime prospettive, ma probabilmente la Juve cerca altro.
    A questo punto, per deduzioni mie, penso che Suarez possa essere il nome buono.
    E non credo che il parco attaccanti venga intacato piu di tanto.
    Attualmente la juve conta vucinic, giovinco, matri, quagliarella e boakye. Serve un ultimo nome per il definitivo salto.
    da tenere in considerazione anche i controllati Gabbiadini e Immobile.

  4. El Kaddouri tratta con il Parma…

    Per Destro onestamente non so se abbiamo fatto bene a lasciarlo…Marotta non può permettersi di comprare un altro attaccante in questo momento, soprattutto con le trattative in corso (?) per i vari RvP, Suarez etc, perchè poi sarebbe costretto a svendere chi ha in rosa per liberare il posto…bisogna attendere in certi casi…

    Destro forse sarebbe stato ottimo, ma ricordiamoci che andava a fare il quinto attaccante (a meno che era lui il top player) e avrebbe avuto relativamente poco spazio per crescere…soprattutto se il 3-5-2 sarà il modulo più utilizzato dal mister, 2 posti per 5 attaccanti di cui uno sarà quasi sempre Vucinic sarebbe dura…se poi arriva il TP adieu chance…

    Vero è che se Destro sceglie la Roma lo fa anche perchè c’è Zeman che permette un gioco solo per gli attaccanti e quindi farà una valanga di gol, ma anche perchè la squadra giocherà per lui, concetto diverso è alla Juve dove tutti giocano per tutti…

    Altra cosa: non dimentichiamoci che le azioni di disturbo a volte sono parte dei giochi, che nonostante quelli forti siano tanti, in campo scendiamo in 11, che avere già 22 giocatori forti/fortissimi per affrontare la stagione con due squadre forti è quello che ci serve…comprare tanto per farlo o per togliere alla concorrenza, in questo mercato povero di soldi, non si può…

    non dimentichiamoci che con Destro c’è in mezzo Preziosi che sappiamo tutti cosa sta facendo e che vuole che vada solo alla roma…poi se lo prendiamo in extremis speriamo abbiano ragione marotta e conte, ma mi fido del loro operato e spero che faremo una grande stagione su tutti i fronti, coppa a pechino inclusa (anche se ce la giochiamo con il napoli che è avanti a noi come preparazione e con l’organico completo, a differenza nostra)

  5. PS: Sappiate essere dalla parte di uno sport etico. ALtrimenti non avrebbero senso le tante critiche mosse negli anni a Berlusconi, mentre ora quasi si giustificano coloro i quali approfittano dei bisongi collettivi per riempir le proprie tasche.

  6. Definire l’eventuale non acquisto di Destro come una cantponata della società mi pare eccessivo.
    E’ un buon giocatore, forse un potenziale campione, ma certe quotazioni devono far riflettere. E’ molto meglio investire nello scouting, tentando di anticipare gli altri.
    Il calcio non può piu farsi carico di certe spese, a meno che tu non abbia dietro il pozzo petrolifero di turno.
    Ma anche li, interrogatevi un attimo, come fanno questi signori ad essere pieni di cosi tanta potenza economica? E’ evidentemente una economia distratta da modalità concorrenziali discutibili.

  7. a proposito…che fine ha fatto El Kaddouri?

  8. Fucketti 48... morto che parl al telefono!!

    News di mercato di sky: Mattia Destro ha scelto la Roma. Trattativa nella notte, mancano solo i dettagli.
    Peccato!! Ennesima cantonata di mercato di Marmotta dopo gli schiaffi Dzeko, Piazon, Verratti e il preannunciato El Kaddouri. 🙁

  9. Da signor NESSUNO a nuovo Vieri nell arco di una stagione… ed io che dubitavo della potenza dei media 😉

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi