Marrone a Tuttosport "Me la gioco con tutti in difesa e a centrocampo" | JMania

Marrone a Tuttosport “Me la gioco con tutti in difesa e a centrocampo”

Marrone a Tuttosport “Me la gioco con tutti in difesa e a centrocampo”

Una delle più belle sorprese di questo inizio di campionato bianconero è senza ombra di dubbio Luca Marrone, riscoperto da Conte come difensore centrale. Da possibile partente, dunque, il giovane cresciuto nel vivaio bianconero ora ha il doppio delle possibilità di giocare, rappresentando un vero e proprio jolly sia in difesa, sia a centrocampo. A …

Una delle più belle sorprese di questo inizio di campionato bianconero è senza ombra di dubbio Luca Marrone, riscoperto da Conte come difensore centrale. Da possibile partente, dunque, il giovane cresciuto nel vivaio bianconero ora ha il doppio delle possibilità di giocare, rappresentando un vero e proprio jolly sia in difesa, sia a centrocampo. A ‘Tuttosport’, oggi Marrone ha espresso il suo pensiero sul nuovo ruolo: “Le sensazioni sono positive: mi trovo bene nel ruolo. E poi alla Juve l’importante è giocare, non dove. Io come Mascherano? Beh, l’argentino è un grande. Ne ho di strada da percorrere: è ancora lunga e tortuosa. Se solo ne facessi metà della sua… Ma sono giovane, ho il tempo dalla mia. E la determinazione giusta”.

Se Marrone è ancora alla Juventus, il merito è soprattutto di Conte, che ha sempre creduto nella sua duttilità:

Certo. E poi l’idea nata quest’estate in ritiro: voleva provarmi da centrale difensivo, me lo ha detto e ci siamo messi a lavorarci sopra. A dire il vero, penso di potermela giocare con tutti. Poi, in campo vanno in 11. E gli altri si devono accontentare della panchina. Inevitabile. E’ il calcio. Difensore in via definitiva? In futuro, perché no? E’ una cosa in più. D’accordo, ero abituato a giocare a centrocampo. Adesso, però, ho a disposizione due soluzioni diverse. Arricchisco la mia esperienza. I nuovi acquisti? Mi son detto: sarà una bella lotta. Ho pensato questo. Che ci saranno stimoli in più per andare al massimo e dimostrare il mio valore.

Per quel che riguarda gli obiettivi stagionali, poi, Marrone ha le idee chiare:

La Champions, per me, è un sogno. Da non dormirci la notte. Speriamo di fare bene, l’Europa è una bella sfida. Non c’è Conte in panchina? Carrera è davvero molto carico, ci dà giuste indicazioni. In settimana, Conte sta sul campo e il lavoro dell’anno scorso risulta utile. Ora cambia poco, conosciamo i meccanismi, li mandiamo a memoria e si vede. Ognuno, sul rettangolo di gioco, sa come deve agire, qual è il suo compito.

4 commenti

  1. Marrone un “grande acquisto” non averlo venduto, Bendter è un’incognita ma ha solamente 24 anni, se tenevamo Immobile forse era meglio.
    Da rinforzare il reparto dirigenziale, Marotta parla troppo, svela gli obiettivi e poi non riesce a centrarli.

  2. lucaodiaiprescrittidellinter

    Marrone è uno tra i giovani + forti in assoluto e sicuramente diventerà un campione ed una bandiera della juve! FORZA JUVE 30

  3. Dico sempre riscopriamo i giovani del vivaio esempio vivente Marrone, inserite ogni tanto Bonatini e vedrete che attaccante esce fuori i Campioni li abbiano in casa Forza Juve.

  4. Marrone… sei stato la sopresa.

    Sei un fenomeno ti stimo, vai avanti così e diventerai il migliore nel tuo ruolo.

    Sei una garanzia Juventina in ottica futuro.

    GRANDE, MITICO, INFALLIBILE, IMPAREGGIABILE MARRONE !!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi