Marchisio alla Juventus fino al 2019 | Conferenza live dalle 17

Marchisio alla Juventus fino al 2020: “Non è un punto d’arrivo”

Marchisio alla Juventus fino al 2020: “Non è un punto d’arrivo”

17.28 – La conferenza stampa di Marchisio e Agnelli, gli spunti più importanti. Ecco quanto dichiarato dal presidente: Oggi è una giornata ricca di annunci ufficiali, una giornata importante. Ci sono due cose da dire: è da pochi minuti che è stato trasferito Pirlo a NY, che ha fatto un ringraziamento sincero verso tutta la …

17.28 – La conferenza stampa di Marchisio e Agnelli, gli spunti più importanti. Ecco quanto dichiarato dal presidente:

Oggi è una giornata ricca di annunci ufficiali, una giornata importante. Ci sono due cose da dire: è da pochi minuti che è stato trasferito Pirlo a NY, che ha fatto un ringraziamento sincero verso tutta la Juve. Sono stati quattro anni indimenticabili, qui sarà sempre a casa. Gli auguriamo le migliori fortune. Poco fa in ufficio Allegri ha rinnovato per un anno di più. Ha avuto un primo anno straordinario. Ma la giornata è dedicata a Claudio, una giornata importante anche per me. Lui è il sogno di ogni bambino, arriva in prima squadra dalle giovanili, portando anche la fasica di capitano.
Claudio è già leggenda, è un senatore visto che resterà con noi almeno fino al 2019. Adesso la squadra è stata ringiovanita, merito di Marotta, Paratici e Nedved. Questo ci fa ben sperare pe ril futuro. Per questo il ruolo di Claudio sarà determinante per spiegare cos’è la Juventus e cosa rappresenta. Quattro anni fa ci siamo guardati negli occhi e mi disse che non voleva uno dei pochi a non vincere niente con questa maglia. Da allora è noto cosa è successo.
Adesso si riparte da zero, siamo tutti alla pari in cmapionato e in Champions League. Quello che è stato fatto non conta. Adesso ci sarà da faticare per gioire a fine stagione. Claudio è Juventus e sa che il successo più importante è il prosismo”.

IL RINNOVO DI ALLEGRI
C’è poco da aggiungere a quello detto lo scorso anno. L’importante era avere la Juve competitiva a primavera. I risultati sono stati straordinari, merito di Max che ha fatot crescere la squadra.

TEVEZ NON ANCORA UFFICIALE
Tevez è ancor aun giocatOre della Juve se non sbaglio. Abbiamo parlato con lui a gennaio e da allora ha manifestato la sua volontà di poter tornare in Argentina per questioni personali. Il presidente Angelici è venuto a torvarmi e con lui e con Carlos il rapporto è sempre stato chiarissimo. Per il resto ne parleremo più avanti.

POGBA NON E’ INCEDIBILE
Nel calcio non c’è nulla di assoluto. I giocatori sono incedibili il 1° settembre…

TAVECCHIO E CALCIOPOLI
Sappiamo qual è la situazione per il 2006. La nostra posizione non è cambiata, finché non ci saranno le motivazioni del terzo grado di giustizio è difficile esprimersi. Siamo disponibili al dialogo, non flessibili.

Di seguito le parole di Claudio Marchisio:

Ringrazio il presidente per le sue parole. E’ un giorno pieno di emozioni come nel 1993 quando mi presentai al primo allenamento. Sono passati tanti anni e ho la fortuna di proseguire per altri 5 anni. Non è un punto di arrivo, anzi. Voglio continuare a vincere. Adesso è vero si riparte da zero. Arriviamo da quattro anni incredibili, nulla è stato semplice. Adesso devono saperlo anche i nuovi arrivi. Stufo di stare qui? Stando in una squadra come la Juve non è mai facile. Ma ho sempre voglio di migliorarmi. Ho passato momenti stupendi e meno belli. Bisogna trovare sempre la forza. Erede di Pirlo? Non si può avere l’eredità di Pirlo, perché sono completamente diverso. Andrea è stato un giocatore importante per la squadra e anche per me, perché guardandolo ogni giorno mi ha aiutato tanto. Imparare da uno come lui è stato ancora più semplice. Per il resto spetterà all’allenatore. Cosa dirò ai nuovi acquisti? C’è poco da dire, basta vivere lo spogliatoio. Chi è arrivato si è ambientato bene, entrando in un contesto già preparato. carlo ci mancherà, però andiamo a veder echi è arrivato come Khedira e Mandzukic, due giocatori di esperienza che migliorano la rosa. Finale di Champions persa? Abbiamo raggiunto un grande obiettivo, crescendo piano piano. Abbiamo rischiato di uscire subito. Poi abbiamo fatto dei cambiamenti e adesso dovremo proseguire, arrivando sempre nelle prime otto. Il nostro obiettivo è quello. Il numero 10? Sono legamto molto al numero 8 e il 10 è giusto che vada a un fuoriclasse che faccia divertire il pubblico e porti tanti gol. Io voglio continuare con il mio 8. Obiettivi del prossimo anno? A questo punto bisogna continuare, non fermarci, per la Juve deve rimanere la normalità giocarci partite importanti in Europa. Vincere lo scudetto sarà ancora più difficile. Milan e Inter stan lavorando molto ma è ancora presto. L’importante per noi è iniziare bene con la stessa voglia e la stessa fame per vincer eil quinto scudetot di fila.

16.28 Tra poco Marchisio e Agnelli annunceranno in conferenza stampa il prolungamento del programma. In basso la diretta streaming grazie al canale YouTube ufficiale della Juventus.

Claudio Marchisio alla Juventus fino al 202: l’intesa è già stata raggiunta da tempo, ma oggi alle ore 17 il presidente Andrea Agnelli darà l’annuncio ufficiale. Rientrato dalle vacanze presso il Forte Village in Sardegna. Per chi è cresciuto a pane e Juve il rinnovo era sostanzialmente scontato, ma con questo nuovo contratto Marchisio diventerà a tutti gli effetti un simbolo della Juventus e si apre le porte anche per un futuro da dirigente.

Claudio Marchisio firmerà un contratto che lo legherà alla Juventus per i prossimi 5 anni in cambio di uno stipendio da 3,5 milioni di euro più bonus. Appuntamento alle 17 presso la sala conferenze dello Juventus Stadium.

Marchisio e Agnelli in conferenza stampa

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi