Marotta: "Pronto per la Juve, una sfida stimolante" | JMania

Marotta: “Pronto per la Juve, una sfida stimolante”

Il presente è la Sampodoria in Champions League, il futuro una Juventus da rifondare. Da una sfid (vinta), ad un’altra davvero difficile, ma Beppe Marotta non ha paura del futuro a tinte bianconere: «Vorrei con calma in settimana spiegare meglio e chiarire la mia scelta. Vorrei comunque ricordare che io sono solo un manager e …

Il presente è la Sampodoria in Champions League, il futuro una Juventus da rifondare. Da una sfid (vinta), ad un’altra davvero difficile, ma Beppe Marotta non ha paura del futuro a tinte bianconere: «Vorrei con calma in settimana spiegare meglio e chiarire la mia scelta. Vorrei comunque ricordare che io sono solo un manager e non il proprietario. In questi 8 anni ho dato tanto, il mio attaccamento alla Sampdoria è stato vero. Sin dai tempi di Colantuoni, che fu anche presidente blucerchiato, questa squadra mi era entrata nella pelle. In fondo abbiamo preso, penso anche ai miei collaboratori, la squadra che aveva un mezzo piede in serie C e la lasciamo in Champions League».
Ua sfida, dicevamo, con un percorso tortuoso, ma stimolante: «Una sfida stimolante, c’è molto da lavorare. Mi lusinga e mi dà voglia di sperimentare. Una sfida da affrontare al meglio. Da parte mia c’è grande ottimismo». 
Dalla Champions all’Europa League, con o senza Del Neri non importa: «Spero di poter riassaporare emozioni così. Del Neri? Non so, domani vedrà Garrone e poi si deciderà».
Intanto, il numero uno sampdoriano, Riccardo Garrone, non si mostra affatto preoccupato dall’addio del suo AD: «Nella storia della mia azienda ho mandato via sei amministratori delegati ed ogni volta è andata meglio. Pazzini? Non se ne parla neppure».

Un commento

  1. bhe speriamo senza del neri infami ci state avvelenando giorno dp giorno l’avviata nn e partita bn visto ke rimane blanc seppur dimezzato dai compiti (era ora) speriamo di prendere un ottimo allenatore (magari capello) e 4 o 5 campioni mi basterebbe via grygera- poulsen- tiago- salhiamdzich- de ceglie- grosso- amauri- zebina-(nn andra via se viene capello)legrottaglie- molinaro-, e per fare cassa sissoko-iacquinta(in dolore)diego-treseguet(mi auguro di no) se farebbero cosi’ con capello arriverebbero 5 o 6 grandi giocatori qualke riscato di giovani e andrebbe bn

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi