Marrone "Vorrei giocare di più, a Palermo? Perché no" | JMania

Marrone “Vorrei giocare di più, a Palermo? Perché no”

Marrone “Vorrei giocare di più, a Palermo? Perché no”

Luca Marrone è uno dei calciatori della Juventus più richiesti sul mercato: nonostante abbia giocato poco nella stagione appena conclusa con la vittoria dello scudetto, il centrocampista cresciuto nelle giovanili della Juve, ha avuto modo di mettere in mostra tutte le sue qualità. Raggiunto da ‘Calciomercato.it’, Marrone ha fatto il bilancio della sua stagione: “Quello appena …

Luca Marrone è uno dei calciatori della Juventus più richiesti sul mercato: nonostante abbia giocato poco nella stagione appena conclusa con la vittoria dello scudetto, il centrocampista cresciuto nelle giovanili della Juve, ha avuto modo di mettere in mostra tutte le sue qualità. Raggiunto da ‘Calciomercato.it’, Marrone ha fatto il bilancio della sua stagione: “Quello appena trascorso è stato un campionato nel corso del quale sono cresciuto tanto, sia a livello professionale che umano. La realtà Juventus ti trasmette davvero tanto e sono felice e orgoglioso di far parte di questo progetto. Conte? Devo sicuramente tanto al mister, considerato che è stato proprio lui a chiedere la mia permanenza nella passata stagione. Lui mi è stato sempre vicino anche quando giocavo poco, regalandomi sempre tanti consigli preziosi. La sua figura è stata assolutamente determinante per la mia affermazione”. Certo, ora l’obiettivo è quello di aumentare il minutaggio… “Adesso è ancora presto per parlare del mio futuro – ha aggiunto Luca – E’ chiaro che il mio desiderio sarebbe quello di giocare con più continuità, bisognerà valutare se ancora alla Juventus o altrove. Al Palermo con Perinetti? Conosco il direttore e sono legato a lui da grande stima, motivo per il quale non nascondo che mi farebbe piacere tornare a lavorare insieme. Quella palermitana è una piazza importante, con una squadra che negli ultimi anni ha quasi sempre lottato per l’Europa. Quello di Palermo è a mio avviso un progetto ambizioso, in un ambiente ideale per la crescita professionale di un ragazzo”. 

Infine, una battuta sugli ultimi impegni con l’Under 21 di Ferrara: “Sicuramente c’è stato un po’ di rammarico per il successo mancato, anche se alla fine è stato importante chiudere la stagione da imbattuti, centrando un punto esterno in casa di un avversario comunque ostico come l’Irlanda. Destro? Lui è un grande giocatore già pronto a dispetto della giovane età, per fare la differenza in una grande squadra. Gabbiadini con me alla Juve? Con lui scherziamo molto sulle voci di mercato che circolano. Spesso affinché possa concretizzarsi un trasferimento devono incastrarsi una serie di fattori, anche se Manolo è veramente un grande giocatore e spero possa approdare in una grande squadra”.

3 commenti

  1. Le parole “Zamparini” e “progetto” non possono stare nella stessa frase. Luca, resta con noi!

  2. meglio udinese oppure se il palermo lo vuole in prestito x 1 anno e ci da silvestre per 5 milioni stop

  3. Palermo perchè no?????

    Perchè ha un presidente che se scrivo cosa pensano di lui mi bannano.

    Una m..a che ci ha fatto strapagare Amauri, ci ostacola in ogni modo in lega e sulla stampa e che si dice amico di Moggi dopo avergli vomitato di tutto durante Farsopoli.

    Meglio panca alla Juve che titolare a Palermo. Non svenderti.

    L’atalanta o l’udinese non ti piacciono? a me un po più del palermo si. Spero anche ai nostri dirigenti.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi