Interviste Primo Piano

Marotta gode: “Battuta una delle più forti”

Marotta post Manchester City-Juve
Scritto da Redazione JM

Giuseppe Marotta è raggiante al termine di Manchester City-Juventus. Il dg bianconero, dopo l’avvio ad handicap in campionato, si aspettava una buona prestazione da parte degli uomini di Allegri e così è stato: la Juventus è stata più squadra della corazzata inglese, che in estate è stata la squadra che ha speso di più al Mondo per il calciomercato. Al debutto in Champions, dunque, la Vecchia Signora ha battuto una super-potenza e può guardare con più ottimismo al prosieguo del cammino in coppa.\r\n

Abbiamo affrontato la squadra più accreditata per la vittoria finale assieme a Barcellona e Bayern – le parole di Marotta riportate da ‘Tuttosport’ – Contro il City mi aspettavo la vera Juve, anche se il nostro è un gruppo che sta amalgamandosi, che attende la riconferma dei vecchi e l’inserimento dei nuovi.

\r\nOra c’è tanta curiosità per capire se Massimiliano Allegri continuerà anche in campionato con il modulo presentato a Manchester, ossia il 4-3-3. Quel che conta, comunque, è che bisogna tornare a macinare punti al più presto, prima che si troppo tardi per giocarsela per la vetta:\r\n

Allegri ha soluzioni diverse rispetto all’anno scorso: questo è sicuramente un fatto positivo – continua Marotta – , anche perché ci permette grande duttilità. Non dimentichiamo i tanti infortuni: per carità, non dev’essere un alibi per noi, ma è indubbio che questa annata è partita a handicap. Resto convinto che il valore della Juventus alla fine venga fuori, grazie a un assetto definitivo che porti prestazioni confortevoli e risultati positivi.

\r\nInsomma, è ritornato il sereno in casa bianconera e anche se per ritrovare Khedira e Marchisio bisognerà attendere ancora un po’ di settimane, la rosa bianconera ha dimostrato ieri sera di essere all’altezza per giocarsela in tutte le competizioni.

Commento

  • Sempre convinto di quello che dice sta sottospecie di dg che è capace di spendere milioni di euro senza portare un vero grande giocatore che possa garamtirci il salto di qualità. E aggiungiamo pure che regala giocatori come tevez e llorente senza cavare una lira. Io mi vergognerei al posto suo

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi