Marotta: "Visto Krasic? Puntiamo a vincere col gruppo non con i campioni" | JMania

Marotta: “Visto Krasic? Puntiamo a vincere col gruppo non con i campioni”

E’ un Marotta raggiante quello che si pèresenta ai microfoni dei giornalisti, prima di entrare in Lega Calcio. Il DG bianconero è soddisfatto della singola prestazione di Udine, ma soprattutto per la crescita del gruppo che incomincia a mettere in campo i dettami di Del Neri: “I nostri obiettivi non cambiano: puntiamo a raggiungere uno …

E’ un Marotta raggiante quello che si pèresenta ai microfoni dei giornalisti, prima di entrare in Lega Calcio. Il DG bianconero è soddisfatto della singola prestazione di Udine, ma soprattutto per la crescita del gruppo che incomincia a mettere in campo i dettami di Del Neri: “I nostri obiettivi non cambiano: puntiamo a raggiungere uno dei posti alti della classifica. Krasic? Se pensate quanto lo abbiamo pagato, si tratta di un ottimo investimento, anche in chiave futura. Non abbiamo preso campioni? Ci sono due scuole di pensiero tra chi vuole vincere: acquistare un paio di grandi campioni o puntare sul lavoro e sullo spirito di gruppo. Noi apparteniamo a questa seconda corrente”.
Una battuta, poi, sulle parole al veleno di Zamparini: “Ritengo che la Juventus ha dimostrato nella sua storia di saper vincere in modo regolare, e questo è ciò che conta”.

4 commenti

  1. Ma nn dire coglionate e compra qualke giokatore all’altezza seno leva le tende i tifosi ke si accontentano del 4 posto e
    dei mezzi giokatori, sono si forse obbiettivi ma anke arresi
    io sono tifoso juve da 15 anni e nn parto mai per accontentarmi e quando okkio di lince dice vinciamo senza campioni ( e un messaggio ke dice nn si vince nnt) e la dura verita’ anno vinto a udine nn certo a milano vediamo giovedi contro il palermo cosa combinano.

  2. Basta riuscire a tornare in Champions.
    Poi i campioni arrivano di sicuro,
    quest’annata è di ricostruzione,
    con il monte stipenti abbassato.
    Il prossimo anno ci saranno i soldi dei stipendi risparmiati e dai proventi champions.

  3. io nonostante tutto ho piena fiducia in Marotta.. ma i campioni vanno acquistati anche uno l anno (in un ruolo che serve certo) senno non vinciamo piu

  4. Marotta è un ottimo dirigente, ed è il numero uno ad oggi in italia. Manca solo la medianicità, cioè se presentava l’ultimo giorno di mercato Bonucci o Krasic si parlava di campioni, e gli abbonamenti ne risentivano positivamente.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi