Marotta: "Domani ultimo tentativo per Nainggolan". Ceduto metà Immobile al Genoa | JMania

Marotta: “Domani ultimo tentativo per Nainggolan”. Ceduto metà Immobile al Genoa

Marotta: “Domani ultimo tentativo per Nainggolan”. Ceduto metà Immobile al Genoa

“Non ci dobbiamo nascondere, i numeri sono dalla nostra parte. Siamo imbattuti e dobbiamo recitare un ruolo da protagonisti. Lotteremo fino alla fine per regalare a tutti un traguardo prestigioso”. Il direttore generale della Juventus, Giuseppe Marotta, non si nasconde più e all’indomani della vittoria casalinga contro l’Udinese lancia la volata scudetto dei bianconeri, non …

“Non ci dobbiamo nascondere, i numeri sono dalla nostra parte. Siamo imbattuti e dobbiamo recitare un ruolo da protagonisti. Lotteremo fino alla fine per regalare a tutti un traguardo prestigioso”. Il direttore generale della Juventus, Giuseppe Marotta, non si nasconde più e all’indomani della vittoria casalinga contro l’Udinese lancia la volata scudetto dei bianconeri, non trascurando però di parlare di mercato. “Se nella giornata di domani intravediamo la possibilità di migliorare la squadra – aggiunge ai microfoni di Stadio Sprint Marotta – interverremo. Guarin non può venire per ragioni di tesseramento, mentre Nainggolan è un buon giocatore e rientra nella valutazione positiva della società”. Conferme su Toni a Dubai? “Penso si possa ufficializzare domani”.

Al termine della sfida vinta con il Napoli, invece, il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha annunciato l’acquisto in comproprietà di Ciro Immobile, giovane attaccante della Juventus, attualmente capocannoniere in serie B con il Pescara. “Oggi abbiamo speso quattro milioni per la metà di Immobile, mentre Boakye è rimasto al Genoa e vedremo a giugno”.
Secondo quanto rivela Gianluca Di Marzio tramite il proprio blog ufficiale, infine, la Juventus avrebbe superato il Milan nella corsa al talento dell’Ajax, Ouasim Bouy, centrocampista classe ‘93 in scadenza il prossimo giugno. Ad aiutare i bianconeri sarebbe stato Mino Raiola.

22 commenti

  1. @ ArPharazon: sono della tua stessa opinione, la mia non era una critica nei tuoi o nei confronti diretti a qualcuno,
    e che se vai a rileggerti vecchi post di calciomercato, troverai persone (che comincio a dubitare siano Juventini) che prima vogliono i vari Aguero, Bale ecc ecc poi non toccate i nostri giovani, sono il futuro,
    non voglio criticare nessuno ma secondo me dovremmo stare a metà strada.
    Forza Juve

  2. @ArPharaon, ti straquoto su tutta la linea…ma occhio al discorso dell’allenatore-manager. Progetti a lungo termine, in italia, non se ne fanno. E l’idea di mettere tutto in mano ad un manager che dopo pochi anni (nella migliore delle ipotesi) se ne andrebbe altrove mi inquieta non poco. Sono stufo di “nuovi progetti” 🙂
    E sulla nazionalità dei calciatori non mi importa una ciolla, se non per motivi linguistici. All’italia la Juve ha dato sempre molto. Abbiamo ricevuto farsopoli e quello che ancora verrà negli anni a venire. Per me possono mandare in nazionale i dipendenti dell’Alitalia che i mondiali me li guardo col doppio del gusto, senza i faccioni di Abete, Petrucci e politici vari in tribuna.

  3. A scanzo di equivoci mai voluto TOP PLAYERS.La mia Juve ideale:giovane,ossatura prevalentemente italiana,con un bilancio sano,vincente solo perchè dedita al sacrificio e al lavoro non per i petroldollari.Il calcio è uno sport,non un divertimento per “ricchi scemi” e molto probabilmente pure ladri(non mi pare che questa gente provenga dalla culla della democrazia!).

  4. io da sempre sono favorevole ai giovani nella juve,
    va anche detto che per vincere subito serve anche esperienza,
    però qualcuno di voi non vuole mandare via i vari Immobile Passquato, Marrone ecc, ma allo stesso tempo solo qualche settimana fa chiedevano un fantomatico TOP PLAYER per aumentare il livello qualitativo della Juve.
    Allora da che parte state? Quì non c’è li abbiamo i soldi di sceicchi o petrolieri vari, ve ne siete accorti, eppure siamo primi in classiffica.
    Non so chi vincerà questo campionato, ma finalmente la juve è una protagonista in Italia come non succedeva da anni.
    diamo tempo al tempo e vdrete che a giugno con tutte le considerazioni del caso ci terremmo qualche giovane, e compreremo qualche campione che fa la differenza sempre Forza JUVE

  5. Concordo ovviamente con chi parla a favore dei giovani bianconeri:non c’è alcun dubbio che quella di Marotta e della Juventus è una strategia suicida.Qua si spara a zero su giocatori come Immobile,Pasquato,Giovinco,Marrone ma chiederei a tutti questi “sapientoni” ma cosa ha fatto un giocatore come Nainggolan per valere 15 mln di euro rispetto a i sucitati nomi?E perchè Nainggolan dovrebbe essere superiore a loro?Ricordo inoltre a chi cita Trezeguet che era titolare inamovibile con Henry nel Monaco,squadra con un età media bassissima piena di giovani,che arrivò due volte consecutive in semifinale di Coppa UEFA e Champions League(vs Juventus!!!),una squadra,come tante in Francia ancora adesso,che punta senza se e senza ma sugli Under.La Juventus non mi pare sia una squadra del genere,per non parlare del campionato italiano che è di gran lunga il più “vecchio” di tutti in Europa tra i grandi campionati,ci supera solo Cipro!Metà Immobile al Genoa?Vedo che la lezione Criscito e quella Bonucci non hanno insegnato nulla!Detto ciò Nainggolan lo vuole Conte,credo che impazzisca per questo giocatore,quindi se bisogna prendersela con qualcuno il nome lo avete.Io non lo faccio,in questo momento gli porterei pure Cristiano Ronaldo(detto da tifoso!!!).Certo un dirigente,se non vuole fare la figura della “marionetta” o come ha scritto qualcuno in qualche altro post il “braccio”,perchè parliamoci chiaro il “capo” è il dg/ad non l’allenatore,potrebbe convincerlo a scegliere di operare diversamente.Vedo che non succede.Non mi pare infatti che Galliani si faccia dire cosa fare o chi comprare da Allegri:chi comanda lì è il “capo” non l’allenatore(per non parlare dell’innominabile).A questo punto la domanda sorge spontanea come diceva Lubrano:Marotta che ci sta a fare alla Juventus se è alle dipendenze di Conte svolgendo un mero lavoro “impiegatizio”?Lo faccia Conte il boss/manager all’inglese e ciao ciao Marotta,così magari potrà anche valutare se è opportuno prendere un giocatore come Nainggolan non soltanto dal punto di vista tecnico ma anche economico e ovviamente prendersi la responsabilità della gestione in toto della squadra.

  6. la storia di Pasquato al torino, e emblematica di cosa giovani pensano della JUVE…..via , via..tantoi non ci vogliono..

  7. Pasquato AVREBBE detto….serie A (CON IL TORINO ) e resto…….si vede che ha capito che aria tira alla Juve con i giovani…..poi masturbiamoci all infinito dalla rabbia..ma purtroppo e cosi..

  8. vedo che al 99.8% SIETE TUTTI D ACCORDO…..bene anzi male per come la penso io….sto con quel 02% ……non dimetichiamoci che all inzio di questa stagione qualcuno voleva vendere Marchisio……e a proposito da dove viene…dalla primavera della juve..che ha sfornato tanti buoni giocatori mai provati…..se qualcuno lo sa..dov e finito Boniperti…o e un nome che da fastidio come Del Piero..un saluto e avanti tutta…

  9. [email protected]

    un solo nome cavani….

  10. Nessuno riesce a considerare una cosa: che il mercato lo decide Conte, mentre Marotta è solo il braccio.
    Considerate che se Conte non vuole vendere un giocatore, la Juve non lo vende.
    Anno scorso a Siena il mister ha avuto sia Marrone che Immobile: bene, rimane a giocare con lui chi decide lui. Se hanno ceduto metà Immobile perchè altrove di soldi ne racimoli pochi, significa che Conte ha dato l’ok. Altrimenti non lo davano via.
    Preoccuparsi di questa cessione non ha senso, dato che il mister ha idee molto chiare su chi gli serve e chi no. Vedi Ziegler e gli epurati.
    Aldilà del fatto che una comproprietà si può sempre riprendere indietro.

    Marotta sta facendo ciò che Conte decide. Ne’ più ne’ meno.
    Dov’è il problema?
    E cmq il prossimo anno va messo dentro un attaccante di livello assoluto, al momento lì davanti manca troppa qualità, che ne’ un Borriello ne’ Immobile possono dare.

  11. [email protected]

    io ho visto marotta rassegnato sabato sera….

    in avanti da questo momento in poi solo cammpioni….

    immobile se facesse bene ritornerebbe da noi come giovinco….per i costi be credo che sotto sotto ci sia un accordo quando gli prestiamo i nostri giocatori….

  12. 4 milioni per la metà di immobile che ha 22 anni mentre noi ne dovremmo sborsare 8 per riscattare borriello che ne ha 29, quando immobile era già nostro. io marotta non lo capisco proprio mi spiace.

  13. @TIFUSO : però non sappiamo chi è e in che ruolo gioca

  14. @TIFUSO: Ti quoto in pieno, qui troverai sempre gente che si lamenta. E al primo momento negativo stane certo che si lamenterano anche di Conte..
    Su Immobile prima di esaltarci bisogna fare delle considerazioni :
    1. E il primo campionato che segna con questa continuita, quindi una rondine non fa primavera.
    2. Ha 22 anni quindi non e un giovanissimo (alla sua eta Trezeguet decideva la finale degli Europei)
    3. Conte l’ha avuto l’anno scorso nel Siena e visto che senza l’OK del mister la dirigenza non fa niente sul mercato.
    Percio non ci vedo nulla di scandaloso in questa operazione.

  15. Dimenticavo, da quanto emerso in un’intervista a raiola su sky ,la juve avrebbe preso un certo Ouasim Bouy, giocatore di 18 anni dall’ajax, si dice che sia il capitano della giovane formazione con grandi doti tecniche e dalla forte personalità.

  16. Io non capisco cosa avete da lamentarvi, prima di tutto ha venduto la metà e non tutto, seconda cosa, state facendo tutto sto casino manco se fosse un mostro di giocatore.Non parlatemi dei gol in B perchè di capocannonieri che nelle squadre di zeman erano fenomeni e poi passati in categorie superiori che si sono persi ce ne seno molti…. Parlate come se la juve nella primavera avesse dei mostri di bravura…. Se arrivasse nainggolan grazie alla metà di immobile sarei piu che felice.

  17. Marotto io spero che lo mandino via prima possibile

  18. Accetto le intelligenti considerazioni fatte sulla campagna acquisti Juve….ma rimango convinto che certi giovani costati ZERO….debbano essere aiutati a crescere per giocare con noi…….se poi ci si mette nelle mani dei vari Cellino,Zamparini e Prezioni , grandissime volpi……….un saluto e buona notte

  19. La Juve sta facendo mercato senza spendere. Proviamo a fare due conti senza giudicare la bontà delle operazioni:
    La cessione di Amauri (il mezzo milione preso dalla fiorentina) ha pagato il prestito di Borriello e anche la differenza degli ingaggi è a favore della società;
    il prestito di Caceres (1,5 milioni) e quello probabile del centrocampista (sembrerebbe Naingollan) si pagano con l’uscita di Pazienza domani (si dovrebbe prendere un paio di milioni) e con un’entrata ulteriore, quella che ha prodotto Immobile appunto. E non dimentichiamo la partenza di Toni che si porta via anche il suo ingaggio.
    A me sembrano operazioni fatte con criterio e che stanno rinforzando la squadra. Ci può stare dare la metà di Immobile per 4 milioni. Comunque non si è perso del tutto e se fosse che si rivaluta ulteriormente potrebbe anche essere che sia l’altra società a dover pagare di più.
    Vale lo stesso per Giovinco e a parti inertite, per Giaccherini.

    Lasciamoli lavorare e forza JUVE sempre!!!

  20. Juventino_da_Malta

    sempre lo stesso sbaglio

  21. Ma perche’, perche’ dico io abbiamo dei buoni giovani e dobbiamo sempre complicarci la vita cedendoli in comproprieta’?!?

    Se Immobile si confermasse agli stessi livelli in Serie A rischieremmo di perderlo in favore del Genoa, oppure dovremmo comprarlo almeno il doppio… ne vale la pena??

  22. non ci posso credere ceduta la meta di Immobile……

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi