Matri: "Ci impegniamo sempre al massimo. Appena ci sblocchiamo mentalmente, vedrete" | JMania

Matri: “Ci impegniamo sempre al massimo. Appena ci sblocchiamo mentalmente, vedrete”

Matri: “Ci impegniamo sempre al massimo. Appena ci sblocchiamo mentalmente, vedrete”

Alessandro Matri non segna ormai da tre partite, come la Juventus del resto. Dopo un avvio esaltante, l’ex bomber del Cagliari sembra essersi adeguato alla negatività di tutto l’ambiente, ma ha deciso che è ora di tornare al gol e lo dichiara ai microfoni di ‘Mediaset’: “Un risultato positivo ci aiuterebbe a sbloccarci. Stiamo attraversando …

Alessandro Matri non segna ormai da tre partite, come la Juventus del resto. Dopo un avvio esaltante, l’ex bomber del Cagliari sembra essersi adeguato alla negatività di tutto l’ambiente, ma ha deciso che è ora di tornare al gol e lo dichiara ai microfoni di ‘Mediaset’: “Un risultato positivo ci aiuterebbe a sbloccarci. Stiamo attraversando un periodo negativo e ne siamo consapevoli, ma non dobbiamo abbatterci. E’ brutto sentir dire che non ci impegniamo abbastanza, perché non è così. Sia in allenamento che in partita diamo tutto, ma i risultati in questo momento non arrivano. Chi ha parlato di un problema di testa ha ragione: sono convinto che una volta sbloccati mentalmente andremo molto meglio. Ora dobbiamo rimanere tutti uniti, società, allenatore, staff e squadra, perché solo in questo modo potremo uscire dalle difficoltà”.

CESENA EVOCA BEI RICORDI
“Ricordo quella rete (con la maglia del Rimini qualche stagione fa in serie B, ndr), anche perché si trattava di un derby…Venendo alla gara di sabato, dobbiamo aspettarci una formazione agguerrita. Stanno lottando per la salvezza e sono in un buon momento, dunque dovremo stare attenti alla loro compattezza. L’importante però è concentrarci su noi stessi, più che sugli avversari”.

14 RETI IL SUO RECORD DI SEMPRE
“Voglio continuare su questa strada, perché è l’unico modo per raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissato. Se la Nazionale è uno di questi? Beh, il discorso non cambia: facendo bene con la mia squadra, il resto verrà di conseguenza”.

Un commento

  1. eccolo,ci mancava anche lui,ha imparato in fretta a fare proclami.
    I proclami portano SFIGA !

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi