Marchisio a Le Iene: "Ringrazio Mazzarri parlavo di antipatia sportiva" | JMania

Marchisio a Le Iene: “Ringrazio Mazzarri parlavo di antipatia sportiva”

Marchisio a Le Iene: “Ringrazio Mazzarri parlavo di antipatia sportiva”

“Purtroppo nel nostro mondo a volte le cose vengono storpiate o cambiate per colpa dell’informazione e di tutti i social network che ci sono. Mi dispiace, ma come ha detto il mio allenatore Conte, e ringrazio Mazzarri per le parole di ieri, loro avevano capito il messaggio”. Claudio Marchisio viene raggiunto da “Le Iene” (la …

claudio-marchisio-intervistaPurtroppo nel nostro mondo a volte le cose vengono storpiate o cambiate per colpa dell’informazione e di tutti i social network che ci sono. Mi dispiace, ma come ha detto il mio allenatore Conte, e ringrazio Mazzarri per le parole di ieri, loro avevano capito il messaggio”. Claudio Marchisio viene raggiunto da “Le Iene” (la trasmissione andrà in TV stasera alle 21.20 su Italia 1) e spiega quanto accaduto nei giorni scorsi con la polemica venuta fuori da una frase rilasciata a ‘Style’. “Era un’antipatia solo sportiva. C’è da fare i complimenti al Napoli che in questi ultimi anni è diventata una grande squadra in Italia ed è tornata anche in Europa. Era solo riferito a quello e non alla gente di Napoli o alla città. Nella mia intervista si parla solo di “antipatia sportiva”, poi su vari siti è stata cambiata la frase in “odio” per la gente di Napoli. Abbiamo già abbastanza problemi e odio nel calcio e non bisogna dare questi messaggi soprattutto ai giovani”, ha puntualizzato ancora Marchisio.

“Sono solo un avversario quando ci gioco contro – prosegue ancora il principino – ma come può essere per tanti altri miei colleghi in altre squadre che andranno a giocarci contro. Devo imparare il dialetto napoletano così la prossima volta non ci saranno problemi”. In seguito a queste dichiarazioni, la Iena Rosario Rosanova, napoletano doc, ha impartito a Marchisio alcune nozioni di dialetto partenopeo. Speriamo che sia finalmente sufficiente per chiudere la storia e che finiscano gli insulti sui canali social ufficiali del calciatore della Juve.

Un commento

  1. Ma pensa te che cosa si è dovuto abbassare a fare claudio per quietare gli animi di sta manica di ignoranti complessati…bella cmq la battuta devo imparare il dialetto napoletano per non avere problemi la prossima volta come dire sti ignoranti capiscono solo quello perchè alla lingua italiana sono avversi..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi