Marotta e Agnelli a colloquio: più soldi per l'assalto a Dzeko | JMania

Marotta e Agnelli a colloquio: più soldi per l’assalto a Dzeko

Chiamatela telenovela, chiamatela braccio di ferro, sempre di qualcosa di snervante si tratta. E’ la trattativa tra Wolfsburg e Juventus per Edin Dzeko. I tedeschi non mollano, anzi insistono nella loro richiesta di almeno 35 milioni di euro e contro le contropartite tecniche proposte dai bianconeri: per dare lo sprint decisivo alla trattativa si terrà …

Chiamatela telenovela, chiamatela braccio di ferro, sempre di qualcosa di snervante si tratta. E’ la trattativa tra Wolfsburg e Juventus per Edin Dzeko. I tedeschi non mollano, anzi insistono nella loro richiesta di almeno 35 milioni di euro e contro le contropartite tecniche proposte dai bianconeri: per dare lo sprint decisivo alla trattativa si terrà intorno a mezzogiorno un vertice di importanza vitale tra il presidente Andrea Agnelli e il DG dell’area sportiva Giuseppe Marotta. Secondo indiscrezioni, DG dovrà relazionare al Presidente sullo stato della trattativa per il bomber bosniaco: la Juventus, con il benestare del numero uno della società, preferirebbe liberarsi in primis di Diego (in alternativa Poulsen e Sissoko), ma il Wolfsburg valuta il fantasista brasiliano solo 15 milioni (contro i25 spesi dai bianconeri nell’estate 2009). Presumibilmente, il DG Marotta chiederà ad Andrea Agnelli uno sforzo economico superiore per riuscire ad inserire il tassello mancante all’attacco bianconero.

6 commenti

  1. la juve anche cosi con un vero allenatore come del neri arriverà sicuramente nelle prime 4 e dopo i disastri di secco blanc scusate se è poco… piano piano rislairemo la china. un pò di fiducia no? martinez e motta sono due signori giocatori chccchè ne dica qualcuno

  2. Nella JUVE hanno fatto la differenza sempre i centrocampisti offensivi, mai le punte, bisogna rinforzare il centrocampo e attendere Diego che sicuramente non è diventato un brocco di colpo. Secondo me la priorità è la difesa sinistra. Io vedrei bene Santon ma credo che l’inter difficilmente lo fara partire, specialmente in direzione Torino, però è sempre italiano, quindi nell’inter non troverà mai posto. Stiamoa vedere cosa succede avendo fiducia che non potrà mai andare peggio dell’anno scorso.

  3. X DiEgOvEs = E’ vero, loro senza capioni che gli hanno fatto fare la differenza sono arrivati 3 e 4 a 12/15 punti dalla prima. Noi quanto gap dobiamo riuscir a coprire? Sarebbe bello ripartire con Dzako.

  4. In questo momento DZEKO è il centravanti più forte in circolazione, vale veramente la pena prenderlo, dobbiamo sostituire un certo RE DAVID TRESEGUE E ONESTAMENTE NON C’è PAZZINI O GILARDINO CHE REGGA MINIMAMENTE IL CONFRONTO. Ricordiamoci però che la squadra ha bisogno di un terzino sinistro all’altezza, De Ceglie non è un campione (anzi) e Grosso fisicamente un rottame, KOLAROV UNA PRIORITà, ma avete visto quanto è forte???

  5. ma guarda…la sampdoria è arrivata quarta, e non ha nessuno che gli fa la differenza, il milan terzo ed è la stessa cosa perché i campioni milanisti hanno fatto pena quest’anno…!! quindi stiamo a vedere!!!

  6. Un paio di giorni dicevamo che all’inter tolti i: maicon, eto, milito e sneijder non serebbe così forte,xche loro sono giocatori che riescono a fare la differenza. Ma la nostra Juve chi ha x fare la differenza e risolvere le partite??? Io confido molto in Dzeko, intanto partiamo da un giocatore, poi l’anno prossimo si sistema la squadra e passiamo al secondo campione. Sarebbe unascelta oculata e di prospettiva.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi