Melo: "Andare in una grande? Ci sono già. L'infortunio di Quagliarella ci ha penalizzato" | JMania

Melo: “Andare in una grande? Ci sono già. L’infortunio di Quagliarella ci ha penalizzato”

Melo: “Andare in una grande? Ci sono già. L’infortunio di Quagliarella ci ha penalizzato”

“Mi cercano grandi squadre ma in una big ci sono già”. Felipe Melo, centrocampista brasiliano della Juventus rassicura i tifosi rispondendo in videochat dai locali dello Juventus Store alle domande degli Juventus Member. Ecco alcune delle domande poste dai tifosi al numero 4 bianconero… Com’è il tuo rapporto con Torino e i tifosi? “La squadra non vive …

“Mi cercano grandi squadre ma in una big ci sono già”. Felipe Melo, centrocampista brasiliano della Juventus rassicura i tifosi rispondendo in videochat dai locali dello Juventus Store alle domande degli Juventus Member. Ecco alcune delle domande poste dai tifosi al numero 4 bianconero…

Com’è il tuo rapporto con Torino e i tifosi?
“La squadra non vive un buon momento, ma sentiamo comunque i tifosi vicini e con loro ho un buon rapporto. Ho subito comprato una casa appena arrivato, i miei figli e mia moglie si trovano bene, Siamo molto felici di vivere in questa città”.

Qual’era il tuo idolo da bambino?
“Mi piaceva tanto Zico, anche perché ero cresciuto nel settore giovanile del Flamengo e nella prima partita che ho visto al Maracanà c’era lui in campo”.

E chi è il giocatore che porteresti alla Juve?
“Messi è il più forte al mondo in assoluto, ti regala 40 gol a stagione…”.

Qual’è la tua miglior qualità?
“Anche se non sto bene fisicamente metto sempre tutta la grinta possibile. Credo che i tifosi si ricorderanno di me come un guerriero, che non molla mai. Però devo migliorare ancora. Contro il Parma ho lasciato la Juve in 10 e non devo ripetere certi errori”.

Qual’è la partita che ricordi con più piacere?
“La vittoria contro il Milan a San Siro, anche perché un mio amico era arrivato dal Brasile e gli ho potuto dedicare la vittoria”.

Qual è la squadra più forte del mondo?
“Ora il Barcellona, ma io sono innamorato di Mourinho e credo che tra un anno il Real tornerà ad essere la squadra migliore”.

Quanto è importante Quagliarella per questa squadra?
“Mi è spiaciuto molto per il suo infortunio, anche perché era in grande forma e con lui in squadra avremmo avuto 15 punti in più. Il suo rientro ci darà una grossa mano”.

Cosa pensi del nuovo stadio che sta nascendo?
“I tifosi ci saranno più vicini, come nel calcio inglese e ci daranno una grossa mano, anche solo a “spaventare” gli avversari”.

Come immagini la prossima sfida contro la Roma?
“Sarà una partita difficile. Vincendo potremmo avvicinarci, ma anche loro vorranno fare bene e non sarà semplice. Però siamo la Juve e possiamo vincere”.

Al termine della videochat, poi, Felipe Melo si è intrattenuto con i giornalisti ai quali ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Ora mi sento bene e già domani rientrerò in gruppo. Finalmente siamo tornati alla vittoria ed è stato importante, perché solo così possiamo uscire dalle difficoltà e arrivare il più in alto possibile. Ora viviamo un periodo più duro però e dobbiamo uscirne. Se ce la farò a recuperare per quella partita? Devo farcela“.

Credits: Tuttosport

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi