Marotta: "Mai dubitato di Allegri, Morata abbia pazienza"

Marotta: “Mai dubitato di Allegri, Morata e Rugani abbiano pazienza”

Marotta: “Mai dubitato di Allegri, Morata e Rugani abbiano pazienza”

Beppe Marotta, dg e ad dell’area sport Juventus, è stato oggi ospite delle frequenze di Radio Sportiva: Allegri, Morata e Rugani tra i temi trattati

Beppe Marotta, dg e ad dell’area sport Juventus, è stato oggi ospite delle frequenze di Radio Sportiva. È stata l’occasione, per il dirigente bianconero, per fare il punto sulla prima parte della stagione: dopo un avvio incerto in campionato, la squadra allenata da Massimiliano Allegri, è tornata a macinare punti. Il gioco magari non è ancora il top, ma dopo la conquista degli ottavi di Champions League con un turno di anticipo, sembra che anche in Serie A i campioni d’Italia possano ancora dire la loro.

A finire sul banco degli imputati per l’avvio di campionato, proprio il tecnico Massimiliano Allegri, sul quale però Marotta dichiara di non aver mai avuto dubbi: “Mai avuto dubbi ma solo certezze, abbiamo ottenuto due obiettivi importanti come la Supercoppa ed il passaggio di Champions. Siamo contenti dell´operato di Allegri, che ha dimostrato di avere le qualità giuste. Abbiamo raggiunto un’impresa storica conquistando quattro Scudetti – continua – e tutti gli altri trofei in questi anni. Condivido il pensiero di Allegri sulle nostre ambizioni in Europa. Abbiamo un ruolino di marcia continuativo in Champions dove abbiamo perso solo la Finale. In Campionato fin qui non è andata allo stesso modo, ma con queste quattro vittorie consecutive abbiamo ritrovato continuità”.

La nota dolente delle ultime settimane, sembra essere Alvaro Morata: secondo Allegri deve ritrovare la calma e smetterla di intestardirsi. Marotta è assolutamente dalla parte dell’allenatore: “Morata? Le scelte di Allegri anche in questo caso sono condivisibili e ponderate. Sul valore del calciatore nessuno può discutere: bisogna avere pazienza, le competizioni sono tante”.

Marotta: “A gennaio nessuna opportunità”

Inevitabili, però, le domande sul mercato invernale: gennaio si avvicina e sono in tanti ad attendersi ancora rinforzi per la Juventus, visto che dalla Champions sono arrivati già tanti soldi. Parlando a Radio Sportiva, però, Marotta lascia intendere che sul mercato di riparazione ci sarà ben poco e visto che la Juve cerca solo pezzi da 90… “Adesso è importante recuperare gli infortunati, soprattutto a centrocampo dove le assenze si sono fatte sentire. Noi a gennaio non dovremo riparare ma siamo contenti di quanto fatto fin qui. Non ci saranno secondo me opportunità vantaggiose. Rugani? Siamo molto soddisfatti di lui, è entrato in una difesa fatta di campioni e quindi per lui non era facile inserirsi. Ma il suo percorso di apprendimento è importante. Ci vogliono calma ed umiltà – conclude Marotta – , poi le occasioni arriveranno”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi