Marco Motta, obiettivo Juve, punta i piedi: "voglio andare via da Roma" | JMania

Marco Motta, obiettivo Juve, punta i piedi: “voglio andare via da Roma”

Marco Motta punta i piedi. Il difensore giallorosso, in comproprietà tra la Roma e l’Udinese, ha parlato chiaro: il prossimo anno non vuole giocare con nessuna delle due squadre, ma vuole cambiare aria.\r\nLa nuova destinazione? La Juventus, che è interessata al suo cartellino. La presa di posizione dell’esterno complica un po’ i piani di Roma …

Marco Motta punta i piedi. Il difensore giallorosso, in comproprietà tra la Roma e l’Udinese, ha parlato chiaro: il prossimo anno non vuole giocare con nessuna delle due squadre, ma vuole cambiare aria.\r\nLa nuova destinazione? La Juventus, che è interessata al suo cartellino. La presa di posizione dell’esterno complica un po’ i piani di Roma e Udinese, soprattutto perché la formazione torinese per il momento non è uscita allo scoperto perché prima di fare offerte per Motta deve “liberarsi” di Zebina e Grygera. Cosa non facile, che sicuramente non accadrà entro domani, termine ultimo per la risoluzione delle comproprietà.\r\nPer questo si fa sempre più probabile l’ipotesi buste per risolvere la situazione. Un’ipotesi, questa, che non soddisfa in pieno né la Roma, che incasserà meno dei 3.5 milioni di euro che ha pagato per la sua metà del cartellino del calciatore, né l’Udinese che rischia di riscattare un giocatore che poi potrebbe rimanere “invenduto”.\r\nPer cercare di trovare una soluzione oggi il direttore sportivo giallorosso Pradè volerà a Milano e si incontrerà con la società friulana. Se non ci sarà accordo, si andrà alle buste. Ipotesi che non sconvolge l’avvocato Bozzo, l’agente del giocatore, che ieri ha parlato a romanews.eu. «Il discorso delle buste non ci interessa più di tanto, perchè la scadenza del 25 giugno è un problema delle due società. Noi siamo solo spettatori interessati. Il ragazzo, come ho già detto, ha voglia di giocare in una società che punti fortemente su di lui». Che dovrebbe essere la Juventus. «Anche se l’interesse della Juve fosse reale, cosa che al momento ignoro, credo che la società bianconera cercherebbe di non intervenire in questo momento. Perchè farebbe solo il gioco di Roma e Udinese, che vedrebbero aprirsi un’asta per il giocatore. Io, per ora, non sono stato contattato da nessuno, anche perchè prima deve essere risolta la questione tra le due società. In un secondo momento, nel caso in cui vi fossero delle offerte, interverrei io».\r\nDella questione-Mexes, invece, se ne parlerà in ritiro a Riscone di Brunico.La situazione è semplice: Philippe ha il contratto in scadenza nel 2011 e la Roma rischia di perderlo a parametro zero se il francese non rinnoverà.Il piano B prevede la cessione immediata per monetizzare: ipotesi che che però a Trigoria non vogliono prendere in considerazione per il momento.\r\n\r\nCredits: ForzaRoma.info\r\nFracassi Enrico – Juvemania.it

LEGGI ANCHE  Juventus news: le condizioni di Khedira e Mandzukic

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi