Marotta: "Dispiaciuti per il rinvio, eravamo carichi" | JMania

Marotta: “Dispiaciuti per il rinvio, eravamo carichi”

Marotta: “Dispiaciuti per il rinvio, eravamo carichi”

Napoli-Juventus è stata rinviata ufficialmente per motivi di ordine pubblico dopo un vertice in prefettura con il sindaco di Napoli e la società partenopea. Appena comunicata il rinvio, il DG e AD dell’area sport Juventus, Beppe Marotta, ha rilasciato una breve dichiarazione: “Gli ordini delle autorità prevalgono, come giusto, sull’interesse sportivo. Siamo dispiaciuti perché avevamo …

Napoli-Juventus è stata rinviata ufficialmente per motivi di ordine pubblico dopo un vertice in prefettura con il sindaco di Napoli e la società partenopea. Appena comunicata il rinvio, il DG e AD dell’area sport Juventus, Beppe Marotta, ha rilasciato una breve dichiarazione: “Gli ordini delle autorità prevalgono, come giusto, sull’interesse sportivo. Siamo dispiaciuti perché avevamo preparato a fondo questa partita e siamo in un buon momento di forma, reduci da una bella vittoria. Il Napoli, che ha partecipato al vertice, avrà certamente avuto qualche elemento in più per aiutare le autorità nell’analisi. Purtroppo i fatti di questi giorni prevalgono sul resto e il calcio non può e non deve vivere al di fuori della realtà”, ha commentato Marotta.\r\n“La Juventus chiede – aggiunge poi il dirigente bianconero –, come è normale dal rispetto del regolamento, che la partita venga rigiocata nel primo giorno utile. Noi abbiamo fatto un esercizio e abbiamo visto che la prima data utile è il 30 novembre. Non vogliamo davanti a situazioni del genere entrare subito in scontri dialettici con la controparte. Come già detto, c’è un regolamento, che deve essere non interpretato, ma rispettato. Tocca alla Lega poi indicare quale sia la data più opportuna”.\r\n\r\n[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=ZeBgCCXfxL8[/youtube]

LEGGI ANCHE  Marotta: "Nessuna follia per Verratti, Khedira? Dipende dalla sua testa"

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi