Marotta litiga con Garrone: la Juve dietro l'angolo | JMania

Marotta litiga con Garrone: la Juve dietro l’angolo

Giuseppe Marotta potrebbe diventare il prossimo uomo mercato della Juventus. Stando ad alcune indiscrezioni provenienti da Genova, sponda Samp, la mancata cessione di Antonio Cassano alla Fiorentina potrebbe avere alterato i rapporti tra il direttore generale della Sampdoria e il presidente Riccardo Garrone, un grandissimo estimatore del talentuoso calciatore barese. Nonostante non ci siano stati …

marottaGiuseppe Marotta potrebbe diventare il prossimo uomo mercato della Juventus. Stando ad alcune indiscrezioni provenienti da Genova, sponda Samp, la mancata cessione di Antonio Cassano alla Fiorentina potrebbe avere alterato i rapporti tra il direttore generale della Sampdoria e il presidente Riccardo Garrone, un grandissimo estimatore del talentuoso calciatore barese. Nonostante non ci siano stati screzi violenti, si ha l’impressione che il modo di pensare dei due più influenti dirigenti blucerchiati non sia stato univoco, perché mentre Marotta era pronto a lasciare partire un elemento palesemente non più in sintonia con il tecnico Gigi Del Neri, Garrone uno come Cassano se lo terrebbe ben stretto per anni e, alla peggio, potrebbe considerare l’ipotesi di rinunciare all’allenatore.
La Juventus (e Blanc in primis) che già durante la scorsa estate ha corteggiato quello che è riconosciuto come uno dei più navigati operatori di mercato, è alla finestra in attesa di vedere se una semplice divergenza di vedute possa diventare la base per un divorzio.

(Credits: Datasport)

Un commento

  1. Magaraaaaaaaaaaaaaaa

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi