Marotta su Sanchez: "Arsenal ha cambiato idea", smentita Juve | JMania

Marotta su Sanchez: “Arsenal ha cambiato idea”, smentita Juve

Marotta su Sanchez: “Arsenal ha cambiato idea”, smentita Juve

Giuseppe Marotta, ad e dg dell’area sport della Juventus, ammette di aver trattato Alexis Sanchez con l’Arsenal ma è saltato tutto

Giuseppe Marotta, ad e dg dell’area sport della Juventus, ammette di aver trattato Alexis Sanchez con l’Arsenal, ma anche questo obiettivo di mercato è saltato. Dopo Michy Batshuayi trasferitosi al Chelsea per 40 milioni, la Juve ha cambiato obiettivo, tuffandosi sul cileno dei ‘Gunnesr’. Sanchez piace alla Signora da diversi anni, sia quando vestiva la maglia dell’Udinese, sia quella del Barcellona.

In entrambe le occasioni ogni tentativo di prenderlo è stato vano, ma stavolta la trattativa sembrava più fattibile. Lo stesso Sanchez, infatti, aveva espresso pubblicamente malumore per l’impossibilità di lottare per grandi traguardi a Londra. Intervistato dai cileni di ‘El Mercurio’, Marotta ha ammesso che si fosse aperta una trattativa con l’Arsenal, ma si è chiusa in poco tempo con un nulla di fatto.

“Avevamo chiesto il prezzo del giocatore – rivela il dirigente bianconero – e l’Arsenal lo aveva valutato 40 milioni di euro, una cifra ragionevole per noi. Ma nel momento in cui abbiamo risposto alla loro richiesta, gli inglesi ci hanno fatto sapere che non erano disposti a cederlo”.

Marotta, chi prendi al posto di Morata?

La Juventus smentisce seccamente che il dirigente bianconero abbia rilasciato questo tipo di dichiarazione a ‘El Mercurio’. A questo punto, però, la sostituzione di Alvaro Morata rimane ancora in alto mare. Due obiettivi sono saltati, mentre Edinson Cavani rimane nella categoria dei sogni. A questo punto potrebbe davvero riaprirsi la partita per Mario Gotze. Il tedesco ha chiesto ufficialmente la cessione al Bayern e in questi giorni la Juventus sta definendo con i tedeschi l’acquisto di Benatia. Possibile che nella trattativa si inserito anche l’attaccante della nazionale tedesca. Lontani gli altri papabili: i belgi Lukaku e Benteke e i colombiani Martinez e Bacca.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi