Marotta "Jovetic ci piace ma per la Fiorentina è incedibile" | JMania

Marotta “Jovetic ci piace ma per la Fiorentina è incedibile”

Marotta “Jovetic ci piace ma per la Fiorentina è incedibile”

L’amichevole con l’Aygreville è stata l’occasione per rivedere a bordo campo anche il direttore generale e amministratore delegato della Juventus, Giuseppe Marotta, che rispondendo alle domande dei giornalisti sul calciomercato ha parlato anche del fiorentina Stevan Jovetic: “Abbiamo continui confronti, da inizio della stagione, sappiamo dove intervenire ma cogliendo le opportunità che ci saranno. Jovetic? …

L’amichevole con l’Aygreville è stata l’occasione per rivedere a bordo campo anche il direttore generale e amministratore delegato della Juventus, Giuseppe Marotta, che rispondendo alle domande dei giornalisti sul calciomercato ha parlato anche del fiorentina Stevan Jovetic: “Abbiamo continui confronti, da inizio della stagione, sappiamo dove intervenire ma cogliendo le opportunità che ci saranno. Jovetic? Non si può immaginare di trattare giocatori che sono incedibili, se è un giocatore che la Fiorentina vuole trattenere ne ha il sacrosanto diritto. Io posso solo dire che Jovetic corrisponde all’identikit del giocatore che rispecchia i parametri della Juve”.

[youtube width=”540″ height=”370″]https://www.youtube.com/watch?v=HZro2TdOgzc[/youtube]

Ovviamente, la Juventus sta percorrendo diverse strade: “I nomi fatti in questi giorni sui giornali? Sono giocatori di valore, di assoluto valore. Van Persie? Non posso entrare su una questione di questo genere, sono giocatori non di nostra proprietà”.  In ogni caso, i bianconeri hanno già fatto tanto, a differenza di altri top club che fin qui hanno più che altro ceduto: “Alcuni obiettivi – ha proseguito il dg della Juve – li abbiamo centrati velocemente. Corrispondevano ad obiettivi tecnici e ad investimenti economici rivelanti. Asamoah? È un giocatore di valore, a medio termine può diventare un top player . Nel lessico calcistico (top player, ndr) è un termine abusato, condivido la definizione di Conte: top player è un giocatore di valore, così come da noi lo sono Chiellini, Pirlo, Buffon e Vidal. Non sempre accanto al prezzo c’è un giocatore che corrisponde al valore autentico. Destro? Per lui, come per Verratti, c’è stata una valutazione non da giovani interessanti, forse dovuta alla crisi del momento delle società italiane”.

15 commenti

  1. e’ inutile illudersi i tirchiacci agnelli spendono con i soldi degli abbonamenti e dei tifosi non certo quelli che hanno in cassetta di sicurezza,il top player e’ un ‘illusione colossale che mai si concretizzera’,ma un lewandoski o un suarez o dzeko per 20/25 mil. sono possibilissimi.Se non arrivera’ nessuno di questi,che se ne vadano a fare in cu……………lo.

  2. Sono d’accordo su fatto che spendere molti soldi non significa automaticamente vincere qualcosa (penso al Real madrid di due anni fà). Se l’abnegazione e l’organizzazione di gioco possono sopperire alla mancanza di un talento assoluto ben venga. Resto comunque dell’opinione che spendere un 20 mln. per Suarez più 2/3 di ingaggio non sarebbe una follia e che Marottino potrebbe farci un pensierino! Più di così non ci possiamo permettere, credo!

  3. Purtroppo vedo gli stessi discorsi,gli stessi commenti che si facevano l’estate scorsa, sempre, sempre….ma vi siete dimenticati che siamo i CAMPIONI??? jovetic, van persie, suarez,cavani ecc ecc..l’importante come si è visto è creare una SQUADRA, non una raccolta di figurine!!!Quella la sta già facendo il PSG…poi lo voglio vedere ancelotti a far girare tutti quei fighetti soprattutto quando le cose non andranno bene…

  4. Addirittura, siete così arrabbiati?

    Abbiamo preso Isla, Asamoah, Lucio, Giovinco (nemmeno a me entusiasma ma può pur sempre essere un’arma in più per la Juventus) e ci sono tutte queste critiche?

    Inter e Milan hanno fatto un mercato pessimo finora, il Milan ha perso 6/7 calciatori causa età ed altri 2 (i più forti della rosa) sono stati ceduti.

    Finora da questo mercato ne siamo solamente usciti rafforzati.
    Io sono sicuro che l’attaccante arriverà, anche se “temo” che sarà Pazzini.

    L’1 settembre giudicherò, in ogni caso finora sono soddisfattissimo.
    Prendere un buon attaccante e magari un esterno di sinistra in grado di fare la differenza sarebbe la ciliegina sulla torta.

    Ed il tempo per farlo c’è, siamo solo a metà Luglio…

  5. Marotta ma perchè non provi a prendere suarez ?? Penso che alla fine il top. P non arriverà . Poi come mai questi passi indietro a giugno si parlava di van persie , higuain , cavani , il presidente parlava di un plasma e adesso ??? Come successo per aguero si trovano 2000 scuse per placare i tifosi . Io propongo di NON ABBONARSI SENZA TOP PLAYER IN ATTACCO !

  6. lucaodialinter

    basta criticare sempre…..sono tutti capaci di prendere giocatori con alle spalle il solito arabo dalle tasche piene (vedi leonardo), marotta quest’anno sta facendo bene….non sempre i giocatori strapagati sono quelli che rendono di +: vi ricordate come è andata l’anno scorso?….allora abbiate + fiducia della società….SEMPRE FORZA JUVE30

  7. mai dire mai io credo che arrivi Jojo ma prima dobbiamo vendere per aumentare il budget

  8. Io credo che marotta&co stiano facendo molto bene il mercato.. Per ora hanno dato alternative valide ad ogni reparto , ne manca ancora una in attacco e un esterno sinistro, ma per l’attaccante non Mi aspetterei nomi grandiosi perchè solo quando la squadra sarà completa si potranno spendere tanti soldi per un solo giocatore.

  9. Verrati era da prendere a Aprile. Poi sapiamo tutti cos’e succeso. Cmq 15 mil per un giocatore di 19 anni non ha senso.

  10. Sposa la causa di Luke 🙂

  11. Marotta ha fatto un solo errore finora ed è Verratti. Ha tergiversato troppo e dall’averlo in pugno, con tanto di volontà del giocatore, si è passati prima all’asta e poi all’arrivo del solito arabo. E ricordate le parole di Conte che è in perfetto accordo con la società per quanto riguarda i movimenti di mercato. La sensazione mia è che Marotta sia un po’ messo da parte e che il percorso sia Conte-Paratici+Nedved-Marotta per la firmetta.
    La simbiosi Marotta-Del Neri, grazie a Dio, è acqua passata. Ora decide chi di calcio ne capisce. O almeno spero 😉

  12. Vendono metà squadra ma Jojo è incedibile?
    Devono vendere abbonamenti, magliette, far arrivare giocatori (forse), tenere buona la piazza…ovvio che venga dichiarato incedibile. La realtà, che conosciamo tutti, è che c’è un accordo verbale tra Jojo e la Fiore. Mi pare che il montenegrino abbia già dato molto ed è giusto che ora lo lascino andare.
    Le dichiarazioni di facciata servono solo per tirare sul prezzo e per i propri tifosi.

  13. Salvatore Aragri

    Oh passato mesi senza scrivere più ma adesso che sono tornato vede che ce sempre la stessa gente che critica a pazzi.. mino e uno di quelli penso marotta gli abbia fottuto la donna.. nn si spiega cotanta sfiducia contro d lui.. nn e moggi ma sta andando bene..

  14. capitan sparrow

    Ciao Mino
    contrariamente a te, io ho fiducia in Giovinco e sono certo che, se avrà la possibilità di giocare con continuità, potrà dare alla squadra la fantasia e l’imprevedibilità che sono mancati lo scorso campionato. Non penso che alla Juve manchino i soldi da investire; penso piuttosto che vogliano spenderli in maniera oculata: piuttosto che il giocatore di nome, carissimo e dall’ingaggio elevato, preferiscono optare per uno, magari due giocatori meno famosi ma non per questo meno affidabili. Stasera si è visto che il lavoro fatto con i giovani può essere interessante in prospettiva: a me sono piaciuti sia Masi che Boakye. Se a questi aggiungiamo Marrone, Immobile e Leali penso che le alternative agli attuali titolari nel giro di 2-3 anni non mancheranno.
    Un saluto a te e a tutti gli amici bianconeri

  15. Eccola qua, la scusa buona. Cavani e Jovetic non si possono prendere, perche’ incedibili, chi fa il mestiere suo dovrebbe sapere che non c’e’ niente al mondo di incedibile. Tutto ha un prezzo, tranne forse i famigliari, ma come si sa non per tutti. Chi ha la passione di leggermi, sa che già’ da aprile scrivevo che il top player sarebbe stato Jovinco ma Jovinco e’ stato, ma sarà? Mi permetto di dubitarne. Un buon giocatore, con sprazzi di inventivita’, ma niente di più’. Temo che non si ripeterà’ l’anno scorso ma spero proprio di sbagliare. Abbiano il coraggio di dirlo, che non hanno i soldi e le nozze con i fichi secchi non si fanno. Punto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi